La parola a Dario Mencagli


Vai ai contenuti

Lug - Elezioni comunali 2009: 8 buone notizie e 10 proposte per il bene di Tuscania.

2008

Elezioni comunali 2009: qualche buona notizia da Tuscania:

  • 1-Serena d’Elia ha vinto i campionati nazionale di pattini a rotelle: auguri!
  • 2-Al concerto rock per gruppi di Tuscania, Romualdo Ruggeri ha cominciato a raccogliere firme per l’elezione del consiglio Comunale dei giovani. E’ un loro diritto: avranno anche 10.000,00 euro dalla Regione Lazio. Le elezioni si fanno di solito ad Ottobre. C’è da verificare se l’assenza di amministratori eletti può creare problemi.
  • 3-Un partito, il PD, ha aperto un sito internet cittadino, per informare ed ascoltare. E’ un segnale importante di democrazia e partecipazione.
  • 4-Oltre 70 cittadini di Tuscania hanno firmato la petizione al Parlamento europeo, per chiedere un intervento che garantisca la salute e la partecipazione dei cittadini, toccati dai danni alla salute e all’agricoltura, provocati dai fumi inquinanti del carbone. Un segnale di sensibilità e di interesse al bene comune. Il PD ha proposto di organizzare un incontro sul tema carbone, invitando un rappresentante Enel e un rappresentante dei no-coke qui a Tuscania.
  • 5-Tele(Tuscania) 36, compie due anni: auguri! Le difficoltà sono molte. Ma è una voce in più di informazione, partecipazione e democrazia. Quando due anni fa partì la “TV Tuscania –Europa” (della lista Tuscania-europa), poche persone avrebbero scommesso che la cosa sarebbe continuata!
  • 6-Nel forum di Toscanella e sui giornali sono usciti interventi documentati sulle vicende della gestione dei beni archeologici e culturali di Tuscania e sulle prospettive del turismo a Tuscania. E’ una cosa utile e positiva. Molte cose, nonostante il mio interessamento, non le sapevo. In passato avevo letto uno studio, con buone proposte, su questo argomento, fatto da Pieraugusto Piergiovanni . Spero che la discussione pubblica continui, in modo aperto. Una domanda: con il commissario non è possibile portare a compimento questo cammino intrapreso? Perché?
  • 7- Il mago Stefan (di Tuscania) fa spettacolo, con successo, in tanti centri viterbesi: auguri! Speriamo che arrivi anche alle feste di Tuscania
  • 8-Vincenza Fava ha vinto la finale nazionale del concorso dei corti teatrali, col suo “Giochi di..luna”: auguri anche a lei!

Concludo: anche in attesa di nuove elezioni, qualcosa di buono accade a Tuscania. E può continuare ad accadere. Una proposta per questa campagna elettorale, che si presenta lunghissima: cominciare a raccogliere proposte nuove e a riprenderne di vecchie. Per arrivare a 10 proposte condivise da tutti quelli che si presenteranno alle elezioni. E’ vero che le proposte di programma spesso rimangono sulla carta (esempio: tutte le 6 liste delle elezioni 2006 volevano costruire una nuova sede per le scuole superiori, vicino al centro sportivo; ma in due anni non è successo niente, nemmeno una discussione pubblica!). E’ vero che a Tuscania (e non solo!) le liste vengono fatte, spesso, sommando i voti che ogni candidato, con la sua famiglia e i suoi amici, può portare. E’ vero anche che, a volte, persone e alleanze vengono decise dalle segreterie provinciali dei partiti (“il sindaco di Tuscania a me, quello di Montefiascone a te!”). Ma, chissà: in nove mesi di campagna elettorale, (come per la nascita di un bambino!), qualcosa di nuovo nella mentalità e nelle scelte dei cittadini potrebbe succedere! Una scelta del “bene comune” al posto del calcolo per un bene individuale. Ho pensato di proporre la mia candidatura a sindaco, nel 2009. Adesso sono nel PD, come rappresentante della “società civile”. Ancora non si è parlato di questo argomento. Spero che il sito PD di Tuscania, insieme al portale “Toscanella”, insieme a Tele 36, insieme ai giornali locali, siano dei buoni spazi di discussione, di elaborazione di proposte e di scelte, per il ”bene comune”.

Home Page | 2008 | 2009 | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu