● - QUALE E’ LA MISSION? - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - QUALE E’ LA MISSION?

Pubblicato da in Insieme per Tuscania ·
L’antica fontana delle 7 cannelle è la più antica della città, la sua costruzione risale al 1309 ed è situata nel cuore del nostro centro storico.
 
E’ un vero e proprio monumento all’acqua.


 
Sul sito del Fondo Ambiente Italiano è inserita al 11.804° posto nella lista dei monumenti più belli votati dai turisti. Nel 2016 era al 3.614° posto.
 
Forse questo dato dovrebbe già indicare qualcosa.
 
Da anni a Roma si combatte una vera e propria battaglia contro il malcostume dei turisti nei confronti dei suoi monumenti ma soprattutto delle sue fontane.
 
“Continuano a riempire le strade di Roma turisti maleducati e non curanti del patrimonio storico e artistico che li circonda. Alcuni immergono i loro piedi nelle fontane storiche dopo una lunga camminata, altri ci si fanno direttamente il bagno. Dei turisti staccano sampietrini per ricordo, altri si arrampicano sui monumenti. Sono molti i comportamenti scorretti da parte dei turisti che si notano nella città eterna”.
 
A noi non sembra andare molto meglio, non solo per la superficialità di visitatori e di alcuni abitanti ma anche per la “distrazione”, probabilmente voluta, dei nostri amministratori che sembrano non accorgersi di come si sia trasformato in peggio il nostro centro storico.
 
Un centro in balia di tutti coloro che hanno capito che lo possono gestire come una “slot machine”, una macchinetta per fare soldi a servizio di un’idea di patrimonio culturale improntata al business di pochi e contrabbandato da chi amministra per “valorizzazione”.
 
Una Disneyland nella quale verranno, forse, ancora più turisti ma dalla quale sicuramente si allontaneranno gli abitanti, i soli e veri fruitori del diritto di vivere la loro città in tranquillità.


 
La città è un organismo pubblico per vocazione e in questo i monumenti dovrebbero essere degli imprescindibili capisaldi, beni comuni da tutelare, rispettare e rendere fruibili. Simboli della città non certamente da mortificare o esporre come feticcio e violentare durante la “Notte delle autorizzazioni in bianco”.
 
Ma allora quale è la mission?
 
E’ “fare cassa”.
 
Come consiglieri di minoranza ci sta molto a cuore l‘idea che hanno i nostri amministratori circa il modo di valorizzare il centro storico ma soprattutto il monumento simbolo delle nostre fontane: quello delle Sette Cannelle che, da qualche anno durante “il Sole anche di notte”, viene adibito a trattoria con tavoli, sedie e avventori.
 
Ma chi è colui che ha avuto questa bellissima idea per rilanciare i nostri monumenti dal punto di vista turistico? Chi ha rilasciato questa autorizzazione?
 
Certamente un amministratore serio, efficiente, determinato ma soprattutto attento alla valorizzazione e al decoro dei nostri monumenti.
 
Siamo convinti che se chiedessimo di conoscere il suo nome sarebbe uno “scaricabarile” di responsabilità tra tutti gli amministratori ma che certamente sarebbero tutti d’accordo su una sola risposta: “Noi non ne sapevamo niente!”.
 
I Consiglieri di minoranza
 
Regino Brachetti
 
Vincenzo Potestio
 
Anna Rita Properzi
 
Serenella Pallottini



3 commenti
Voto medio: 135.0/5
Baldo
2019-08-26 12:00:13
Domenica mattina, poco prima delle dieci, un camion con le scritte di traporto merdaccia è transitato in via tarquinia.

Si è fermato davanti al forno e, senza spegnere il motore, l’autista è entrato dentro l’esercizio.

La puzza di merdaccia si espandeva tutto intorno al mezzo.

Dove era diretto quel camion ? Succede spesso che passino camion di merdaccia in quella strada ?

Ho pensato : questo è un paese di idioti. La location di idioti per eccellenza.
cinderella
2019-08-26 16:00:18
Spero che per passare dalle parole ai fatti i consiglieri di minoranza ora chiedano l'accesso agli atti per verificare se l'autorizzazione era stata concessa a quell'esercizio e da chi. Nel caso in cui, come sta succedendo per altri ristoranti del Centro Storico, l'autorizzazione non dovesse esserci, questo fatto va denunciato, no?
Pino
2019-08-30 08:13:06
La minoranza può ridare vigore al paese facendo la ferrea opposizione dovuta e nel rispetto degli elettori propri e della maggioranza delle promesse ormai allo scoperto
Immondizia erba alta periferie abbandonate anarchia stradale furti c’è ogni presupposto per mandarli a casa come dovevano già aver fatto a maggio
La piscina comunale sembra la savana e nel programma dovevano iniziare i lavori nei primi 90 gg
Non c’è soddisfazione più grande sentire Fuori porta gli elettori OBBIETTIVI
Ormai ..... pentiti

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu