● - L’OLIO MADE IN TUSCIA MIGLIORA IN QUALITÀ, 18 I PREMIATI CON LE TRE FOGLIE DEL GAMBERO ROSSO. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - L’OLIO MADE IN TUSCIA MIGLIORA IN QUALITÀ, 18 I PREMIATI CON LE TRE FOGLIE DEL GAMBERO ROSSO.

Pubblicato da in Dal Web ·
 
 
Di Ugo Baldi – Fonte: Il Messaggero di Viterbo
 
Diciotto produttori di olio extravergine del Viterbese sono stati premiati con le Tre Foglie, massimo riconoscimento per la Guida oli d’Italia 2021 del Gambero Rosso. Un passaporto importante quello ottenuto dai coltivatori della Tuscia, arrivato al termine di una selezione che annovera tra i criteri principali qualità e provenienza italiana delle olive, l’assenza di difetti, la valutazione organolettica, un quantitativo minimo di produzione totale annua di 10 quintali di olio. Criteri che negli anni si sono rivelati un utile strumento per i consumatori e gli operatori gastronomici, alla ricerca per individuare i migliori oli extravergine di qualità in commercio.
 
Per tutti i produttori è anche un prezioso mezzo di comunicazione e promozione del prodotto e della cultura dell’olio extravergine di oliva, in Italia e all’estero. «La Tuscia – ha spiegato Stefano Polacchi, curatore della Guida - nel complesso ha dimostrato una importante crescita nel livello qualitativo degli extravergine prodotti in tutto l’areale. Le aree di Canino in particolare e quella di Vetralla sono sempre più importanti sul fronte della qualità. Per qualità intendo un importante livello di biofenoli, l’assenza di difetti e la vitalità del prodotto, la riconoscibilità sul fronte organolettico segnato soprattutto dalla presenza importante della cultivar Caninese. A questo proposito ricorderei l’importantissimo riconoscimento ottenuto dalla cooperativa di Blera, Colli Etruschi, come “Frantoio dell’anno 2021”, insieme a un’altra fortissima realtà cooperativa che è l’Agricola Riva del Garda. Altro premio speciale per San Bartolomeo: migliore rapporto qualità prezzo per extravergine davvero ad altissimi livelli».
 
Queste le aziende. Olio Traldi (Vetralla), Tenuta di Carma (Bagnoregio), Laura De Parri (Canino), Frantoio Battaglini (Bolsena), Colli Etruschi (Blera), Ione Zobbi  (Canino), Il Signorino (Viterbo), Podere Tiberi (Cellere), Visagi Coraggiosi (Canino), Fratelli Paolocci (Vetralla), Bio Petrignano (Viterbo), San Bartolomeo (Viterbo), Luca Di Piero (Civita Castellana), Gloria Sanna (Civita Castellana), Frantoio Tuscus (Vetralla), Andrea Di Giovanni (Vetralla), Sergio delle Monache–Tamia (Vetralla), Le Amantine (Tuscania).



Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu