• - RICHIESTA AL SINDACO DI INTITOLARE UNA VIA O UNA TARGA PER RICORDARE I MARTIRI DELLE FOIBE. di Valentina Rinaldi - Succede a Tuscania - Toscanella - 2020

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - RICHIESTA AL SINDACO DI INTITOLARE UNA VIA O UNA TARGA PER RICORDARE I MARTIRI DELLE FOIBE. di Valentina Rinaldi

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Ricevo da Valentina Rinaldi (responsabile CpI Tuscia Nord Ovest) e pubblico nel mio Blog:
 
Egr. sindaco,
 
in data 3 dicembre 2019, tramite PEC, Le ho inviato la proposta di dedicare una via ai nostri martiri delle foibe.
 
Non avendo ricevuto risposta, positiva o negativa, mi trovo costretta a presentarLe di nuovo la mia sacrosanta proposta.
 
Premesso che, con la legge 92/2004, il Parlamento italiano ha istituito il 10 febbraio come "Giorno del ricordo", atto a garantire memoria e rispetto doveroso alla tragica pagina del dopoguerra, che ha visto come vittime i nostri stessi connazionali, resi martiri dai partigiani titini mediante violenza, stupri ai danni delle donne, esecuzioni e infoibazioni.


Una immagine dei tragici ritrovamenti
 
Questi episodi, troppo a lungo dimenticati, hanno il diritto di essere monito in ogni comune d'Italia.
 
Considerato che, ad oggi, non è presente nella toponomastica del Comune di Tuscania, chiedo di nuovo che venga presa in considerazione la nostra proposta di intitolare una via, o una strada, o una lapide ai "Martiri delle foibe".
 
Certa di un Suo tempestivo riscontro, Le porgo i miei più distinti saluti.
 
La responsabile CpI Tuscia Nord Ovest
 
Valentina Rinaldi



1 commento
Voto medio: 115.0/5
Giuseppe
2020-02-06 18:54:55
Brava

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu