● – CONSIGLIO COMUNALE DEL 29/12, RIPRESE VIDEO E UN ESEMPIO DA IMITARE: MONTALTO DI CASTRO. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2018


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● – CONSIGLIO COMUNALE DEL 29/12, RIPRESE VIDEO E UN ESEMPIO DA IMITARE: MONTALTO DI CASTRO.

Pubblicato da in Blog Toscanella ·

 
È passato il Natale e prima che inizi il nuovo anno c’è l’ultimo consiglio comunale che si terrà il 29 dicembre alle ore 11.30, un consiglio comunale con ben 7 punti all’ordine del giorno, se ci sarà da discutere, si salta il pranzo.
 
Vari sono i punti all’ordine del giorno ma io mi voglio soffermare particolarmente sulle riprese video, un argomento che a questo sito e specialmente al sottoscritto, interessa moltissimo, in quanto uno dei primi promotori fin dall’amministrazione Natali (2009-2014).
 
Il sottoscritto per questo (registrazioni audio), è stato minacciato di denuncia e una volta, gli è stato sequestrato l’apparecchio di registrazione. Vorrei precisare a qualche scienziato che ancora insiste sull’illegittimità delle registrazioni audio video, che non è vietato fare registrazioni di un consiglio comunale PUBBLICO, è vietata la DIVULGAZIONE senza permesso. Oggi chiunque ha un cellulare che può registrare in audio/video, vogliamo sequestrare il cellulare a tutti..??
 
DOPO ANNI LE RIPRESE VENGONO VIETATE. Come tutti sappiamo dopo poco tempo dall’insediamento del nuovo presidente del consiglio comunale sig.ra Stefania Nicolosi (in luglio 2017) sono state vietate le riprese che venivano effettuate dal Movimento 5 Stelle di Tuscania, con una motivazione che non è mai stata molto chiara.
 
  • Che cosa c’è che il cittadino che paga le tasse, non può vedere/ascoltare..??
  • Ma il consiglio comunale non è un consiglio pubblico..??
  • Perché chi sta a casa non può comodamente vedere e ascoltare le decisioni che vengono prese sul futuro del proprio Paese..?? (lo voglio scrivere ancora con la lettera maiuscola).
  • Perché un portatore di handicap, persone con gravi malattie, gente anziana, gente che lavora, non possono assistere virtualmente al consiglio comunale..?? (tra l’altro una persona in carrozzella può autonomamente salire nella sala consigliare?).
  • Ma dico io, siamo nell’era della comunicazione digitale, oppure siamo ai tempi de Checca e Nina..??
 
Ecco, vorrei che qualcuno si ponesse queste domande e che queste domande ce le ponessimo tutti quanti per giudicare se questa posizione sia giusta o meno.
 
CHE COSA FA IL COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO? Semplicemente è il comune stesso a fare le riprese (lo potete vedere qui) con una telecamera a postazione fissa posta a circa 3 metri dal suolo, dove vengono ripresi tutti i membri.
 
L’AUDIO DEL CONSIGLIO DI MONTALTO È BUONO? Basta guardare qualche spezzone del video che propongo alla fine dell’articolo (il consiglio comunale di Montalto di Castro che si è tenuto il 21 dicembre 2017) per capire quanto vi sia un audio comprensibilissimo grazie ad un impianto per sala conferenze con microfoni a collo d’oca indipendenti (uno per ogni consigliere e anche per il segretario comunale o altro personale). Quella dei microfoni e delle loro gestione è qualcosa che io propongo da anni e ci sono soluzioni che non sono molto dispendiosi l’impianto di microfono che propongo in Fig. 1, un impianto per sale conferenza che ha un prezzo accessibile (circa 600 euro), ne basterebbero due, non hanno bisogno di fili in quanto sono wireless.
 
E L’AUDIO DEL CONSIGLIO DI TUSCANIA? Basta assistere ad un consiglio per accorgersi che il microfono centrale a collo d’oca difficilmente viene usato e per tutti gli altri ci sono due microfoni wireless per 12 consiglieri, più il segretario, più qualche dirigente degli uffici comunali, se non si vuole prendere in considerazione l’impianto per sale conferenze della fig. 1, si comprino almeno altri due microfoni senza filo (in gergo, gelati) che hanno un costo medio (tutti e due) di 40 euro, non è più possibile vedere quel “pietoso” passarsi il microfono quando la spesa è veramente irrisoria. Forse anche questa volta saranno parole al vento.
luigi pica
 
Ecco un video del consiglio comunale di Montalto di Castro del 21 dicembre 2017:




9 commenti
Voto medio: 192.0/5
Italia
2017-12-26 11:08:53
O si vergognano di farsi vedere, oppure devono dire cose che non vogliono far sapere alla gente.
Il dubbio è forte!
Baldo
2017-12-26 15:42:19
Se vogliamo essere giusti dobbiamo dire che non sono molto fotogenici : però quando parlano ti incantano ....... !!!


p.s. mi sono archiaviato tutti i dibattiti sul "consorzio" perchè credo che con il tempo acquistino valore.
gianni
2017-12-26 19:03:47
Ma cosa si vota in merito alle riprese?
Checco
2017-12-26 19:07:35
Si vota se truccare o meno gli attori della scena.
Alberto
2017-12-26 20:14:38
Italia il dubbio lo hai solo tu, poi non ti preoccupare che non c'è nessun motivo di vergognarsi quando si fanno solo cose buone
Renato
2017-12-26 21:29:52
@Gigi: il collo d'oca?
Lo vogliono far venire ai cittadini presenti ... se vogliono sentire ciò che viene detto!
Renato
2017-12-26 21:31:25
@Alberto ..... quando si fanno cose buone!?
Gigi Pica
2017-12-26 23:55:15
@Alberto:
Se per "solo cose buone" intendi anche la negazione delle riprese, non ci siamo.
E' stata un perdita di stile, di democrazia, di trasparenza.
Personalmente la ritengo una scelta vergognosa.
Italia
2017-12-28 00:25:06
Alberto chi fa cose buone non ha bisogno di nascondersi.
I dubbi non sono solo i miei.
Basta vedere quanta gente si lamenta di wuesta scelta di vietare riprese che prima facevano anche quelli della lista del Sindaco. Anzi mi dicono che molte volte le faceva proprio la signora che oggi le nega.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu