Lettera Z - Toscanella - Vocabolario tuscanese

Vai ai contenuti

Menu principale:

Lettera Z

Zaccara: Schizzo di fango attaccato agli indumenti di chi cammina per strade fangose;

Zelloso: Dicesi di una persona testarda, che insiste nel sostenere la propria tesi nonostante abbia torto.

Zibibbo: Il termine viene usato anche in italiano, ma poco. Viene invece usato molto dal tuscanese per indicare l’uva passa.

Ziro: Contenitore di coccio per contenere l’olio di oliva, oggi in disuso completo, sostituiti dai più moderni e igienici contenitori in acciaio inox con rubinetto.

Zunna: Musica o discorso ripetitivo; per es.: “me ricconta sempre la solita zunna....”. 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu