● - VITERBO E PROVINCIA, I CINGHIALI SI SONO MOLTIPLICATI CON LA PANDEMIA. COLDIRETTI: "DANNI PER AGRICOLTORI E AUTOMOBILISTI. VIA LIBERA ALL'ABBATTIMENTO" - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - VITERBO E PROVINCIA, I CINGHIALI SI SONO MOLTIPLICATI CON LA PANDEMIA. COLDIRETTI: "DANNI PER AGRICOLTORI E AUTOMOBILISTI. VIA LIBERA ALL'ABBATTIMENTO"

Pubblicato da in Dal Web ·

 
Viterbo, cinghiali moltiplicati con la pandemia. Coldiretti: "Danni per agricoltori e automobilisti. Via libera all'abbattimento".
 
"Accogliamo con grande soddisfazione il via libera all’abbattimento dei cinghiali, che con l'emergenza Covid si sono moltiplicati e sono cresciuti inevitabilmente anche i danni registrati dagli agricoltori, ormai ingenti. Una situazione che mette in pericolo anche la sicurezza stradale a causa dei numerosi incidenti che si sono verificati, alcuni purtroppo anche mortali”, sono le parole del presidente di Coldiretti Viterbo, Mauro Pacifici, commenta la sentenza della Corte Costituzionale, che consente di prendere parte alle operazioni di riduzione del numero degli animali selvatici.
 
Una possibilità ora estesa anche agli agricoltori provvisti di tesserino di caccia, ad altri cacciatori abilitati, alle guardie giurate, alle guardie venatorie e ambientali volontarie, a patto che siano appositamente formati.



Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu