● – LE “RAGAZZATE” CONTINUANO SENZA CHE NESSUNO INTERVENGA, TUSCANIA COME KANSAS CITY? - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● – LE “RAGAZZATE” CONTINUANO SENZA CHE NESSUNO INTERVENGA, TUSCANIA COME KANSAS CITY?

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Mi scrivono alcuni cittadini che si firmano, ma che per ovvie ragioni, ometto i loro nomi, questa movida sta diventando esagerata e sta rovinando il nome di una città chiamata “Perla della Tuscia” ma che ormai è diventata la scorreria di giovani alterati dal consumo di alcool (o forse altro?). Non si fa niente, mi rivolgo al sindaco, prima autorità che provi a fermare questo decadimento, lo spero, ma son anni che denunciamo certe cose come quelle di S. Pinocchio. La gente non ne può più, lo capisce anche una mente poco colta. luigi pica
 
 
Ecco il  messaggio dei cittadini:
 
Sparito finalmente il coprifuoco ritornano purtroppo a Tuscania i problemi di sempre. Gavettoni alla Fontana in piazza del Duomo fino alle 2 e mezza di notte, accompagnati da bestemmie, urla e risate sguaiate.
 
Questo è il comportamento di alcuni giovani tuscanesi che stanotte, pur avendo il sacrosanto diritto di divertirsi, non lo hanno saputo fare in modo civile, educato e rispettoso di chi ha l'altrettanto sacrosanto diritto a riposare.
 
Visto che questi schiamazzi notturni sono purtroppo una costante in tante zone di Tuscania da troppo tempo a questa parte, ci si chiede come mai l'Amministrazione non prenda provvedimenti secondo le proprie competenze e come mai non passino per ore e ore i Carabinieri nelle zone ormai più volte segnalate.
 
Tuscania merita rispetto e chi è preposto al controllo del territorio deve garantire la tutela della quiete pubblica e la salute dei cittadini.
 
Se i Carabinieri di Tuscania non saranno in grado di assicurare il rispetto del diritto al riposo e prevenire i continui atti vandalici che devastano la città, in futuro sarà chiamata ad intervenire la Polizia di Viterbo.
 
F.to Tuscanesi esasperati



Nessun commento

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu