Dal Web - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - ASILO NIDO DI TOSCANELLA, CONTRO L’ESPROPRIO SCENDE IN CAMPO IL VESCOVO

Pubblicato da in Dal Web ·
Inviata da monsignor Fumagalli una lettera alla regione contro l'esproprio e con istanza di privatizzazione.
 
E’ proprio per questo che monsignor Fumagalli ha inviato una lettera alla regione con oggetto “l’istanza di riconoscimento di personalità giuridica di diritto privato senza scopo di lucro ai sensi dell’art. 6 del regolamento attuativo della legge regionale 22 febbraio 2019, n. 2 – Riordino selle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficienza (Ipab) e disciplina delle aziende pubbliche di servizi alla persona (Asp)”.
 
Per evitare appunto l’esproprio e chiedere la privatizzazione della struttura.
 
Si legge nel documento a firma del vescovo: “Premesso che la natura educativo-religiosa dell’asilo di Toscanella, fondata dal sacerdote don Giuseppe Onofri ed eretta in ente morale da parte del Re d’Italia con l’approvazione dello statuto avvenuta il 29 gennaio 1905 a oggi, per la sua particolare vocazione di carattere morale e religiosa, la direzione dell’asilo, come previsto dall’art 28 dello statuto, è stata affidata ininterrottamente a un istituto di suore della congregazione di Santa Giovanna Antida Thouret con a capo una suora particolarmente abilitata nella cura degli asili d’infanzia, ed è oggi proseguita dalla parrocchia di Tuscania e due membri del consiglio direttivo sono nominati dalla Curia di Viterbo;
 
nel corso di oltre 100 anni di vita, l’asilo di Toscanella ha anche ampliato la propria attività con la realizzazione dell’attuale scuola infanzia “E. Pocci” realizzata su un terreno di proprietà della curia” che “successivamente è stato concesso all’Asilo di Toscanella a titolo di comodato gratuito”.
 
E ancora: “Anche la realizzazione del nuovo plesso dell’asilo nido, completato nel 2017 è stata possibile grazie alla curia di Viterbo” e che “perfettamente funzionante ha ottenuto nel 2019 l’accreditramento presso la regione Lazio quale asilo nido“.
 
Continua la missiva: “sussistono pertanto tutti i presupposti per il riconoscimento della natura giuridica privata dell’Asilo di Toscanella”.
 
Considerato che “Il 7 gennaio 2020, il presidente dell’Asilo di Toscanella ha presentato formale istanza di privatizzazione dell’ente; la Regione anziché avviarlo, ha disposto il commissariamento dell’ente” e considerato anche che “I due enti, Curia e comune, che hanno da sempre gestito congiuntamente l’Asilo di Toscanella, intendono riattivare e portare a compimento il procedimento di privatizzazione dell’Ipab Asilo infantile di Toscanella”.
 
Quindi, il vescovo: “nell’interesse dell’asilo infantile di Toscanella che, unitamente al comune, ha per oltre 100 anni diretto attraverso la nomina dei membri del consiglio direttivo, fa istanza alla direzione regionale per ottenere il riconoscimento della personalità giuridica di diritto privato senza scopo di lucro dell’Ipab asilo nido infantile di Toscanella, sussistendone i requisiti di legge”.
 
Il testo della lettera è stato pubblicato sulla pagina Facebook dell’amministrazione, così come il manifesto dei partiti del centrodestra con cui “denunciano – si legge nel post – l’esproprio da parte della Regione Lazio dei beni lasciati ai Tuscanesi da tanti benefattori per la gestione dell’Asilo” e sottolineano appunto: “il vescovo di Viterbo scrive alla Regione per esprimere la contrarietà di tutta la chiesa”.




● - VITERBO E PROVINCIA, I CINGHIALI SI SONO MOLTIPLICATI CON LA PANDEMIA. COLDIRETTI: "DANNI PER AGRICOLTORI E AUTOMOBILISTI. VIA LIBERA ALL'ABBATTIMENTO"

Pubblicato da in Dal Web ·

● - TUSCANIA – RUBAVA NELLE AUTO IN SOSTA, ARRESTATO LADRO SERIALE

Pubblicato da in Dal Web ·

● - “PARCHEGGI ‘SELVAGGI’ IN LARGO TORRE DI LAVELLO… E I RESIDENTI?”

Pubblicato da in Dal Web ·

● - VITERBO, LA CORTE DEI CONTI CITA PER DANNO ERARIALE IL SINDACO DI TUSCANIA E ALTRE 4 PERSONE

Pubblicato da in Dal Web ·

● - GIUSEPPE CESETTI IL PITTORE DI TUSCANIA TRA CAVALLI E NATURA SELVAGGIA

Pubblicato da in Dal Web ·

● - “QUANDO IL 45% CIRCA DEI SITI ‘VERDE SMERALDO’ VIENE INDIVIDUATO IN UNA SOLA PROVINCIA È LECITO DOMANDARSI PERCHÉ”

Pubblicato da in Dal Web ·

● - TUTTE GUARITE LE SUORE DEL MONASTERO S. PAOLO DI TUSCANIA

Pubblicato da in Dal Web ·

● - “SCORIE, UN REFERENDUM POPOLARE CONTRO IL DEPOSITO NAZIONALE”. di Daniele Camilli.

Pubblicato da in Dal Web ·

● - CORONAVIRUS, 70 SUORE CONTAGIATE NEL MONASTERO DI TUSCANIA.

Pubblicato da in Dal Web ·
Successivo
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu