• - TUSCANIA - SOTTO L'ARCO DEL PALAZZO BARONALE COME AL BRONX. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2018


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - TUSCANIA - SOTTO L'ARCO DEL PALAZZO BARONALE COME AL BRONX.

Pubblicato da in Blog Toscanella ·

 
Arco del Palazzo Baronale, uno dei luoghi più suggestivi di Tuscania da cui ammirare un panorama che abbraccia secoli di storia. Uno dei luoghi tuscanesi dal fascino romantico oggi deturpato dal comportamento incivile di giovani e giovanissimi che, specialmente nei mesi estivi e di notte, hanno trasformato questa parte della città in una sorta di Bronx.

Questo è quanto viene denunciato con una lettera inviata al Sindaco, alla Polizia Locale e ai Carabinieri di Tuscania da un gruppo di cittadini che abitano nella zona e che include via della Torretta, via Del Turco, via Poggio Barone e via della Scrofa.
 
Il grave degrado denunciato ripropone scenari purtroppo sempre più frequenti a Tuscania e che evidenziano carenze nella gestione della sicurezza e dell'ordine pubblico.
 
Esasperati da un andazzo ormai consolidato, i cittadini lamentano schiamazzi notturni, atti di violenza e persino rapporti sessuali in strada. Questo branco di giovani e giovanissimi raggiunge la zona con motorini che sfrecciano per le strette vie della zona incuranti dei divieti di accesso, certi di non trovare alcun controllo.
 
Ad alcuni tentativi di dialogo avanzati dai residenti il branco ha risposto con indifferenza e con reazioni anche intimidatorie, atteggiamenti questi che derivano da un forte consumo di alcolici.
 
La mattina, infatti, puntualmente le strade sono invase da lattine di birra e bottiglie di vetro, spesso rotte, mozziconi di sigarette e perfino indumenti intimi femminili.
 
Ci si chiede, pertanto, se in alcuni bar vengano serviti alcolici in bottiglia anche a giovani minorenni.
 
I muri della zona portano i segni dell'inciviltà e del degrado di questi giovani essendo visibilmente imbrattati da graffiti osceni, macchie di urina e vomito.
 
Il decadimento della zona si percepisce anche da una serie di atti vandalici che hanno prodotto la rottura di vasi, lo sradicamento di piante, lo scardinamento di balaustre di ferro, l'abbattimento di cestini per la spazzatura, la rottura di vecchi lampioni.
 
La situazione è ormai fuori controllo, necessita di un intervento urgente e serio da parte dell'Amministrazione comunale e delle Forze dell'ordine chiamati ad intensificare i controlli specialmente nelle ore notturne, anche dotando la zona di adeguata illuminazione pubblica e controllo con telecamere.
 
Chissà se il sindaco Bartolacci dimostrerà almeno questa volta di avere a cuore il decoro e la sicurezza di Tuscania e dei suoi cittadini.

Alcuni abitanti di via della Torretta, via Del Turco, via Poggio Barone e via della Scrofa



9 commenti
Voto medio: 194.0/5
Olmo
2018-07-17 21:46:40
Telecamere e vigili che facciano turni notturni almeno d'estate
Baldo
2018-07-18 13:18:38
In fondo i futuri pubblici amministratori si devono pur formare !

Devono fare esperienze prima di dedicarsi alla politica.
Gigi Pica
2018-07-18 14:10:21
Questo problema (di S. Pinocchio) è emerso anche nell’ultimo consiglio comunale e c’è stata una accesissima discussione tra il sindaco e il consigliere di minoranza Camilla Save, con grida e urla, (forse per questo non ci sono le riprese, ma le riprese ci sono, quelle del cittadino “indisciplinato”), il sindaco si è rivolto alla Save entrando nella sfera personale della sua famiglia che non mi è piaciuta, un sindaco deve essere più attento, le cose personali dei consiglieri non sono attinenti ad un consiglio comunale.

S. Pinocchio non è l’unico “luogo franco” di Tuscania, ce ne sono molti altri e spero che i cittadini incomincino a dire la loro. A Tuscania abbiamo già un grave problema di droga che se ne devono interessare i Carabinieri, i Carabinieri non si possono interessare anche di queste “zingarate”, hanno il loro daffare, se ne deve occupare la Polizia Locale con dei turni notturni.

LE TELECAMERE. Le telecamere, come i microfoni del consiglio comunali, sono diventati il simbolo della pochezza di questa amministrazione che preferisce le FOCHE ad un consiglio comunale efficiente. Le telecamere costano quattro soldi e sono un deterrente ottimo.

#macheparloaffasinuntesecacanessuno.
Stupito
2018-07-18 15:58:04
Il problema di San Pinocchio è serio perchè dimostra come oggi i giovani sono sempre più ignoranti, cafoni e privi del senso civico. Secondo me il problema non si risolve con fare dei controlli, o almeno si risolve in parte perchè una volta che i Vigili o Carabinieri se ne sono andati siamo daccapo, questo lo dico perchè in realtà le forze dell'ordine da quello che mi risulta hanno fatto e fanno controlli ma non hanno armi se non vengono presi in fragrante. La soluzione migliore è quella di mettere almeno una telecamera 24/24. Per quanto riguarda la vendita alcolici, oltre che gli esercizi pubblici non possono per Legge vendere al minorenne, il vero problema che ci sono maggiorenni che acquistano per poi dare ai minorenni e qui è più difficile e complicato.
Italia
2018-07-18 19:36:39
E' vero che l'educazione la danno le famiglie, ma poi occorre che i controlli li faccia chi ha il dovere di farli.
Una mia amica che abita nel centro storico mi ha raccontato che dopo cena non esiste nessun controllo. I Vigili staccano alle 8 di sera e se succede qualcosa resta solo il numero dei Carabinieri che però non hanno da fare solo quello. Anzi i Carabinieri dovrebbero essere chiamati solo per qualcosa di importante e non per le macchine parcheggiate male o per gli schiamazzi o i motorini con le marmitte stappate.
Mi hanno raccontato che certe mattine si trova di tutto per le strade, bottiglie intere e rotte, bicchieri di carta, contenitori di bibite, vestiti e un sacco di porcherie.
Possibile che chi governa la città continui a girare la faccia dall'altra parte per non vedere certe cose che pure sono continuamente denunciate?
Cencio
2018-07-18 20:15:58
Dite bene tutti quanti, però per quanto ricordi con altre amministrazioni comunali non si era arrivati a questa situazione, per me questo è il risultato ottenuto dalla attuale amministrazione che in questi quattro anni solo che feste concerti fino ad orari assurdi, venendo a creare un tipo di situazione che i giovani di oggi ci sono andati a nozze ed ecco quello che succede, perciò a mio parere questo è un'altro grossissimo sbaglio della amministrazione Bartolacci che ha voluto proiettare Tuscania nel divertimento più totale, lasciando perdere tutti gli altri problemi più importanti ed ecco oramai da quattro anni in che situazione ci troviamo che dire GRAZIE SIGNOR SINDACO BARTOLACCI FABIO.
pippo
2018-07-18 20:22:24
le chiacchiere stanno a zero
le fatte pure

sabato mattina mettetevi in via tarquinia e via canino vedete la situazione stradale......
non ce presenza di persone in carne ed ossa a tutelare figuriamoci le TELECAMERE.....

Eppure HANNO CHIUSO M'POSITIVO!!!!!!!!!!!!!!!
Franco
2018-07-19 18:31:45
Prossima festa, sotto l"arco depoggio barone e il problema è risorto, che ce vo
antonella cesetti
2018-07-24 09:21:26
e vedete questa è Tuscania : fatta di gente senza controllo.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu