● - BOCCE, AD ALESSANDRO FALUSCHI L’8° MEMORIAL SIMONE CAVALLORO - Succede a Tuscania - Toscanella - 2017


Zodiac  


Citazione spirituale

LIBRERIADELSANTO.IT

 LIBRERIADELSANTO.IT
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - BOCCE, AD ALESSANDRO FALUSCHI L’8° MEMORIAL SIMONE CAVALLORO

Pubblicato da in Dal Web ·

 
Sabato 8 aprile alle ore 18,00 si è concluso ll “8° Memorial Simone Cavalloro”, gara serale regionale specialità Individuale, organizzata dalla bocciofila di Tuscania.
 
La manifestazione ha registrato la presenza di 59 atleti provenienti dai comitati di Viterbo, Terni, Grosseto, Roma e Pesaro-Urbino.
 
Il sorteggio ha determinato la formazione di 3 gironi di categoria A con 24 atleti, 2 di categoria B con 13 atleti e 3 di categoria C con 22 atleti.
 
La fase preliminare ha visto in campo i 59 giocatori sui tre campi della bocciofila organizzatrice dalla sera di lunedì 3 a venerdì 7 aprile e i vincenti i gironi si sono sfidati nella fase finale sabato 8 aprile.
 
Sotto lo sguardo attento del direttore di gara, signor Mario Piacentini, si è svolta la fase finale.
 
Alle ore 18,00 si è quindi svolta la cerimonia di premiazione partecipata dalle autorità locali, dal presidente del Comitato Provinciale F.I.B. nonché dai coniugi Anna e Luigi Cavalloro.
 
Questa la classifica finale:
 
1° – Faluschi Alessandro (cat. A) bocciofila Selva Candida (RM);
2° – Ciani Damiano (cat. B) della bocciofila Pisanelli (RI);
3° – Di Felice Luca (cat. A) della bocciofila S. Erminio (PG);
4° – Cavalloro Luigi (cat. C) della bocciofila di Tuscania (VT).
 
Un plauso al direttore di gara Piacentini Mario, al presidente della Bocciofila Tuscania Eutizi Domenico, al presidente del Comitato Provinciale F.I.B. De Angelis Galliano, al coordinatore del comitato provinciale F.I.B. Fabbri Remigio, agli arbitri del comitato provinciale Bonafede Enzo e Bizzarri Sandro.
 
Un apprezzamento particolare va attribuito ai coniugi Cavalloro, Anna e Luigi, che con passione e sacrificio si prodigano, raggiungendo ogni anno risultati eccellenti, nell’organizzare questa manifestazione che permette nei giorni di gara di far rivivere la struttura del bocciodromo; un plauso ulteriore per l’ottima scelta artistica e di valore per i premi messi a disposizione.



Nessun commento

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu