● - A CHE PUNTO SIAMO? di Renato Bagnoli - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - A CHE PUNTO SIAMO? di Renato Bagnoli

Pubblicato da in Renato Bagnoli ·
Lo scorso 28 febbraio scrivevo su questo blog di una “piccola” voragine larga 1 mq e profonda 2-3 metri nell’area verde ex Gescal dove si trova il campo da basket.
 
 
 
Foto del 27 febbraio 2019
 
La buca è presente ormai da molti mesi e non si riesce a capire come mai non si sia ancora provveduto alla sua sistemazione.
 
E’ una questione di carenza fondi, di una mancata approvazione di un accordo quadro o di un progetto di sistemazione più ampio? O di problemi con le procedure per l’aggiudicazione della gara di appalto?
 
Fatto è che dopo 4 mesi dal post, e oltre 6 da quando si è formata, siamo sempre allo stesso punto.
 
Forse è perche non l’ho segnalata all’ufficio competente ma ad un assessore?
 
 
Foto del 1 luglio 2019



4 commenti
Voto medio: 145.0/5
Franco
2019-07-05 13:45:02
Per l'opposizione tutto bene? Rimpiango chi ora non siede più in Consiglio....
#questaèlabuonamministrazione
2019-07-05 13:46:49
Ma perché si risolvono i problemi solo dove son visibili?
checcefrega
2019-07-05 17:39:03
checcefrega, tanto abbiamo vinto n'antravorta ....possiamo anche sistemarla alla prossima campagna elettorale . Cittadini ingannati, cittadini da mungere con false promesse. Buon quinquennio anno VI con furbetti al comando e cittadini ad elemosinare favoretti personali , non diritti!!
MENDY
2019-07-06 06:46:17
Hai ragione eccome !!!!! Ma chiamiamolo un populino perché se un amministrazione pensa a tutto tranne che al paese non la voti un altra volta ! Mi sembra un paese di balocchi ! Un amministrazione ?che parolona ! Non si interessano minimamente a un cazzo ,ma una cosa sola gli riesce a fare i fuochi come ieri sera ! Che per caso hanno spostato la data dei Santi Martiti ? E noi paghiamo che ce frega ! Basta vedere quella buca che era stata segnalata mesi e mesi fa ! È la prova vivente che per altro cinque anni sono cazzi amari

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu