● - ARREDO URBANO O DEGRADO? di Renato Bagnoli. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - ARREDO URBANO O DEGRADO? di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in R. Bagnoli ·
Dopo la questione delle fioriere, torno sul tema dell’arredo urbano della nostra città molto caro ai più e non certamente a chi amministra. Non c’è dubbio che sia una componente fondamentale del decoro di ogni città e contribuisca all’impressione che visitatori, ma anche abitanti, hanno della città.
 
A Tuscania, come probabilmente in altre città d’Italia, esiste un senso diffuso del degrado cui un arredo urbano disattento e trasandato contribuisce.
 
Non si tratta di situazioni, o non solo almeno, in cui il degrado è evidente e ben visibile, come ad esempio un edificio fatiscente, una busta dei rifiuti abbandonata in un parco cittadino o in una via del centro storico o simili.
 
Si tratta piuttosto di piccole situazioni che sommandosi danno appunto quel senso di disordine e sciatteria: un palo storto, una panchina imbrattata da escrementi di volatili, un marciapiede sconnesso, un lampione spento, un cestino dei rifiuti ricolmo, fioriere arrugginite con piante secche, cassette per lelettricità o contattori idrici scardinate. Di per se situazioni che possono capitare in ogni città ma che appunto nel ripetersi, anche solo in pochi metri di una strada, danno quel senso di degrado di cui spesso è vittima anche la nostra cittadina.
 
Una dimostrazione di quanto sia la scarsa attenzione all’arredo urbano e al decoro della città si può avere passando in piazzale Marinozzi, il primo punto di accesso al centro storico, per chi arriva da Viterbo, dove non è difficile trovare un parcheggio libero.
 

 
Infatti questa mattina sono spuntate due panchine messe a disposizione di turisti e visitatori una delle quali rende immediatamente l’idea. Voglio credere che si tratti dello scherzo di un burlone e non di una disposizione di un amministratore o peggio dell’assessore con delega al decoro urbano.
 
Fatto sta che deve essere sistemata o rimossa immediatamente.
 
Sorvolo sul gran numero di piante secche e della quantità di sporcizia che vi regna sovrana.
 
Renato Bagnoli



Nessun commento

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu