• - E’ SUCCESSO ANCORA. RACCOGLITORE PIENO, INDUMENTI GETTATI A TERRA. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2017


Zodiac  


Citazione spirituale

LIBRERIADELSANTO.IT

 LIBRERIADELSANTO.IT
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - E’ SUCCESSO ANCORA. RACCOGLITORE PIENO, INDUMENTI GETTATI A TERRA.

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Ancora una volta un gesto incivile che non ci fa onore, nel parcheggio dell’IN’S, ancora una volta degli indumenti sono stati gettati a terra calpestando il più comune senso civico, per colpa di qualche incivile, una città intera ci rimette.
 
Non più di un mese fa (9 giugno 2017) su questo blog è stato segnalato lo stesso problema, lo potete vedere a questo link, pensavamo che il problema si fosse risolto, che qualcuno sarebbe venuto a svuotare i raccoglitori di indumenti, invece sono ancora pieni e gli incivili buttano i loro rifiuti a terra, non solo, ma qualcun altro, nell’intento di poter trovare qualcosa di utile, ha svuotato i sacchetti gettando  il vestiario a destra e a manca.
 
Non credo che i contenitori appartengono al nostro comune, penso che appartengano a dei privati, il comune ha solo concesso lo spazio affinché si possano almeno differenziare gli indumenti, chiediamo al comune di contattare questa ditta e di chiedere che i contenitori vengano svuotati con regolarità al fine di impedire questi gesti incivili.

Il raccoglitore pieno
 
Nell’articolo precedente ho proposto di fare una mappa di tutti raccoglitori di Tuscania per vetro, carta, plastica, lattine, indumenti, etc. affinché si possa cercare di fare meglio la differenziazione, anche prima che parta il progetto annunciato. La delega dell’Ambiente è passata nelle mani del sindaco, voglio sperare che la prenda in considerazione anche perché presenta un costo irrisorio.

Gli indumenti buttati fuori dai sacchetti
 
I maleducati che hanno gettato a terra i loro rifiuti, potevano portarli al centro raccolta dell’Olivo oppure in un altro contenitore (ecco il perché della mappa…).
 
A proposito di centro di raccolta o Ecocentro, durante la presentazione del progetto della raccolta differenziata è stato assicurato che il nuovo Ecocentro sarebbe stato attivato al più presto. Quando? Aspettiamo fiduciosi.



1 commento
Voto medio: 110.0/5
mark
2017-07-27 10:16:43
Con questo commento non vorrei giustificare chi getta i rifiuti fuori dei cassonetti, ma non mi sento neanche di condannarli...Diamo per scontato che la persona che abbia portato il sacco con gli indumenti sia una persona giovane, automunita che ferma la sua macchina li davanti ...invece non pensiamo che potrebbe essere una persona di una certa età, magari abitante non troppo distante dal cassonetto, che una volta fatta un po' di pulizia a casa decide di differenziare gli abiti dismessi...e una volta preso il sacco, sfida la calura e va a buttarli, ma una volta li davanti trova tutto pieno e sinceramente non se la sente di ritornare indietro, risalire il sacco a casa e riprovarci e quindi lo appoggia li vicino.
Dico questo perchè io sono uno dei cretini(perchè a volte mi sento così) che differenzia VOLONTARIAMENTE il vetro, la carta e il cartone e che spesso quando va a buttarla fa il giro del paese perchè trova i cassonetti o pieni, o rotti o irraggiungibili per la vegetazione che li circonda...
Ed anche per me che sono giovane e automunito, scoccia molto, dopo aver differenziato, andare pure alla ricerca di un cassonetto...., mi immagino alla "vecchietta" della mia ipotesi.
Una volta differenziavo pure le pile...ora dopo che hanno tolto quel pseudo-raccoglitore davanti alle scuole medie...le butto normalmente nella spazzatura!
Quindi il dire che uno dovrebbe cercare tramite la mappa, o andare all' olivo, mi sembra un pò troppo gravoso, per chi VOLONTARIAMENTE fa una cosa che è solo frutto della propria buona volontà, e talvolta la pazienza finisce Mi sento invece di dovere dire che troppo spesso ,questi raccoglitori sono sempre inutilizzabili, o per un motivo o per l'altro.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu