● - SPECCHIO SU VIA GRAMSCI ROTTO DA QUASI 3 MESI, È NORMALE? - Succede a Tuscania - Toscanella - 2017


Zodiac  


Citazione spirituale

LIBRERIADELSANTO.IT

 LIBRERIADELSANTO.IT
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - SPECCHIO SU VIA GRAMSCI ROTTO DA QUASI 3 MESI, È NORMALE?

Pubblicato da in Blog Toscanella ·


Ricevo da questo cittadino e pubblico nel mio blog:
 
È giusto, nonostante un assessore circa 2 mesi fa abbia scattato le foto allo specchio rotto? Se è stato messo ha una funzione importante in un incrocio che è pericoloso. Perché tanto ritardo?
 
Però l'importante che la nuova via intitolata al compianto sindaco Gilberto Iacobi sia sistemata con tanto di strisce, e pure un bel dosso…. Anzi meglio è stata realizzata la "bretella" ma noi del popolino orgogliosamente le carzone ce piace portalle a bracaluia!!!
 
A proposito com'è che la "Bretella" è stata fatta e non è stata proseguita, anche dall’altra parte dove abitano allo stato brado alcuni cittadini il cui unico accesso è tra Supermercato Emi e la Banca?
 
Per di più, la stessa "Bretella" dovrebbe tra l'altro continuare dritto e  mettere in comunicazione, oltre che via Kennedy alle case dietro la Banca, anche via Prampolini che a sua volta confluisce in Via Tarquinia e Via Gramsci (ma lo specchio qui però è rotto da quasi 3 mesi) e su via Tarquinia non se passa maeee (si perché alcune attività giustamente hanno i dissuasori e i vasi davanti che impediscono la sosta selvaggia mentre dall'altro lato - alla Banca-  non c'è niente!...e poi dallo stesso lato in uscita ce sarebbe un divieto de sosta" ma che te lo dico a fa!).
 
Volemo parlà della zona incolta dietro alla chiesa e al campetto? Lasciamo perde che è mejo! (Che poe qui la strada sarebbe già fatta mahhh! Però è verde privato mi sembra e per la strada andrebbe fatta una variante al Piano….  Ci riusciremo?)
 
Ma quella colonna all'incrocio con Via Gramsci oltre che come vespasiano a che serve secondo voi? ...ah certo insieme allo lo specchio rotto favorisce sia la visibilità che la pubblica e privata incolumità!!!
 
Vedemo ‘n po’ che se po’ fa?  La "Bretella!"....  Apposta no?  Poracciannoe!!!



6 commenti
Voto medio: 160.0/5
Baldo
2017-08-07 12:47:25
Leggendo sembrerebbe di capire che le bretelle, in questo paese, servono per tenere le carzone di alcuni mentre quelle di altri sono lasciate ne le carcagne.

Mi sembra strano.

Evidentemente è finita l’epoca de le sorde con la pala ed è cominciata quella in un cui per alcuni che hanno un succoso vitalizio tanti si devono tenere le carzone con le mano perché sono senza bretelle.

Nel popolino, che non si è accorto mai di nulla, c’è sconcerto e la possibilità che voti in massa per grillo.

Un futuro con un grillo più importante non è male però …..

p.s.
quando la notte c’è la guerra dei decibel e la gara per chi tiene il volume più alto penso. Però non posso scrivere cosa.
Cencio
2017-08-07 15:03:52
Questo che scrive il concittadino è un'altro bell'esempio di come viene gestito il paese, ma che lo dico a fa!!!
Renato
2017-08-07 15:59:44
Sig. Baldo, ma davvero i decibel notturni delle infinite feste ed eventi tuscanesi arrivano sino a Tessennano?
Qui a Tuscania, anche se non dice cosa, sono in molti a pensarla come lei.
Baldo
2017-08-07 22:29:31
No, a Tessennano non sento nulla.

In realtà mi sono fatto fregare da mio cognato : ha insistito molto per ospitarmi e farmi vedere come il paese è vivace e piacevole. Non dovevo ascoltarlo, mi ha fregato ancora, poi da quando si è messo in testa di corteggiare una badante è diventato euforico. Sono la sua vittima.

Poi da quando è diventato grillino è anche peggio.

Ho cercato di spiegargli che un futuro di pochi con tante bretelle e molti con un grosso grillo è una prospettiva inquietante ma è stato inutile.

Ora a Tessennano aspettiamo la fibra, avrò modo di seguire meglio le vicende del bel borgo natìo: una consolazione !
Checco
2017-08-11 22:27:42
Lo specchio è stato ripristinato grazie a Toscanella... è triste ma è così..
buongiorno
2017-08-12 10:50:19
Lo hanno rimesso, ma stamattina dei comuni cittadini lo sistemavano, gli operai del comune lo avevano messo frettolosamente senza nemmeno guardare se era sistemato bene.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu