• - ANCHE VIA PADOVA È SENSO UNICO, MA….. di Renato Bagnoli. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - ANCHE VIA PADOVA È SENSO UNICO, MA….. di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in Renato Bagnoli ·
Prendo atto dell’ordinanza del Corpo di Polizia Locale n. 6/2019 del 02/02/2019 che ha lo scopo di snellire il traffico in un punto “nevralgico” della città. Lo stesso provvedimento è stato preso, un paio di anni fa, anche su via Tuscia e via Padova.
 
Con la presente intendo segnalare il problema che interessa gli automobilisti che da via Padova si devono immettere in via Tarquinia. E’ sempre un salto nel buio, un gioco alla roulette russa sperando di non essere travolti dalle auto che percorrono la via principale. Dico questo perché le auto parcheggiate in via Tarquinia non consentono di poter avvistare le auto che la percorrono nei due sensi.
 
Forse sarebbe il caso di rimuovere almeno un parcheggio auto in entrambe le direzioni.
 
Renato Bagnoli.

 



4 commenti
Voto medio: 140.0/5
IL CITTADINO
2019-02-03 19:21:03
Possibile che mesi per non dire anni nessuno della Polizia Locale si sia mai accorto del grave problema della viabilità e nessuno abbia preso dei provvedimenti? Si doveva aspettare il nuovo Comandante per poter risolvere queste negatività? Possibile che i nostri vigili non si siano mai accorti di questi punti che ostruiscono la veduta su via Tarquinia ? Spero che il Comandante possa
risolvere questo ed altri problemi che da anni affliggono Tuscania.
Caos
2019-02-04 10:28:52
Concordo con Renato quando ci si immette sulla Tarquiniese ci sono pericoli poichè le macchine parcheggiano a ridosso dell'uscita e non si vede, parlo quando da Via Padova si gira verso sinistra bisogna che venga messo un divieto e fatto rispettare, idem quando si esce Via Verona e lasciano macchine davanti al bar. Ottima scelta senso unico Via Verona.
mark
2019-02-04 18:21:33
Infatti , ci si aspetterebbe di più dai vigili urbani locali, poichè percorrono le nostre stesse vie , e con loro anche i loro famigliari, amici, che sicuramente con loro parlano di queste problematiche...dovrebbero avere più a cuore il loro paese...non pensano che si potrebbero trovare loro ad uscire da quella strada(od un loro famigliare) e trovarsi in una situazione di pericolo? Penso che lavorare nel proprio paese, oltre che molto comodo(rispetto a chi deve fare il pendolare tutta la vita) sia anche una cosa bellissima in quanto si può contribuire con i fatti a rendere più vivibile e sicuro il proprio paese....O forse sarebbe meglio fare come i Carabinieri...che per non creare conflitti d' interesse fanno in modo che i propri dipendenti non lavorino nel posto di origine?A voi l'ardua sentenza!!!!
simonetta
2019-02-05 21:41:58
la stessa difficoltà che c' è ora nell'uscire da via verona, c'è stata per anni per uscire da via tuscia . più volte ho segnalato la cosa a chi di dovere attraverso fotografie. non ho mai ottenuto nulla. spero vivamente che il signor bagnoli ottenga risultati positivi

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu