● - RISTORANTE LE 7 CANNELLE ALLAGATO E ACQUA FINO ALLE GINOCCHIA. Di Elisa Cappelli - Succede a Tuscania - Toscanella - 2018


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - RISTORANTE LE 7 CANNELLE ALLAGATO E ACQUA FINO ALLE GINOCCHIA. Di Elisa Cappelli

Pubblicato da in Dal Web ·

 
Fonte: TusciaWeb
 
Maltempo e pioggia hanno creato non pochi disagi al ristorante Le sette cannelle - Il proprietario Vincenzo Spinosa: "Cosa si aspetta ad intervenire?"
 
Con il maltempo e la pioggia che sono tornati a colpire la Tuscia, c’è qualcuno che questi disagi li vive peggio di chiunque altro.
 
Si tratta del ristorante Le sette cannelle di Vincenzo Spinosa che ieri all’ora di pranzo è stato letteralmente inondando dall’acqua piovana.
 
Trovandosi alla fine di quattro strade in discesa che confluiscono tutte sulla piazzetta di fronte al ristorante ed essendoci un solo tombino, si forma un vero e proprio lago che crea non pochi problemi. Un imbuto.
 
Un fiume che devasta tutto ciò che incontra.
 
Ed è un bel problema per il ristorante. Specialmente se, come ieri, succede all’ora di pranzo quando i clienti stanno mangiando costringendoli a pranzare nell’acqua.
 
E costringendo i gestori a servire e, contemporaneamente, cercare di raccogliere acqua il più possibile.
 
Per non parlare del disastro che si crea all’esterno, con vasi e botti che vengono trascinati dalla corrente d’acqua e che possono finire addosso alle persone.
 
E’ già la terza volta che succede in poco tempo e il proprietario Vincenzo non ce la fa più. La situazione rischia di metterlo in ginocchio.
 
Ed essendo solo lui ad essere colpito da questo disagio, la sua voce sembrerebbe essere l’unica ad alzarsi in segno di protesta.
 
“Ci risiamo. E’ la terza volta che accade – spiega Vincenzo Spinosa – cosa si aspetta ad intervenire? C’è bisogno di fare un lavoro per la sicurezza ma nessuno mi ascolta. Devo farmi male per far cambiare qualcosa?”.
 
Situazione analoga a piazzale Trieste che dopo la pioggia di ieri pomeriggio si è completamente allagato creando disagi alla circolazione delle macchine e rendendo impossibile spostarsi a piedi.
 
Elisa Cappelli
 




6 commenti
Voto medio: 165.0/5
Cencio
2018-11-02 12:24:54
Come dichiara il signor Vincenzo Spinosa non è la prima volta che il suo ristorante "Le 7 Cannelle" ogni qualvolta che c'è maltempo brutto si ritrova il locale allagato, questa bellissima giunta che amministra il paese hanno dichiarato di aver tagliato pini pericolosi, per prevenire eventuali danni con il maltempo, ma gli è mai balenato per il cervello di dare una pulita ha tutti i tombini che ricevono acqua piovana, io sinceramente in questi anni di amministrazione Bartolacci non ho mai visto operai comunali che pulivano un tombino a conferma ci sta le fotografie messe nell'articolo MA LA MAGGIORANZA (E OBBIETTIVO COMUNE ....) HANNO L'OSSESSIONE DEI 5 STELLE. Se non viene fatta la pulizia dei tombini ogni qual volta che c'è maltempo i tombini non ricevo e per questo che succede allagamenti, rottura del manto stradale dopo che succede i tombini non vengono puliti si riasfalta nuovamente le strade e si rispende altri soldi, ma questa giunta quando finirà di prendere in giro i Tuscanesi che pensano che siamo tutti stupidi, LORO IN QUESTI ANNI SI SONO MAI DOMANDATI "MA CHE ABBIAMO FATTO NOI PER IL PAESE?"
Dino
2018-11-02 12:55:40
La terza volta,inverosimile,terzo mondo.
Olmo 1
2018-11-02 18:13:06
Scusate ma quale pulizia dei tombini ma chi vi fa parlare dico io quando ci sono episodi del genere sono i tubi che non contengono l'acqua perché bombe improvvise tutto insieme e la pulizia non migliorerebbe niente. Per risolvere bisognerebbe cambiare tutte le tubazioni e farle più grandi dunque sul territorio e costerebbe qualnche centinaia di migliaia di euro cambiarla solo li non avrebbe senso. Certo che nessuno poteva prevedere un cambiamento ckimatici negli ultimi anni. Dunque basta con questi commenti che meglio non commento.
Checco
2018-11-03 19:06:59
E i 5 stelle non hanno niente da dire.
Cencio
2018-11-03 21:25:38
Allora Olmo 1, ti voglio dar ragione sul tuo commento ( ANCHE TU CONTINUI A SOSTENERE QUESTA AMMINISTRAZIONE) ma se secondo te la pulizia dei tombini non è necessaria e a quanto dici bisognerebbe cambiare tutte le tubare sotterranee affrontando una spesa elevata (COME TU DICI) sono d'accordo ma allora dimmi perchè non ci hanno pensato i signori amministratori non è la prima volta che in questi anni abbiamo le bombe d'acqua e i danni si sono ripetuti, hanno dichiarato un mare di volte che hanno tolto il deficit a Tuscania, di avere un tesoretto, perchè allora questi i soldi non sono stati spesi per i derarsificatori, la raccolta differenziata e i lavori che tu hai dichiarato nel tuo commento,(A MIO PARERE PENSO CHE UN'AMMINISTRAZIONE CHE FUNZIONA BENE CI PENSA O NO) per evitare che succedesse quello che è successo , quel povero disgraziato il proprietario del ristorante "Le sette cannelle"è già la terza volta che si trova in questa situazione e a quanto sembra questa amministrazione che abbiamo non si sia mai progredita per aiutare il signor Vincenzo Spinosa, posso dirti una cosa Olmo 1 confermo e riconfermo che questa amministrazione e ha mio grossissimo sbaglio l'ho votata in questi anni non ha fatto niente per il paese, SE SONO ENTRATI SOLDI NELLE CASSE COMUNALI A MIO PARERE SONO STATI SPESI SOLO PER FAR FESTE, allora io adesso ti pongo una domanda, secondo te un paese come Tuscania che era il fiore all'occhiello di tutta la provincia, con una amministrazione che ci ritroviamo ora il paese in che condizioni è?
Cencio
2018-11-03 21:34:26
Checco , i cinque stelle in questi anni hanno fatto una opposizione precisa seria e pulita come tutto il resto dell'opposizione perciò ti rispondo con un proverbio ed questo"LA SPERANZA E' L'ULTIMA A MORIRE" se vuoi ben capire, ciao un saluto Checco.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu