● - TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI. di Renato Bagnoli. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI. di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in Renato Bagnoli ·
A partire dal 25 maggio 2018 è divenuto direttamente applicabile negli Stati membri dell’Unione Europea il Regolamento 2016/679 in materia di “Protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali denominato GDPR “General Data Protection Regulation”.
 
Questo regolamento tutela il diritto alla protezione dei dati personali, al fine di garantire che il trattamento degli stessi, da parte di terzi, sia conforme alle regole e ai principi stabiliti dalla legge. Nello specifico, le previsioni del GDPR prendono in esame l’intero ciclo di trattamento dei dati personali, da intendersi come lo svolgimento di qualsiasi operazione o complesso di operazioni avente ad oggetto la gestione dei dati personali, ivi inclusa la raccolta, la protezione, la modificazione, la conservazione e la cancellazione degli stessi.
 
Ai sensi dall’art. 5 del GDPR, il trattamento dei dati personali deve avvenire nel rispetto del principio di integrità e riservatezza, consistente nella necessità di garantire la sicurezza dei dati personali, inclusa la protezione attraverso misure tecniche e organizzative idonee allo scopo, riducendo il rischio di accessi o trattamenti non autorizzati o illeciti, nonché di perdita, distruzione o danneggiamento accidentale.
 
Conseguenza della applicazione del GDPR è che:
 
 
.  tali documenti debbano essere sempre conservati in elementi di arredo, armadi o cassettiere, muniti di serratura a chiave al fine di garantire tanto la selezione del personale autorizzato ad accedere, quanto il controllo sugli accessi medesimi.
 
. se i documenti contenenti dati personali sensibili sono archiviati in arredi, armadi o cassettiere, chiusi a chiave, l'accesso ai locali che li contengono può non essere soggetto a particolari restrizioni.
 
. ove non ci immediata disponibilità di arredi muniti di serratura per l'archiviazione dei documenti contenenti dati personali sensibili, gli archivi devono in ogni caso essere ubicati in appositi locali chiusi a chiave e, se appare agevole l'intrusione dall'esterno, muniti di sbarre.
 
. il personale addetto al trattamento di dati personali deve porre in essere le misure necessarie a ridurre al minimo i rischi di: accesso fisico non autorizzato; furto o manomissione dei dati da parte di malintenzionati; distruzione o perdita dei dati dovuta ad eventi fisici; perdita accidentale dei dati.
 
 
L’informativa sulla privacy pubblicata sul sito istituzionale del Comune informa che: “ai sensi del GDPR … desideriamo informarla che i dati da lei forniti formeranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa e degli obblighi di riservatezza”.
 
 
Tuttavia per quanto riguarda la conservazione di molti documenti, che probabilmente contengono i dati personali di molti concittadini, sono accessibili a chiunque lo volesse visto che sono conservati all’interno di scatole di cartone sistemate a terra, nel corridoio del bagno del Municipio, e su alcuni armadi.
 
Sulle scatole è scritto Equitalia 2013-2014-2015.
 
Visto il consistente attivo di bilancio non si potrebbe acquistare qualche armadio in più?







3 commenti
Voto medio: 130.0/5
Antonella
2019-07-02 10:26:20
Sono sicura che il motivo per cui l'ufficio anagrafe, che dovrebbe essere aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.00 come indicato sul sito istituzionale, è chiuso il martedì e il giovedì (foglio di carta attaccato sulla porta senza data, senza carta intestata, senza timbri o firme) è che stanno mettendo in ordine i documenti.
Nb: trattasi di commento sarcastico perché ho preso un giorno di ferie per rinnovare le carte di identità dei miei figli, sono arrivata davanti all'ufficio preposto e ho trovato chiuso.
Renato
2019-07-02 15:58:19
Sig.ra Antonella tutto sommato le è andata bene perché le scorso 24 giugno sembra che un signore si sia recato all'ufficio preposto per preparare le carte per il suo matrimonio, previsto per i primi giorni di agosto, e si sia sentito rispondere di ritornare dopo 15 GG perché la dipendente che cura quelle pratiche era in ferie.

Se fosse vero non sarebbe un commento sarcastico ma drammatico.
Baldo
2019-07-02 22:56:41
Quindi tutti possono vedere le cartelle che non ho pagato ?

Sono contento : fa punteggio !



Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu