● - BARTOLACCI E I SUOI SEGUACI EVITANO DI DARE RISPOSTE, FUGGENDO DALL’AULA CONSILIARE. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2018


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - BARTOLACCI E I SUOI SEGUACI EVITANO DI DARE RISPOSTE, FUGGENDO DALL’AULA CONSILIARE.

Pubblicato da in Blog Toscanella ·

Continuano le fughe del Sindaco Bartolacci di fronte alle interrogazioni e alle proposte del M5S.
 
Anche nella seduta di ieri sera la maggioranza, che da 5 anni arranca nel nulla più totale, ha pensato bene per l’ennesima volta di affrontare le difficoltà e le contraddizioni interne facendo mancare il numero legale ed evitando così le discussioni di 3 mozioni da noi presentate e tutte le varie interrogazioni che da mesi la cittadinanza pone sui molteplici problemi di Tuscania.
 
Una totale mancanza di rispetto nei confronti della minoranza, ma soprattutto nei confronti dei tuscanesi che da 5 anni pagano lo stipendio a questi pseudo amministratori e che hanno pure la faccia di non svolgere appieno il proprio mandato.
 
Uno schiaffo alla democrazia, al popolo ed anche ai disabili visto che la fuga del Sindaco Bartolacci è stata proprio per evitare di votare la prima delle tre mozioni che riguardava l’istituzione del Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici e spazi pubblici. Un disagio, quello dei disabili, che a detta del primo cittadino non è una priorità per la sua squadra di governo.
 
La mancanza di rispetto verso le categorie più fragili l’avevamo già vista per la questione accesso disabili alle scuole, i parcheggi riservati ai disabili eliminati per dar spazio alle feste ed infine con il divieto di farci effettuare le riprese video dei Consigli Comunali. Vogliamo ricordare che, ad oggi, ad un disabile è preclusa la possibilità di seguire i lavori consiliari.
 
Ma se non ci sono i disabili tra le priorità del Comune vorremmo sapere quali, tra i mille problemi mai affrontati, meritino tale appellativo per essere affrontati.
 
Di certo si è capito che non lo sono sicurezza e controllo del territorio, dopo i noti fatti di questa estate.
 
Ma neanche la realizzazione di un canile  e la raccolta differenziata rappresentano delle priorità di questa amministrazione che sta dipingendo Tuscania come un comune con scarsa sensibilità animalista ed ecologista e poco attenta ad una gestione virtuosa dei soldi  dei tuscanesi.
 
Continuando l’elenco non è una priorità l’arsenico nell’acqua, problema ancora presente malgrado due dearsenificatori  tenuti spenti e le multe che i tuscanesi  pagano, e tanto meno interessa la presenza di mercurio nel Marta e la situazione preoccupante del depuratore. Proprio in questi giorni tutti noi stiamo ricevendo delle bollette acqua sempre più salate nonostante si continui ad avere acqua non potabile ed ora anche delle acque reflue contaminate.
 
In questi anni il Movimento Cinque Stelle ha svolto la sua azione puntuale di opposizione ma ha raccolto anche le esigenze dei cittadini e ha proposto diverse azioni, sempre respinte da questa giunta  che da cinque anni preferisce fare il cantastorie e rimandare i problemi.
 
Nella seduta di ieri si è raggiunti il ridicolo quando il Sindaco, in palese difficoltà per mancanza di risposte ed argomenti, ha preferito attaccare il Governo nazionale piuttosto che pensare al suo territorio!
 
Purtroppo da questa amministrazione si ascoltano ancora oggi promesse dal vuoto sapore elettorale mentre ha ridotto il Consiglio Comunale a una farsa.



11 commenti
Voto medio: 1112.3/5
Lupus
2018-10-19 17:56:56
Quindi ancora una volta il Sindaco chiama le sue truppe alla ritirata e lascia il Consiglio!
Mi pare che anche altre volte il responsabile dell'attuale maggioranza abbia adottato queste tattiche.
Almeno fino a che c'erano le riprese dei consigli, certe cose potevano essere viste da tutti, ma adesso che è stata imposta la censura, tutto avviene nell'omertà assoluta.
Mi dicono che un cittadino però sta continuando a fare le riprese, incurante che questo possa innervosire la maggioranza. sarebbe interessante poterle vedere!
Se veramente (ma perché dovrei mettere in dubbio certe cose?) il Sindaco si è alzato portandosi dietro la sua maggioranza obbediente e subordinata, facendo saltare la discussione dei punti come quello dell'abolizione delle barriere architettoniche, ci sarebbe solo da dire a questa maggioranza: VERGOGNA!
Gigi Pica
2018-10-19 21:52:58
Ero presente al consiglio comunale e sono rimasto fino all’ultimo perché è uno spettacolo che non si può perdere, peccato che non ci sono le riprese, che questa maggioranza vieta, forse per impedire di vedere questa tragicomicità che non fa onore a nessuno.
Il sindaco, mentre si discuteva di una mozione sulla disabilità è uscito dall’aula con il suo seguito, interrompendo di fatto il consiglio stesso. Nella bagarre ho sentito parlare di CENA, ma se così fosse, si interrompe un consiglio che parla delle necessità dei cittadini, per una CENA? Non lo voglio credere ma ci sono le registrazioni video anche se non si possono pubblicare.
DOMANDA: ma i consiglieri di maggioranza che sono usciti insieme al sindaco e hanno fatto mancare il numero legale, sono d’accordo con questa scelta?
MENDY
2018-10-20 00:16:15
QUESTO ACCANIMENTO A NON FA RIPRENDERE UN CONSIGLIO.CHE È APERTO AL PUBLICO È UNA CONTRADDIZIONE ! DOVREBBE ESSE FATTO A PORTE CHIUSE ALLORA ! MA LE COSE PIU STRANE SUCCEDONO CON QUESTA AMMINISTRAZIONE ! LA PRIMA COSA DA FARE NON PAGARE LA BOLLETTA DELL ACQUA PERCHE NON È POTABILE E LA DEVO COMPRARE ! I LAVORI ANCORA STANNO COME 5 ANNI FA ! NON SI PUO PAGARE L ACQUA DUE VOLTE È UN PAESE DEI BALOCCHI ! CHE PENAAA
Italia
2018-10-20 02:09:02
Quindi la maggioranza ha evitato di votare un provvedimento a favore dei disabili per andare a cena?
Oppure ci sono altri motivi che vogliono tenere nascosti?
OLMO
2018-10-20 17:14:55
Perché non partecipate ai consigli invece di dare giudizi. In tutta Italia accadono certe cose forse i 5 S non si ricordano quando comandava il PD al governo che molte volte lo hanno fatto? Ho sentito dire cena forse no dai siamo seri sono schermate politiche che ci stanno. Poi c'è qualcuno che addirittura pensa che per cena non hanno votato un provvedimento pro disabili ma perché dire schiocchezze oppure buttare li una frase sibillina per mettere pepe, all'ordine del giorno c'era una mozione che doveva essere discussa ma non una delibera. Facile è stare alla opposizione e criticare solo senza dare soluzioni ma considerato che al governo ci state e mettete il reddito di cittadinanza che ci manderà kappaò allora che cosa vogliamo parlare. A scuste voi siete la trasparenza in base alle Leggi 234,345 del Dlg 78 del 12.12.2017 in base ai commi 2,5,8 lettera a,c d....con le modifiche e le modifiche ecc. ma che state all'università?la pratica cari e volenterosi pentastellati non è la teoria almeno che non state nel posto che meritate la MINORANZA
Gigi Pica
2018-10-20 17:27:54
OLMO.... mi sa che tu al consiglio non c'eri e parli di situazioni nazionali che non c'entrano un CAZZO con i problemi locali e vergognati di vomitare su una minoranza che ha tutto di il diritto di controllare le azioni di questa maggioranza.
Il sindaco è fuggito alle proposte della minoranza, interrompendo di fatto il consiglio e questa è la vera vergogna, la parola CENA è stata pronunciata più di una volta durante il consiglio, io c’ero e ci sono le registrazioni video e audio.
Il consiglio è una cosa seria e vale molto di più di una CENA.
ULTIMO
2018-10-20 17:56:34
Olmo, capisco che sono tuoi amici, ma, come giustamente dice Gigi Pica, sono indifendibili e se fossi stato presente al consiglio comunale, non avresti scritto quell'inutile commento.
Lupus
2018-10-20 18:33:50
Olmo riporta sue impressioni sul consiglio.
Per favore Olmo, se hai assistito potresti raccontare qualcosa?
E se invece non c'eri, non credi che faresti meglio a non emettere sentenze su cose che ti sono state solo riferite?
Di seguaci senza alcuna capacità di ragionamento credo che questa maggioranza non abbia bisogno: ha già le sue truppe allineate e coperte ed é dimostrato anche dalla mossa fatta all'ultimo consiglio.
il cittadino
2018-10-20 19:40:38
Alcuni consiglieri sono stati eletti non con i propri voti, ma perché accodati /e ad altre persone. La maggioranza è composta
dal Sindaco che fa il bello e il cattivo tempo, visto che gli altri del suo gruppo non parlano e se parlano molto spesso sbagliano.
Se i componenti della maggioranza non fossero stati d'accordo non lo avrebbero seguito, ma dove potevano andare da soli?
Potevano prendere la strada di casa e dimettersi. Cari Tuscanesi pazientate ancora un poco, ma le prossime votazioni non vi fate abbindolare dalle promesse che vi faranno, leggete i programmi della presente e passate amministrazioni e giudicate su quello che sono riuscite a realizzare.
Olmo
2018-10-21 14:27:51
Io sono Olmo (il primo) ed è un po' che non scrivo credo che Gigi possa verificare dalla mail. Da sempre contrario a questa maggioranza. L'olmo che scrive ora non so chi sia e cmq non sono io. Forse omonimia.
Olmo 1
2018-10-21 17:25:42
Scusa Olmo hai ragione pardon per l'omonima. Giusto per dire che le cose sono 2 o alle prossime elezioni la attuale maggioranza viene presa a pesci in faccia considerato che qui il 95% dei partecipanti è contro dunque se la statistica non sbaglia è così oppure qui siete 4/6/8 persone che conta il 5% della cittadinanza e allora vedremo. Io ho la mia idea ma visto che qui siete tutti super esperti vedete marcio da tutte le parti e tutto è sbagliato e qualcuno a la memoria corta allora mi sto zitto zitto nel mio angoletto in attesa del verdetto.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu