● - NON SOLO I BAMBINI. di Renato Bagnoli. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - NON SOLO I BAMBINI. di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in R. Bagnoli ·
Di fronte alla dilagante ignoranza religiosa di tanti giovani e bambini e la loro scarsa dimestichezza e lo smarrimento nei gesti confusi che improvvisano quando devono farsi il segno della croce il Papa ha più volte esortato i genitori a fare di più.
 
Ma non solo diversi bambini sembrano non conoscere la sequenza corretta.
 
Durante le celebrazioni per la commemorazione del 50° anniversario del terremoto che colpì Tuscania, trasmesse in diretta sui social, in diverse zone della città è stata deposta una corona oltre a diversi mazzi di fiori.
 
Un video mi ha colpito in modo particolare.
 
Quello nel quale, dopo la deposizione dei fiori, un nostro amministratore si è raccolto per un paio di secondi facendo quello che sembrava essere il segno della croce.
 
Un movimento incomprensibile, affrettato, rattrappito, tale che non ho capito cosa volesse significare.
 
Non poteva essere il segno della croce perché avrebbe dovuto essere un gesto lento, ampio, dalla fronte al petto, da una spalla all'altra.
 
Un gesto nel quale raccogliere i pensieri e tutto l'animo e che, mentre si dispiega dalla fronte al petto e da una spalla all'altra, ti abbraccia tutto. In questo modo puoi sentirlo: ti avvolge, ti consacra e santifica perché è il segno della totalità e della redenzione.
 
Per tutti coloro che credono è il segno più santo che ci sia e per questo è necessario farlo bene: lentamente, ampio e consapevole, vivendolo come un autentico momento di comunione con il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.
 
E' un gesto d'amore che non dovrebbe essere mai fatto frettolosamente, distrattamente ma con cura e con calma, avendo la consapevolezza del suo significato e non farlo per superstizione per poi scendere nel ridicolo.
 
Quando fai il segno della croce, fallo bene.
 
Renato Bagnoli



Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu