● - QUARTI DI FINALE DEL MONTE COPPA ITALIA. TUSCANIA VEDE SFUMARE IL SOGNO DI RIPETERSI. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2017


Zodiac  


Citazione spirituale

LIBRERIADELSANTO.IT

 LIBRERIADELSANTO.IT
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - QUARTI DI FINALE DEL MONTE COPPA ITALIA. TUSCANIA VEDE SFUMARE IL SOGNO DI RIPETERSI.

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Quarti di finale di Del Monte Coppa Italia, al PalaMalè di Viterbo sono scese in campo le due finaliste dello scorso anno, da una parte i padroni di casa della Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania e dall'altra i toscani dell'Emma Villas Siena. Un match molto sentito sopratutto dal pubblico accorso numeroso. Arriva la prima sconfitta in casa per i biancazzurri che vedono così sfumare uno dei loro obiettivi stagionali.
 
 
Coach Paolo Montagnani schiera la diagonale Pedron-Mochalski, in banda Cernic e Shavrak, al centro rete Festi-Piscopo e libero Bonami. Il coach argentino Cichello risponde con Fabbroni, Nemec, Fedrizzi, Vedovotto, Spadavecchia, Bargi e libero Giovi.
 
 
CRONACA
 
Il parziale parte equilibrato con errori al servizio e falli a rete da entrambe le parti. Un ace di Bargi porta il Siena a +3 (7-10). Ancora un errore dai nove metri di Mochalski e un primo tempo di Spadavecchia costringe Montagnani a chiamare il primo time out discrezionale 9-13.
Al rientro in campo lo stesso americano riduce le distanza con un mani fuori 10-13. Su un muro su Shavrak il coach laziale chiama il video check che dà ragione all'arbitro 10-14. Un errore in ricezione di Bonami e una schiacciata fuori misura di Shavrak regalano agli ospiti il massimo ventaggio 10-16. Ancora un muro su Shavrak e ancora massimo vantaggio 12-18, Montagnani richiama i suoi in panchina. Al rientro è Mochalski che mette a terra 13-18. Sale in cattedra capitan Cernic, 15-18 e questa volta è il coach argentino ospite a fermare il tempo. Al rientro è Fedrizzi che mette a terra 15-19. Su un fallo a rete fischiato al Siena il Cichello chiama il video check. Le riprese confermano la decisione arbitrale 17-19. Nemec spara fuori al termine di un lungo scambio e il coach senese chiama il suo secondo time out 18-19. Magico colpo di capitan Cernic e Tuscania pareggia 19-19. Piscopo spara fuori un primo tempo 19-21. Ancora capitan Cernic tiene i suoi in partita 20-21. Dentro Buzzelli in battuta per Piscopo. Un fallo a rete degli ospiti e Tuscania si porta in vantaggio 22-21. Buzzelli sbaglia dai nove metri 22-22. Mochalski la mette fuori e Montagnani chiede il tocco a muro. Il video check dà ragione agli ospiti 22-23. Pedron mette fuori e il Siena gioca il suo primo set point 22-24. Una pipe di Shavrak lo annulla 23-24. E' poi una pipe di Vedovotto a assegnare il primo parziale agli ospiti 23-25.
 
Si parte punto a punto. Due muri consecutivi di Piscopo e Mochalski portano avanti i laziali 6-4. Nemec spara fuori e Cichello chiama il video check che ribalta la decisione dell'arbitro 6-5. Al rientro in campo un muro su Mochalski riporta la gara in parità 6-6. Gli animi si accendono, l'arbitro commina due gialli a Piscopo e Giovi 7-6. Spettacolare muro di Piscopo su Nemec 8-6. Ace di Vedovotto e di nuovo parità 8-8. E' un punto a punto fino a che una pipe murata a Cernic e un attacco fuori dello stesso capitano costringono Montagnani a fermare il tempo 12-15. Al rientro in campo un errore di Fedrizzi dai nove metri, una ricezione sbagliata di Vedovotto e un mani fuori di Mochalski riportano il Tuscania in parità 15-15. Su un muro di Piscopo il coach ospite richiama i suoi in panchina 16-15. Al rientro in campo è ancora Nemec a trovare le mani del muro 16-16. Dentro Calonico per Piscopo 18-17. Fedrizzi conclude con un mani fuori un lungo scambio 18-19. Dentro Buzzelli per Mochalski 19-19. Muro di Festi su Fedrizzi 20-19. Mochalski spara fuori e Montagnani chiama il video check. La telecamera dà ragione all'arbitro 20-22. L'americano ancora fuori misura e Montagnani chiama il time out 20-23. Dentro Sorgente per Shavrak. Al rientro in campo una seconda palla di Pedron tiene in gioco il Tuscania 21-23. Una schiacciata di Fedrizzi e un muro dello stesso schiacciatore consegnano il secondo parziale agli ospiti 21-25.
 
Il Tuscania è troppo nervoso e il Siena prova subito ad approfittarne. Su un attacco fuori di Shavrak Montagnani chiama il primo time out 2-5. Mochalski spara a rete e il coach dei laziali chiama il primo video check per un presunto fallo a rete. La telecamera conferma però la decisione arbitrale 2-6. Al rientro in campo il Siena allunga ancora con un ace di Nemec. Una ace di Piscopo riporta sotto i locali 4-7. Un mani fuori porta Siena sul massimo vantaggio 4-9. Montagnani fa riposare Cernic, dentro Buzzelli al posto del capitano. Ace di Mochalski 6-9. Vedovotto gioca male una pipe e Cichello richiama i suoi in panchina 10-12. Al rientro, un doppio tocco di Fabroni e il Tuscania accorcia 11-12. Cichello richiama Nemec per Di Tommaso. Vedovotto spara fuori 14-15, torna in campo Nemec. Anche Montagnani ricorre alla panchina, dentro Calonico per Festi 14-17. Su un attacco di Spadavecchia Montagnani ricorre al video check che ancora una volta dà ragione all'arbitro 14-18. Un ace di Buzzelli dopo un primo tempo di Calonico costringe Cichello a ricorrere al time out discrezionale 18-19. Al rientro in campo è ancora lo slovacco Nemec a mettere a terra 18-20. Shavrak risolve di forza un lungo scambio e poi mette a terra il pareggio 20/20. Ancora Shavrak 21-21. Shavrak stavolta spara fuori e il coach laziale ferma il tempo 21-23. Mochalski tiene in partita i suoi risolvendo un lungo scambio 22-23. Mochalski annulla il primo match point dei toscani 23-24. Nemec mette a terra il punto che vale match e passaggio al turno successivo 23-25.
DURATA SET: 29', 31', 29'.
 
Arbitri: Rolla Massimo e Zingaro Marco Riccardo
Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania: ace 4, errori in battuta 11, muri 6, attacco 48%, ricezione 44% (27% perfetta)
Emma Villas Siena: ace 5, errori in battuta 9, muri 9, attacco 48%, ricezione 47% (24% perfetta)
 
MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA - EMMA VILLAS SIENA 0-3 (23-25, 21-25, 23-25)
 
MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Pedron 1, Shavrak 11, Piscopo 6, Buzzelli 1, Cernic 6, Bonami (L), Festi 5, Calonico 1, Mochalski 17, Sorgente (L), Cro’, Della Rosa, Seveglievich. Allenatore: Montagnani. Assistente: Martilotti.
EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 2, Bargi 5, Spadavecchia 6, Vedovotto 9, Giovi (L), Ferreira 1, Nemec 19, Graziani, Braga, Pochini, Di Tommaso, Fedrizzi 11, Melo. Allenatore: Cichello. Assistente: Cruciani
 
Dania Spinosi, Giancarlo Guerra - Ufficio Stampa Tuscania Volley
 
foto Luca Laici, Muro di Siena Su Cernic
 
Ufficio Stampa Tuscania Volley
 
http://www.tuscaniavolley.it
 



Nessun commento

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu