• - TUSCANIA, VILLA ALESSANDRIA: “LE NONNE ASPETTANO LE VISITE DEI PARENTI DIETRO IL VETRO DI UNA FINESTRA…” di Samuele Sansonetti. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2020

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - TUSCANIA, VILLA ALESSANDRIA: “LE NONNE ASPETTANO LE VISITE DEI PARENTI DIETRO IL VETRO DI UNA FINESTRA…” di Samuele Sansonetti.

Pubblicato da in Dal Web ·
Fonte: TusciaWeb.
 
Teresa Ruffini, titolare di Villa Alessandra, racconta la vita nella Rsa ai tempi del Coronavirus e annuncia: "I tamponi su ospiti e personale sono tutti negativi". Quella vetrata si è trasformata nella “finestra delle visite”.
 
Uno spazio totalmente diverso rispetto a qualche mese fa, che permette alle ospiti di Villa Alessandra di continuare a ricevere le visite dei loro cari.
 
La Rsa di Tuscania è piccola ma non per questo il pericolo Coronavirus è minore. Le strutture che ospitano gli anziani sono le più colpite in assoluto e l’alto numero di contagi nel comune consiglia la massima prudenza.
 
“Abbiamo preso le misure cautelative già dal mese scorso – racconta la titolare Teresa Ruffini – ma negli ultimi tempi le abbiamo aumentate. Inizialmente i parenti potevano entrare uno alla volta con la mascherina, ora i colloqui avvengono solo tramite la finestra. Le nonne aspettano le visite dietro quel vetro, ogni giorno assistiamo a scene commoventi“.
 
Venerdì la residenza ha ricevuto la visita dell’Asl di Viterbo, che ha effettuato i tamponi su ospiti e personale. Ieri sera, dopo alcuni giorni di apprensione, è arrivato il responso.
 
“Sono tutti negativi – conferma Teresa Ruffini –. Una notizia bellissima che è anche il frutto di tutte le misure preventive che abbiamo applicato prima e dopo il decreto del 9 marzo.
 
Gli operatori erano super attrezzati e sono rimasti tutto il tempo fuori per evitare qualsiasi tipo di rischio. Tiriamo un sospiro di sollievo ma finché sarà necessario non abbasseremo la guardia”.
 
Samuele Sansonetti



Nessun commento

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu