3.1 AREA DEL CENTRO STORICO - Toscanella - Il portale dei tuscanesi - Dott. Paolo Sensi

Vai ai contenuti

Menu principale:

3.1 AREA DEL CENTRO STORICO

Raccolta Differenziata > 3 ANALISI FLUSSI

3.1 AREA DEL CENTRO STORICO DEL COMUNE DI TUSCANIA

Quest’area corrisponde in pratica all’intero centro storico di Tuscania. Si tratta di un centro urbano sviluppatosi fin dall’epoca etrusca in una posizione collinare.
Il centro storico è costituito da strade strette non accessibili a mezzi di grosse dimensioni e con pavimentazione di pregio in pietra, la tipologia abitativa prevalente corrisponde a piccoli fabbricati, sono presenti diverse attività commerciali sempre di medio-piccole dimensioni.
Per le considerazioni di seguito esposte si parte dal consuntivo di:



Mancando il dato disaggregato per mese si è assunto un comportamento omogeneo sull’arco
dell’anno

Riportiamo di seguito una tabella che illustra le utenze e gli abitanti interessati e il flusso di rifiuti
atteso.



Per una più agevole esposizione, nel seguito saranno adottate le seguenti abbreviazioni:

RSU: totale dei rifiuti solidi urbani e assimilati, comprensivo della parte raccolta in modo indifferenziato, della parte differenziata e della parte prodotta dallo spazzamento
strade;

RD:
porzione dei rifiuti solidi urbani e assimilati raccolta in modo differenziato e pertanto oggetto di separazione, recupero e/o riciclaggio;

UD:
utenze domestiche;

UND:
utenze non domestiche;

ORG:  
frazione organica da rifiuti solidi urbani (umido), comprensiva della frazione verde, sfalci e potature;

C&C:
carta e cartone;

MM: multimateriale, comprendente imballaggi in plastica, vetro e alluminio, altre materie plastiche, vetrose e in banda stagnata;

SNV:
secco non valorizzabile: comprende tutti i rifiuti non valorizzabili a recupero di materia, una volta tolto le componenti umide, e conferiti in discarica in quanto raccolti in modo indifferenziato;

Nella ipotesi che si realizzi un sistema di porta a porta, applicando un sistema di inquartamento caratteristico  alla  zona  leggermente  ritarato  sulle  peculiarità  del  comune  in  esame  si  può
assumere:






I dati di flussi di produzione così ottenuti sono stati confrontati con dati di pesate forniti dal Comune. Si rileva la difficoltà di ricollegare le pesate effettuate su gite di raccolta comprendenti zone più ampie, pur tuttavia le stime effettuate hanno confermato i dati di produzione.

Torna ai contenuti | Torna al menu