● - VOLLEY, TUSCANIA, CAPPELLI: “ABBIAMO RAGGIUNTO I NOSTRI OBIETTIVI: RIPARTIAMO DA MONTAGNANI!” - Succede a Tuscania - Toscanella - 2017


Zodiac  


Citazione spirituale

LIBRERIADELSANTO.IT

 LIBRERIADELSANTO.IT
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - VOLLEY, TUSCANIA, CAPPELLI: “ABBIAMO RAGGIUNTO I NOSTRI OBIETTIVI: RIPARTIAMO DA MONTAGNANI!”

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Il Direttore Sportivo della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania Sandro Cappelli analizza il momento della squadra di A2 maschile e illustra i piani per la prossima stagione, a partire da una conferma che farà contenti i tifosi: “Il bilancio è positivo, è stata una bella esperienza. C’eravamo posti degli obiettivi che abbiamo raggiunto come la Finale di Coppa e l’accesso ai Playoff, purtroppo alcune circostanze ci hanno impedito di fare qualcosa di meglio, ma va bene così, siamo soddisfatti. Il derby con Civita in semifinale di Coppa ce lo ricordiamo benissimo, è il raggiungimento di un obiettivo storico per Tuscania, il derby ha sempre un sapore particolare e vincere contro i cugini è sempre bello, è stata una grandissima vittoria”.
 
Il ds Cappelli ritorna poi alla sconfitta in finale contro Siena, una squadra attrezzata e allestita per raggiungere un solo obiettivo: vincerle tutte. Nonostante questo però, in campionato, Tuscania per ben due volte si era imposta sulla squadra che ha sollevato al cielo la coppa. “Eravamo tranquilli, sapevamo di giocare in finale contro una squadra che avevamo battuto due volte in campionato. Non vogliamo cercare alibi, dispiace per come sia andata perché non avevamo a disposizione i nostri palleggiatori e questo ci ha condizionato, resta l’amaro in bocca ma nello sport capita, essere lì era per noi significava già aver centrato un obiettivo”.
 
Non tanto da “dove”, quanto da “chi”: Sandro Cappelli ha le idee chiarissime: “Si riparte da Montagnani! Vogliamo che resti e non credo ci saranno problemi, abbiamo grande fiducia in questo tecnico, ha un contratto biennale e non ci aspettiamo sorprese. L’anno prossimo cercheremo di alzare ulteriormente l’asticella, puntiamo ad un consolidamento societario, ci vogliono varie figure. Siamo cresciuti piano piano ma ci stiamo rendendo conto che dobbiamo ancora lavorare per crescere sempre di più e saranno necessarie figure tecniche e professionali che possano dare un contributo a coach Montagnani per rendere Tuscania ancora più competitiva e per dare uno slancio maggiore: non ci precludiamo alcun obiettivo!”.



1 commento
Voto medio: 115.0/5
franco
2017-04-07 08:44:08
Daje Tuscania
daje Bolgia

Sempre con voi

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu