• - SE UN UOMO NON E’ DISPOSTO A LOTTARE PER LE SUE IDEE, O LE SUE IDEE NON VALGONO NULLA, O NON VALE NULLA LUI - Succede a Tuscania - Toscanella - 2020

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - SE UN UOMO NON E’ DISPOSTO A LOTTARE PER LE SUE IDEE, O LE SUE IDEE NON VALGONO NULLA, O NON VALE NULLA LUI

Pubblicato da in Insieme per Tuscania ·
Il 3 gennaio sulla pagina ufficiale della lista Obiettivo comune è stato pubblicato un post con il quale i nostri amministratori hanno voluto mostrare le pessime condizioni in cui versa il nostro cimitero sbalorditi del fatto che i consiglieri di opposizione si fossero meravigliati molto dell’interrogazione presentata a se stessi durante l’ultimo Consiglio comunale.
 
Un’interrogazione che non ho mai avuto il piacere di leggere, perché mai inviata ai consiglieri di minoranza. Un’interrogazione con la quale presumo sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza avrebbero voluto chiedere spiegazioni al sindaco Bartolacci.
 
Una nuova strategia politica sconosciuta ai più o un autogoal da manuale?
 

Avrebbero forse voluto domandargli come mai a quasi 20 anni dall’apertura del nuovo cimitero stiano incominciando a presentarsi problemi di progettazione? O meglio ancora chiedere al sottoscritto di rendere conto della situazione?
 
Invece mi fanno notare che la mia cappella di famiglia non presenta nessun problema. E’ vero la mia cappella non presenta nessun problema particolare non perché si trova nel vecchio cimitero bensì perché provvedo sempre di tasca mia a regolari manutenzioni.
 
Sono i nostri amministratori che dovrebbero spiegare perché non hanno mai risposto alla nostra interrogazione che riguarda il ben più grave degrado dovuto alle mancate manutenzioni delle scuole comunali e delle palestre? Perché non spiegano alla cittadinanza, e ai genitori dei bimbi che frequentano la materna, come mai dopo appena un anno dalla sua inaugurazione è iniziata una grave infiltrazione d’acqua che si ripresenta a ogni pioggia? Perché non hanno ancora pensato di chiedere conto all’impresa che l’aveva costruita visto che esiste una garanzia decennale che non è ancora scaduta, invece di deliberare spese di manutenzione per un totale di circa 90.000 euro?
 
Queste sono le risposte che costoro, da tempo, avrebbero dovuto darci e non chiedere spiegazioni dopo 20 anni dai lavori del nuovo cimitero, per le loro mancate manutenzioni negli ultimi anni. Le foto postate dimostrano che sono tutti problemi dovuti a mancata manutenzione e non a un errore di progetto.
 
Concludono il loro post dichiarando che: “Sarà nostro dovere, prima di spendere soldi pubblici su una struttura da poco realizzata, fare tutte le verifiche del caso”.
 
Come possono affermare che il nuovo cimitero è una struttura realizzata poco tempo fa, quando la sua inaugurazione risale all’anno 2000? Sono io che, usando le loro stesse parole, mi auguro che facciano tutte le verifiche del caso prima di spendere soldi pubblici per una struttura veramente inaugurata pochi anni fa e che ha manifestato il problema dopo che qualche mente geniale ha partorito l’idea di far piastrellare, dopo un anno, il tetto.


 
Se proprio avessero avuto l’intenzione di chiedermi conto del degrado del cimitero perché, quando è arrivato il momento della discussione sindaco e maggioranza hanno preferito alzarsi dalle seggiole, che tanto hanno desiderato e che tengono ben incollate al fondo schiena, si sono dati a una fuga immotivata, poco dignitosa e irrispettosa per il ruolo che rivestono senza porre le domande alle quali non mi sarei sottratto?
 
Cosa avrebbero voluto sapere? Cosa vi interessa sapere? Non ho nessun problema a rispondere. Non sono affetto da codardia galoppante, una grave patologia cronica che da qualche mese sembrerebbe aver colpito alcuni presenti.
 
Vi aspetto tutti al prossimo consiglio comunale dove, se vorrete, potrete farmi tutte le domande che desiderate. Non ho la coda di paglia e non fuggo dalle mie responsabilità, come fate continuamente voi.
 
Sono Regino Brachetti con la R e la B maiuscola. Lo ho ribadito in Consiglio e lo dimostrerò ogni volta che si renderà necessario.
Regino Brachetti



2 commenti
Voto medio: 120.0/5
ULTIMO
2020-01-04 19:02:27
Onestamente, il discorso non fà una piega, vediamo la replica....se ci sarà.
Comevolevasi
2020-01-13 23:41:14
....dimostrare, la replica è arrivata subito ! Povera Tuscania in mano all'incompetenza, alla approssimazione, alla superficialità......

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu