● - LA MAURY'S COM CAVI TUSCANIA C'È, AURISPA LIBELLULA LECCE SUPERATA 3/1 - Succede a Tuscania - Toscanella

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - LA MAURY'S COM CAVI TUSCANIA C'È, AURISPA LIBELLULA LECCE SUPERATA 3/1

Pubblicato da in Volley A3 ·

 
Torna a vincere, e a convincere, la Maury's Com Cavi Tuscania nel recupero della quinta giornata dell’andata del girone blu della serie A3 Credem Banca contro Aurispa Libellula Lecce.
 
Dopo quasi due ore di vero e proprio spettacolo capitan Sorgente e compagni hanno la meglio per 3/1 sui salentini arrivati a Montefiascone sulla scia del primo successo stagionale di domenica scorsa con Modica. Ad attenderli, una Maury's Com Cavi Tuscania a cui la sosta forza ha indubbiamente giovato, che trova nel muro difesa e nel servizio le sue armi migliori. Grazie anche ad un Roberto Festi e ad un Francesco Corrado davvero sontuosi, con quest'ultimo premiato al termine come MVP del match. Da registrare, purtroppo, l'incidente occorso durante il terzo set a Francesco Fortes costretto ad uscire per infortunio: a lui i migliori auguri di pronta guarigione.
 
Al fischio di inizio dei signori Luca Grassia e Giorgia Adamo coach Passaro schiera i suoi con Leoni in palleggio e Onwuelo opposto, Festi e Aprile centrali, Sacripanti e Corrado bande, capitan Sorgente libero. Coach Bua risponde Tulone in regia con Vaskelis opposto, Fortes e Agrusti al centro, Mazzone e Ferrini laterali, Morciano libero.


 
Parte forte Tuscania e trova subito il break grazie a Onwelo che dei nove metri mette in difficoltà la ricezione avversaria 4/1. I padroni di casa continuano a premere sull'acceleratore e si portano sul 16/9. Reazione Lecce che grazie a Mazzone ottengono il break che riduce lo svantaggio 17/13. Ancora punto a punto con Lecce di nuovo pericoloso 21/18. Tuscania decide di non correre più rischi. Corrado prima mette a segno il 24/20 poi chiude il primo parziale con una pipe vincente 25/21.
 
Secondo parziale fotocopia del primo solo a parti invertite. I salentini trovano il primo break grazie a due muri consecutivi di Mazzone e Agrusti rispettivamente su Onwuelo e Sacripanti 5/8. Si va avanti punto a punto fino al massimo vantaggio Lecce 15/10. Vantaggio che si mantiene pressoché invariato fino al termine del set con il lituano Vaskelis protagonista 19/25.
 
Terzo set. Tuscania si porta subito avanti grazie ad un ace e una pipe di Corrado (6/3). Vantaggio che aumenta grazie anche a due ace consecutivi di Festi (9/4) e a quello di Leoni 11/5 e massimo vantaggio. Distacco che Tuscania mantiene fino al termine  con un Corrado in grande spolvero 25/18.
 
Quarto set all'insegna del punto a punto fino alla prima accelerazione dei padroni di casa con il solito Corrado (9/7). Altro break di Tuscania con l'ace di Onwuelo (13/9). E sono proprio gli ace, Sacripanti e ancora Onwuelo che portano Tuscania sul 23/15, massimo vantaggio. L'attacco vincente di Corrado e e quello in rete di Ferrini consegnano set e match alla Maury's Com Cavi Tuscania 25/17.
 
MAURY’S COM CAVI TUSCANIA - AURISPA LIBELLULA LECCE 3/1
 
(25/21 - 19/25 - 25/18 - 25/17)
 
Durata: ‘27, '25, '25, 29
 
MAURY’S COM CAVI TUSCANIA: Stamegna, Leoni 7, Festi 14, Ruffo, Menchetti, Cipolloni Save, Sorgente (cap) (L1), Sacripanti 11, Corrado 22, Aprile 6, Onwuelo 12, Quadraroli (L2), Licitra, Borzacconi. All. Passaro. 2 All. Barbanti.
 
AURISPA LIBELLULA LECCE: Mazzone 16, Morciano (L1), Ferrini 13, Tulone 1, Ciardo, Coppola, Vaskelis 18, Fortes 4, Giacomini, Pepe 2, Del Campo, Agrusti 7, Giaffreda (L2). All. Bua. 2 All. Bramato
 
Arbitri: Luca Grassia e Giorgia Adamo
 
MVP: Francesco Corrado premiato da Giuseppe Adriani della Formaggeria Adriani.
 
 
Giancarlo Guerra
Ufficio stampa Tuscania Volley
Foto: Luca Laici



Nessun commento

Articoli recenti
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu