● - CUI PRODEST? di Renato Bagnoli. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - CUI PRODEST? di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in R. Bagnoli ·

 
Dopo le continue rotture del compattatore, che hanno obbligato al noleggio di un mezzo sostitutivo, da oltre 1 anno, è inefficiente anche la spazzatrice comunale ed esattamente dal mese di giugno 2020.
 
Stando a quanto è stato deliberato con determine n. 310, 485, 752 del 2020 e n. 479 del 2021 “la spazzatrice risulta continuamente rotta e non si ritiene opportuno affrontare una cospicua spesa per la sua riparazione. Ritenuto pertanto di dover provvedere al noleggio full service…” di una macchina operatrice sostitutiva.
 

 
Negli scorsi 17 mesi il nostro comune ha sborsato circa 64.000 EURO per noleggiare una spazzatrice in sostituzione della nostra acquistata nel 2016  al costo di 39.800 euro oltre IVA e sembrerebbe che neanche nei prossimi due mesi si provvederà a ripararla così continueremo a spendere circa 4000/mese e chissà per quanto tempo ancora.
 
Dopo meno 4 anni dall’acquisto la spazzatrice non è di conveniente riparazione?
 
Di raccolta differenziata dei rifiuti non se ne parla, di cambiare i cassonetti rotti o almeno di lavarli e disinfettarli neanche a pensarlo, sostituire il compattatore è un’idea malsana, la riparazione della spazzatrice è ritenuta una spesa inopportuna mentre invece un noleggio sostitutivo a 4.000 euro/mese risulta un prezzo congruo. CONGRUO PER CHI?
 

 
A oggi per il noleggio abbiamo speso oltre il 150% del costo di acquisto della spazzatrice.
 
Ora la domanda sorge spontanea:  “Cosa intendono farci i nostri amministratori con 1,4 mln di euro, che da due anni vengono spesso sbandierati, e come pensano di affrontare la questione se non vogliono riparare il mezzo?”.
 
Faccio fatica a capire quale sia il modo di amministrare la città.
 
Non è che anche l’anno prossimo il Presidente regionale della Corte dei conti, dott. Salvatore, vorrà citare il nostro Comune nel discorso di apertura dell’anno giudiziario per la mala gestio?
 
Renato Bagnoli



4 commenti
Luigi Pica
2021-09-12 18:15:43
In questi giorni, obiettivo comune 2.0, ha dato dell'ubriacone a qualcuno. Magari sarebbe stato meglio che pensasse ad impiegare meglio i soldi dei tuscanesi.

P.s.: Ma l'opposizione, non si è mai accorta di queste "pinzellacchere", "quisquilie". Come diceva il vecchio caro Totò...???
Luigi Pica
2021-09-12 20:30:51
Mi sono divertito a cercare su internet quanto costa una spazzatrice nuova e ho scoperto che ne vendono anche delle usate, le usate costano dai 15 ai €20000.
Nuove si trovano dai 40 ai 60.000 euro.
Provate a cercare su Google "spazzatrici stradali" e poi fatemi sapere. Non sarebbe male che questa ricerca, la faccia anche l'opposizione che ha avuto il mio voto e quello della mia famiglia. Grazie.
Gattopardo
2021-09-12 21:21:24
Più emerge l'incapacità e l'inadeguatezza di questa giusta.... più sparisce l'opposizione che come minimo dovrebbe informare quel quasi 40% di cittadini che l'ha votata. Così tanto per dare qualche segno di vita.Intanto Tuscania sta morendo per colpa di questo cortocircuito. Cambiare tutto per non ....ecc
madmax
2021-09-13 11:37:25
sarebbe opportuno anche sapere perché i mezzi si rompono per normale usura degli ingranaggi o perché vengono usati in maniera non idonea? In qualsiasi ente pubblico o privato chi ha in uso mezzi meccanici o auto di servizio se danneggia i mezzi per dolo o colpa grave viene chiamato al risarcimento del danno.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu