● - MONTALTO E ISCHIA DI CASTRO AMPLIANO I SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2018


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - MONTALTO E ISCHIA DI CASTRO AMPLIANO I SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA.

Pubblicato da in Dal Web ·

Fonte: Tusciaweb
Il finanziamento arriva dalla regione Lazio - Luca Benni e Salvatore Serra: "Più sicurezza per i cittadini".
 
Il comune di Montalto di Castro, grazie al decreto 201 del 31 gennaio 2018 del ministero dell’Interno, denominato “Decreto sicurezza”, ha ottenuto unitamente al comune di Ischia di Castro un finanziamento di 49.249,19 euro per l’integrazione del già esistente sistema di videosorveglianza presente nel territorio di appartenenza.
 
Il progetto, che vede coinvolti il comune di Montalto di Castro come capofila, insieme al comune di Ischia di Castro, è volto a potenziare la prevenzione, il controllo e la vigilanza del territorio comunale; rafforzare la prevenzione di atti di criminalità e di devianza urbana; contrastare efficientemente i fenomeni di criminalità diffusa e predatoria, di devianza e di degrado urbano e favorisce l’implementazione di un sistema integrato di sicurezza.
 
“Dopo aver sottoscritto i ‘Patti per la sicurezza’ con la prefettura di Viterbo – spiega il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Luca Benni – e dopo l’installazione di numerose telecamere già attive nel territorio, in linea con i progetti presentati al comitato provinciale per l’ordine e alla sicurezza pubblica, l’amministrazione comunale è soddisfatta dell’ampliamento del sistema di sorveglianza che porterà ad avere una quasi completa copertura delle zone più sensibili. Ricordo che la sicurezza percepita da parte dei cittadini contribuisce a garantire lo sviluppo del territorio comunale; inoltre ritengo che la sicurezza e la vivibilità del nostro territorio costituisca un’area prioritaria della nostra azione amministrativa. Ringrazio la regione Lazio e la direzione per le politiche per la sicurezza Integrata che sono stati sensibili ai bisogni primari dei nostri cittadini”.
 
Un progetto che porterà sicuramente ad una più attenta e scrupolosa vigilanza sul nostro territorioaggiunge il sindaco di Ischia di Castro, Salvatore Serra. La sinergia e la collaborazione tra i comuni, in questo caso, è stata un esempio premiante a favore dei cittadini“.
 
Gli amministratori dei rispettivi comuni ringraziano le forze dell’ordine che costantemente sono al servizio della popolazione, ed esprimono soddisfazione per questi nuovi strumenti che possono mettere a loro disposizione per il controllo dei comuni.
 



25 commenti
Voto medio: 1254.5/5
Cencio
2018-10-29 11:09:14
Questi sono comuni che agiscono e fanno per il bene dei concittadini dei rispettivi paesi (I MIEI COMPLIMENTI) mica fanno come l'amministrazione comunale di Tuscania che in questi anni ha pensato solo a far feste portando il paese nel degrado più peggiore che possa esistere.
Checco
2018-10-29 11:12:37
C'è chi fa e chi non fa, la realtà è questa qua.
Baldo
2018-10-29 12:27:16
Noe tutelamo la privaci.

Ce lo ha detto l'avvvocato che c'è la privaci ! Gnorante !
pippo
2018-10-29 18:36:45
DA GIUGNO 2019 AVREMO ANCHE QUELLE ..........................................
massimiliano
2018-10-29 18:50:26
Vorrei ricordare che dopo il famoso progetto sui servizi sociali presentato alla Regione Lazio e prontamente bocciato dalla stessa, questa amministrazione non ha alcun "potere politico" nelle stanze della Pisana. Ma se non fanno da più di un anno le riprese dei consigli comunali...però la videosorveglianza potrebbero usarla per farsi i selfie.
MENDI
2018-10-29 20:57:30
Pensate voi in che mano siamo amministrati , è avanti a noi Ischia con 1500 persone ! Poi certo il lavoro fatto con Montalto l hanno fatto ad hoc ! Noi invece neanche 4 telecamere comprate su Amazon ! A Tuscania è Sgarbi che dice cosa fare come le pale eoliche ,che rovinano il paesaggio ,così le telecamere ! Stonano non so x noi , neanche dopo che succedono i casini ! MA QUANTO MANCAAAA?????😀
Super
2018-10-30 08:07:26
Ma perché sparlate senza che vi informate. Già da tempo è stata fatta la gara per le telecamere e tra qualche giorno verranno messe anche da noi. Quando vi fa comodo andate a vedere le delibere e le gare quando serve di sparlare non li andate a vedere. Oltre ad essere sparati contro questa amministrazione, ed è lecito che ognuno abbia la propria idea, la cosa assurda è che per voi tutto è fatto male anche il semplice sanpietrino tutto fatto male. Eccolo maggio grandi strateghi vedremo i cittadini cosa decideranno e penso che qualcuno la smetterà di scrivere al pc e si farà da parte senza appello.
massimiliano
2018-10-30 09:40:53
@Super. Mi sembra "normale" che da adesso in poi (maggio) ne vedremo e ne sentiremo...SONO IN COMUNE DA QUASI 5 ANNI. Sarò ripetitivo, ma vedere l'ultimo video del sindaco è sinonimo di molta insicurezza non credi? Dire che il Consigliere Fabio Rossi è giovane e volenteroso ma impreparato, dal mio punto di vista è mancanza di educazione. Sarebbe stato più corretto dire che in questi anni non c'è stato nessuno come il Consigliere che gli ha fatto vedere i "sorci verdi".
Super
2018-10-30 11:27:12
Massimiliano un conto è dare giudizi su alcuni comportamenti che si possono accettare o no un conto sparlare su tutto e tutta la maggioranza solo per partito preso senza informarsi fino in fondo. Ognuno la pensa come vuole ed è giusto così ma parlare di vergogna è molto sopra le righe la gente a la memoria corta e dice e scrive giusto per farlo e solo per denigrare. Una maggioranza sicuramente con degli errori si giudica a 360gradi in tutto. Su Rossi ripeto sono parole da consiglio comunale che non dico siano giuste ma è così. Per i sorci verdi ci andrei cauto facile fare solo opposizione senza dare soluzioni vedi oggi al governo
massimiliano
2018-10-30 13:00:02
@Super. Io non ho la memoria corta e lo puoi ben notare dal mio primo commento. Per quanto riguarda il Consigliere Fabio Rossi mi sembra che il sindaco ultimamente o se lo sogna la notte o se no fammi capire...fa un video e parla di lui, taglia una pianta e continua a fare il suo nome, dimmi te. Cauto dillo al sindaco...riguarda il suo ultimo video e fatevi un esame di coscienza prima di dare colpe ad altri della vostra incompetenza ad amministrare un paese. Alla tua affermazione "fare solo opposizione senza dare soluzioni VEDI OGGI AL GOVERNO"...spero tu stia scherzando?
Gigipica
2018-10-30 18:10:46
Caro Matteo (lo sa lue), la tua mail è fasulla come te.
Baldo
2018-10-30 18:31:46
In giro per Tuscania si cominciano a vedere diverse telecamere di sorveglianza messe da privati.

Tutte con i regolamentari avvisi previsti dalla legge a tutela dei passanti (perchè questo è un paese civile che rispetta le regole della convivenza, ovvio e baccalà).

Però non ci sono telecamere di videosorveglianza pubbliche.

Come si spiega un fenomeno simile datosi che poi le telecamere di video sorveglianza non rappresentano più nemmeno una spesa eccessiva ?

Ci vado riflettendo ma non trovo una risposta : a tutti piacerebbe vedere i propri figli in diretta streaming durante la notte bianca !
MENDY
2018-10-30 23:36:01
SUPER ma che stai a di ? Il comune ha fatto una gara per le telecamere ? Che è un appalto che si fanno le gare ? Ma dove siamo finiti ! Comunque l estate è finita e le telecamere ancora sono su Amazon ! A me sembra che l articolo Non lai letto bene ! Montalto e ischia hanno fatto un progetto è finanziato dalla Regione ! Il comune non c'entra un caxxx ! Ma il nostro comune ste cose minime non le sanno ? Solo per il 27 ? Benvenuto il M5S E ROSSI GRAZIE A LUI CHE ABBIAMO SAPUTO TANTO ! VEDI SAVE DALLA MAGGIORANZA È SCAPPATA È PASSATA ALLA MINORANZA ,CHISSA COM'È? ???
massimiliano
2018-10-31 09:20:23
Guardate il video su obiettivo comune. Il Sindaco Raggi ha ereditato una situazione disastrosa, provocata da quella politica che ha totalmente rovinato la città di Roma. La stessa politica che in questi ultimi 5 anni ha portato Tuscania nella situazione in cui viviamo...l'arroganza di questa amministrazione non conosce vergogna, il problema è che ancora qualcuno gli crede.
Mario
2018-10-31 09:55:50
Scusa Massimiliano. Perché allora dobbiamo credere a te
massimiliano
2018-10-31 11:19:50
@Mario. Credere a me? Mario spiegami la tua domanda...conosci la storia del Comune di Roma? Hai notato Tuscania in questi ultimi 5 anni come è cambiata in negativo? Ti faccio un banalissimo esempio: L'Arpa notifica una multa al Comune di Tuscania per i depuratori che a dire del sindaco non funzionano (ma gli stessi a Vetralla funzionano perfettamente) e questa amministrazione aumenta di quasi il 100% alla voce depurazione...ti illumino, stiamo pagando un errore fatto da questa amministrazione. Ti sembra normale pagare l'acqua non potabile?...ti vorrei ricordare che depuratori sono spenti.
Super
2018-10-31 15:31:06
Massimiliano lasciamo stare tanto è inutile come sempre. Per i dearsenificatori hanno fatto bene anche se in funzione alla lunga non funzionano vedi alcuni comuni che stanno in Talete e li hanno, costerebbero migliaia di euro a carico nostro ed il problema non si risolve, questo posso anche dirtelo perchè mi sono informato e comunque per farli funzionare bisognerebbe cambiare il filtro massimo ogni 2 mesi alla spesa del solo filtro di quasi 100.000,00 euro considera inoltre che in tanti comuni ciò lo fanno ed i valori sono alti. Già so che risponderai tu e gli altri con la salute non si gioca be io la penso in un altra maniera valori fino a 10 siamo sicuri e 15 ci fa male, buffonate, ma ripeto è mia opinione poi ci sono le leggi. Sulle telecamere meglio mettere un velo pietoso, ogni cosa è buona per criticare sta di fatto che a breve metteranno le telecamere ma a qualcuno non gli andrà bene e troverete altre cose da dire. Tuscania negli ultimi anni è stata disastrata? be vedremo a maggio. Prima del 2014 andava tutto bene? boooo. Io vedo tante cose che non vanno e devono essere fatte ci mancherebbe, ma tanti sono dovuti alla inerzia proprio ante 2014 , si è vero raccolta differenziata e poco altro, ma forse è falso che il turismo è migliorato, che ci sono più attività, più posti lavoro, strade asfaltate, giardini delle scuole, che che se ne dica miglioramento servizi sociali, meno sprechi, bilancio in utile, consorzio che faceva acqua e sistemato ( spero presto ci diano i risultati finali), consorzi stradali finalmente seguiti. Sarà a fronte di cose non fatte e alcune negative quelle fatte e positive sono molte più e come sempre a Maggio secondo me ci sarà tanto da asfaltare e asfalteranno. Pazientate e visto che siete migliaia che la pensate allo stesso modo di cosa vi preoccupate a maggio darete certe prunnelle.
massimiliano
2018-10-31 22:02:02
@Super. Ti rendi conto cosa hai scritto nel tuo ultimo commento? I miei più "sinceri complimenti".
massimiliano
2018-10-31 22:23:42
@ Super. Dimenticavo di farti una domanda: perchè il sindaco si preoccupa così tanto del Movimento Cinque Stelle se pensa di aver fatto un ottimo lavoro in questi 5 anni? Mi auguro che i cittadini di Tuscania a maggio riflettano bene dove mettere la famosa x
Baldo
2018-11-01 10:53:01
Se metti le telecamere poi non sai chi registri ..... e il film poi potrebbe non piacere.
Cencio
2018-11-01 12:37:19
Scusa Massimiliano, non voglio interferire nella discussione fra te e Super e per essere più preciso non voglio assolutamente lanciare una freccia a favore di Super anche perchè i suoi commenti non li condivido, poi spiegherò il perchè, Massimiliano tu dici a Super questo: TI RENDI CONTO COSA HAI SCRITTO NEL TUO ULTIMO COMMENTO? I MIEI PIU' SINCERI COMPLIMENTI, scusa di nuovo ma io ho letto svariate volte l'ultimo commento di Super ma non vedo scritto la frase che lui dice, l'unica frase che forse può aver significato è quella scritta da me nel mio primo commento e cioè "I MIEI COMPLIMENTI" con questo voglio dire che i miei complimenti vanno al comune di Ischia di Castro e Montalto di Castro , che a mio parere hanno voluto rispettivamente prevenire qualsiasi tipo di disagio, invece a Tuscania bisogna aspettare che succede qualcosa, i cittadini del centro storico si lamentono dei rumori durante la notte che non riescono a dormire e la mattina quando escono dalle loro case vedono i danni che hanno causato, dopo queste lamentele la nostra cara e ben amata amministrazione FORSE si muove a pochi mesi dalle prossime votazioni, boooo.

Dico così perchè caro Super io sono uno che durante la campagna elettorale ha creduto nell'amministrazione Bartolacci e l'ho votata, però con il passare del tempo mi sono dovuto ricredere e me ne sono pentito amaramente ma molto amaramente, dico così perchè da buon tuscanese che mi ritengo non ho visto nessuna miglioria per il paese SOLO CHE FESTE e dare permessi a locali pubblici per potersi allargare, se ci hai fatto caso caro Super a Tuscania fuori del centro storico non c'è più un marciapiede libero o una panchina poi lasciamo perdere via Volontari del Sangue che quando ci sono le sagre specialmente quella del baccalà allora la gente non può stare seduta in quelle panchine a sentire quel'odore di fritto che emana.

Poi tu dici caro Super che hanno tagliato i pini fatto giardini alle scuole va bene, però a mio parere bisognava aspettare che un pino cadesse e sfiorasse il capo dell'assessore Sabatino (TANTO PER RICORDARE) non poteva essere fatto prima tutta Tuscania parlava che quei pini erano diventati troppo alti.

Poi tu dici che questa amministrazione ha tolto il deficit, da quel famoso articolo fatto su Tusciaweb dal signor Leopoldo (VICE SINDACO) dove dichiarava che è stato coperto il deficit di Tuscania e poi i svariati articoli sul corriere di viterbo del nostro amato sindaco, a confermare, bene caro Super IO PERSONALMENTE E TANTI ALTRI CONCITTADINI CHE LO HANNO DICHIARATO SU QUESTO BLOG NON HANNO MAI E DICO MAI VISTO UN DOCUMENTO CHE PROVA L'AUNTECITA' DI QUELLO CHE HANNO DICHIARATO IN QUEL PERIODO.

Perciò caro Super tu dici che per far cambiare il filtro ogni due mesi hai rispetti dearsificatori ci vogliono 100,000 euro cadauno (A MIO PARERE UNA CIFRA MOLTO MA MOLTO ECCESSIVA) hanno dichiarato che che hanno tolto il deficit, allora perchè oltre a tagliare pini, asfaltare le strade (che al momento sono un colabrodo) non potevano fare la manutenzione necessaria per i dearsificatori e riaccenderli e così abbassare il tasso dell'arsenico e rendere potabile l'acqua a Tuscania COSA DI PRIMARIA UTILITA'.

Come vedi caro Super ho voluto esprimere alcuni esempi che ricordavo fatti da questa amministrazione, quello che mi meraviglia che a pochi mesi dalle prossime votazioni c'è gente come te che ancora crede in in questa amministrazione e se come dici saranno prunnelle va bene staremo a vedere, ma ha mio parere se questa amministrazione avrà un secondo mandato, Tuscania cadrà nel disastro più totale. Un saluto Super
Cencio
2018-11-01 13:55:16
Dimenticavo Super sul corriere di viterbo di oggi c'è un articolo rilasciato dal nostro Sindaco Fabio Bartolacci dove dichiara che sono stati spesi 40.000 euro per tagliare i pini pericolosi per reprimere eventuali danni causa maltempo di questi giorni, allora mi spieghi caro Super perché non sono stati tagliati i pini che sono alla gesca che sono vicino alle case e sono pericolosi perché sono troppo alti se cade uno che può succedere?
massimiliano
2018-11-01 14:21:28
@Cencio. Nel dire a Super, i miei più sinceri complimenti, è tra virgolette, quindi puoi ben immaginare cosa avrei voluto scrivere...per quanto riguarda la frase, ti rendi conto cosa hai scritto nel tuo ultimo commento, mi sono sentito di non pronunciarmi, perchè di fronte a tanta falsità ed incompetenza ho pensato che fosse un giovane ragazzo che non sa cosa dice, dato che si è andato anche ad informare. Ma noto con piacere che la tua risposta a Super è stata per me esaustiva...in fondo era quello che volevo, un cittadino di Tuscania che rispondeva alle sue "follie"... è tra virgolette.Buona giornata Cencio
massimiliano
2018-11-01 14:38:35
@Cencio. I 40.000 euro sono quelli alla voce: più posti di lavoro nel commento di Super. Basta che guardi le foto dei lavori e i like che sono su obiettivo comune...più semplice di così.
Cencio
2018-11-01 14:45:54
Ok caro Massimiliano disguido risolto. Buona giornata anche a te Massimiliano.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu