● - TUSCANIA, ANZIANI AZZANNATI DAL CANE DEL FIGLIO. IL VIGILE CHE È INTERVENUTO: "SANGUE OVUNQUE". di Alessio De Parri - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - TUSCANIA, ANZIANI AZZANNATI DAL CANE DEL FIGLIO. IL VIGILE CHE È INTERVENUTO: "SANGUE OVUNQUE". di Alessio De Parri

Pubblicato da in Dal Web ·

Il buldog americano
 
dal Corriere di VT del 16/05/2021
 
“Non mi sento un eroe, non cerco onorificenze. La cosa importante è che questa brutta storia si è risolta nel migliore dei modi”. A parlare è uno dei due vigili urbani di Tuscania che hanno salvato tre anziani dalla furia di un bulldog americano in una casa di via Verdi.

L’uomo, che vuole mantenere l’anonimato “perché desidero condividere questo risultato con tutto il comando della polizia locale di Tuscania”, ripercorre gli attimi concitati dell’intervento portato a termine mercoledì scorso. “Quando a me e al collega ci è arrivata la segnalazione, intorno alle 16.15, stavamo pattugliando le vie del centro - racconta -.

Ci è stato detto, ‘correte in via Verdi, un cane sta aggredendo delle persone’. Pensavo si trattasse di un episodio avvenuto in strada, magari con un randagio coinvolto. Già nel vicolo però ho visto gente disperata che ci urlava di fare presto. L’estintore l’avevo già con me, ho pensato che potesse essermi utile.

Avvicinandomi alla casa ho visto una donna affacciata al terrazzo, con le mani sanguinanti, che gridava in preda al panico ‘lo sta uccidendo, lo sta uccidendo’. Mentre salivamo le scale abbiamo notato sangue dappertutto, non ne ho mai visto così tanto, e intanto abbiamo udito il ringhio del cane. Dentro casa, in un vano dopo l’ingresso, c’era un uomo sdraiato a terra che teneva il bulldog per il collare tenendolo lontano dal volto. Anche lui era stato già azzannato alle braccia, ricoperte di sangue.

Con noi c’era anche il proprietario del cane, il figlio della coppia. Ci ha detto che in casa era presente anche la zia, di 87 anni, anche se non riuscivamo a vederla”.



Nessun commento

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu