• - ASSOCIAZIONI, SOCIETA’ E CONTRIBUTI - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - ASSOCIAZIONI, SOCIETA’ E CONTRIBUTI

Pubblicato da in Renato Bagnoli ·
Il seguente regolamento comunale stabilisce i criteri e le modalità per la concessione di contributi in materia di cultura, turismo e pubblica istruzione.

 
Il regolamento non contempla mai le Associazioni e le Società sportive, come indicato ai successivi artt. 2 e 3.




 Tuttavia con la determina n.790 del 31.12.2018 vengono erogati 3.000 euro ad una Associazione sportiva a sostegno delle spese generali sostenute da quest’ultima!!!?.



 
Mentre con la determina n. 791 si concedono ben 7.000 euro ad una Società sportiva a sostegno delle spese generali sostenute!!!?.



 
Anche in questo caso si potrebbe ben dire che quanto più gli articoli di un regolamento sono banali, tanto più difficile è comprenderli?
 
Come direbbe il conte Antonio Griffo Focas Flavio Angelo Ducas Comneno Porfirogenito Gagliardi De Curtis di Bisanzio, in arte Totò: “E io pagoooo!”.

 Renato Bagnoli
 
 



13 commenti
Voto medio: 1133.0/5
Lupus
2019-03-12 10:16:54
Si potrebbe chiedere qualche spiegazione all'ex presidente di una delle due.
Tra l'altro lui dovrebbe essere bene informato, visto che siede nei banchi della maggioranza.
ultimo
2019-03-12 21:08:40
Alla faccia del bicarbonato di sodio.
Renato Bagnoli
2019-03-12 23:12:10
Art. 5 della convenzione riguardo le spese di gestione recita: "Sono altresì a carico della Polisportiva, le spese relative alle utenze di acqua, gas, energia elettrica, gasolio, etc." mentre il contributo è stato erogato "a sostegno delle spese per la gestione delle strutture".

Quindi stando alla convenzione la ASD deve pagare le spese di gestione degli impianti e con la determina il comune rimborsa le spese di gestione degli impianti?.

Se non è zuppa è pan bagnato!
Caos
2019-03-13 10:11:01
Scusate ma trattare questo argomento in questa maniera mi sembra banale per non dire altro. Hanno fatto bene a dare dei contributi alle società sportive Volley e Fulgor e sinceramente riuscire a capire certe frasi mi risulta difficile. Quello che non sapete perchè non lo volete sapere ma lo sapete ( giro di parole ma avete capito) è cosa fanno queste società: se non ci fossero loro i nostri impianti sportivi andrebbero alla rovina, svolgono un compito sportivo/educativo/sociale importantissimo per i nostri ragazzi in impianti che per essere mantenuti ci vogliono tanti soldi anche perchè sono impianti vecchi e sovradimensionati rispetto alla nostra città. Anche se hanno delle entrate delle quote e degli sponsor alla fine i dirigenti devono metterci anche dei soldi personali per il puro spirito sportivo e la passione, il tutto perchè la crisi economica da una parte e la manutenzione con elevati costi dall'altra genera aggravi. Chi ha la memoria corta, sicuramente tanti visto che se nè è parlato e riparlato, anni fa, in tempi non di crisi, agli impianti sportivi c'era fisso un dipendente comunale e le società usufruivano delle utenze e di contributi, oggi non è più così e se non ci fossero i vari Giocondo o Rosaccia sarebbe la fine. Dunque queste società oltre che lodarle è giusto aiutarle. Sulle modalità di erogazione nelle delibere ci deve essere il nulla osta del segretario comunale, del responsabile allo sport e della ragioneria dunque indubbiamente ci saranno dei contratti che lo permettono e comunque fanno bene a trovare il modo. Dispiace dirlo ma io inviterei le due società sportive a lasciare stare tutto almeno oltre non mettere dei soldi personali e avere meno responsabilità ci saranno altre persone come Renato o Lupus che si metteranno al vostro posto e faranno meglio senza spendere soldi pubblici.
Renato
2019-03-13 17:40:13
@Caos rispetto il suo pensiero, apprezzo molto e condivido quasi in toto tutto ciò che scrive.

Ho già detto molte volte che non ho niente contro le due società ma con chi fa le regole e non le rispetta.

I regolamenti nazionali, regionali e comunali esistono al solo scopo di tutelare l'interesse pubblico ed è doveroso, per chi amministra i soldi della comunità, doverli rispettare.

A lei interessano le società sportive ad altri forse il canile o un parco giochi per i bambini.

Se gli amministratori intendono comportarsi in modo diverso devono cambiarli.

Se avesse la compiacenza di andarli a leggere vedrebbe in che modo vengono disattesi.

Il mancato rispetto di norme e regole porta inevitabilmente al conflitto sociale.

Chi gestisce il "potere" deve farlo prima di tutto con l'esempio, la correttezza e la trasparenza.

Grazie per aver esposto il suo pensiero in modo pacato e senza aprire sterili polemiche.

Un confronto aperto e leale è necessario anche al fine di risolvere eventuali questioni.

Saluti

Renato
2019-03-13 18:08:24
@Caos quando vuole posso mostrarle qualcosa che quasi certamente potrebbe farle cambiare idea.
Gigi Pica
2019-03-13 18:14:50
Secondo me oltre che il contributo del comune il gestore del polisportivo meriterebbe una medaglia al valore.
"Ma mi faccia il piacere!" diceva il vecchio Totò.

Chi prende in gestione gli impianti dovrebbe pagare un affitto anche se irrisorio e dovrebbe rendere fruibili gli impianti a chi ne fa richiesta cosa che spesso non accade (vero Bagnoli?), inoltre la società già riceve i versamenti dei propri tesserati, non vedo perché si debbano dare contributi alle due società sportive.

Mi ero ripromesso di non parlare di questa società, ma quando sento certe cose, mi "infervoro".
Renato
2019-03-13 18:27:30
Caro Gigi se come dichiarò Liberati ad una intervista del 12 dicembre 2017 sono iscritti circa 400 ragazzi, basta moltiplicare per la quota di iscrizione e 2+2 uguale 4.
Renato
2019-03-13 20:31:25
Che i dirigenti delle due società abbiano dovuto mettere loro denaro non mi risulta visti i due bilanci in attivo e quello della polisportiva anche con un bell'attivo.
L'invito è sempre valido.
Renato
2019-03-13 20:36:33
Caos non dia troppo credito a quello che le raccontano.
Guardi sempre le carte.

Con questo non intendo assolutamente entrare in polemica.

Sono abituato a parlare sempre di ciò che conosco o posso dimostrare e non do mai credito alle chiacchiere.
Caos
2019-03-13 21:14:40
Capisco che è inutile parlare di sport e di società sportive quando si è prevenuti e ci sono degli screzi personali, almeno così mi sembra di capire visto che qualcuno fa riferimento sempre ad una società e non alle 2. Renato leggere le carte è importante ma molte volte ci vuole.buon senso, tatto e tanta umiltà. Se ti dico che ci sono persone nelle società sportive che mettono soldi personali è perché ne sono certo e così è stato sempre, chi asserisce che le società prendono le quote e queste sono sufficienti per andare avanti non conosce le società sportive ma é mosso solo da astio personale. Difficile far capire alcuni argomenti qui ma è la verità se poi per qualcuno dietro le società sportive vede qualcosa di losco lo dica apertamente con la documentazione che lo dimostri. Attenzione però a quello che leggete e dite, perché non tutto ciò che pensate di leggere e vedere è come lo interpretate. Ripeto ed è inutile girarci intorno dobbiamo elogiare queste società e dargli la fiducia che meritano per tutto ciò che fanno, approfitto per fare i più sinceri complimenti a quelle persone che circolano intorno alla Volley e Fulgor l'impegno la passione che mettono.
Gigi Pica
2019-03-13 21:26:09
Caos, lo sae quanno le mettono le sorde?
Quanno fanno le merenne...!!!
Fanno a la romana.
Renato
2019-03-13 21:27:56
Le carte sono quelle presentate dalle 2 società. Meglio di quelle non ce ne sono altre.
Torno a ribadire che non ho niente di personale contro le due società.
Ogni volta lei cerca di mescolare le carte cercando di far intendere che io abbia del risentimento contro costoro. NON E' ASSOLUTAMENTE VERO e mi dispiace se passa questo concetto.
Non sono loro a gestire i soldi dei contribuenti.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu