● - MA VIETATO… DE CHE…?? PRIMA SI, POI NO? di Renato Bagnoli - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - MA VIETATO… DE CHE…?? PRIMA SI, POI NO? di Renato Bagnoli

Pubblicato da in Renato Bagnoli ·
Ci sono alcuni Stati Americani che hanno emanato divieti e proibizioni al limite dell’assurdo e del paradossale come ad esempio:
 
  • A Seattle dove sono proibiti i leccalecca.
  • Nel North Carolina ad Asheville è vietato starnutire nelle strade cittadine.
  • In Ohio è illegale dar da bere ai pesci.
  • Ad Omaha in Nebraska è vietato radere il torace degli uomini.
  • In Pennsylvania nessun uomo può acquistare alcolici senza il permesso scritto di sua moglie.
  • Sempre in Pennsylvania una legge dello Stato proibisce di cantare nella vasca da bagno.
  • Nello Utah è legale possedere un ordigno nucleare in casa ma è vietatissimo farlo esplodere.
  • Nel Vermont negare l’esistenza di Dio è illegale. I trasgressori rischiano una multa da 200 dollari.
  • In Nevada nell’Eureka, agli uomini che portano i baffi, è assolutamente vietato baciare le donne.
  • Nel New Jersey è illegale mangiare rumorosamente la zuppa.
  • Nell’Illinois é vietato mangiare in un locale che sta andando a fuoco.


 
Da noi è “VIETATO per FAVORE saltare e giocare sul letto per motivi di sicurezza” ma solo durante i giorni della festa della lavanda perché per tutti i giorni seguenti è possibile farlo visto che il cartello messo a disposizione dal “personale della sicurezza” è stato poi rimosso.
 
 
Ma, come le balle di fieno, anche questo letto a baldacchino (più baldacchino che letto) che cosa ci fa ancora nel bel mezzo dell’aiuola del parco con un materasso sul quale neanche un senzatetto dormirebbe?
 
Forse per far schiacciare un pisolino pomeridiano ai piccoli che frequentano il parco, o per un riposino dopo una bella passeggiata nel centro storico, o dopo una bella alzata di gomito o ancora per ammirare le stelle di notte o è messo a disposizione di qualche coppietta in cerca di intimità?
 
Forse per chi la notte non sopporta il caldo eccessivo di questi giorni e vuole dormire fuori visto che il letto è equipaggiato con tendine antizanzare.
 
Ma se per “motivi di sicurezza era vietato, per favore, saltarci sopra e giocarci” perché è ancora lì dopo una settimana?
 
Forse proprio per permettere a chi lo volesse di poterlo fare.
 



5 commenti
Voto medio: 150.0/5
Melix
2019-07-07 15:08:47
E falla finita sei ridicolo
Renato
2019-07-07 19:16:37
Melix come puoi immaginare non sono d'accordo con quanto scrivi ma difendero' il tuo diritto a esporre e a continuare con le tue critiche perché uno da prendere per il culo come te ci può far fare tante risate.

Nessuno ti obbliga a leggere le mie idiozie.
luigi
2019-07-07 22:23:25
Bene Renato! Poi con un nome così cosa vuoi aspettarti.
Paolo
2019-07-08 09:31:26
Ha ragione Melix,le risate le fai fare tu. Ritorna al tuo paese se non sei contento della Magnifica Tuscania.
Renato Bagnoli
2019-07-08 11:09:21
Dopo Melix, che dal “francese gallico” significa attaccare violentemente, piegando le braccia per essere più addosso all'avversario, braccio destro di Prolocux e Amministrationex ecco arrivare Paolo, capo di una potente fazione del villaggio di Asterix, che intende cacciare gli abitanti delle terre dei ghiacci e della polenta.

“Fra i Galli non soltanto in tutte le città e villaggi, ma perfino quasi in ogni casa si trovano fazioni, delle quali sono capi gli uomini giudicati più autorevoli, dal cui arbitrio dipendono gli affari e le deliberazioni più importanti. Questa sembra essere un’istituzione antichissima, affinchè nessuno manchi di protezione contro uno più potente; perchè nessun capo può permettere, a costo di perdere ogni riputazione, che sia usata prepotenza a danno di alcuno dei suoi."
(Caio Giulo Cesare, De bello gallico, VI, 11-20).

Che Tuscania sia Magnifica è vero ed è per questo che mi ci sono fermato e intendo rimanerci anche a discapito di quelli con la coda di paglia come te.
Con tutte queste code di paglia Tuscania rischia di andare a fuoco.

Sempre meglio strappare un sorriso informando su pericoli e brutture che dover piangere per quelli che, come te, approvano quanto di pericoloso/brutto viene lasciato fare.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu