• - PD TUSCANIA: COME SI SVOLGE UN CONSIGLIO COMUNALE A TUSCANIA OGGI - Succede a Tuscania - Toscanella - 2018


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - PD TUSCANIA: COME SI SVOLGE UN CONSIGLIO COMUNALE A TUSCANIA OGGI

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Arroganza, mancanza di rispetto, distorsione dei fatti e noncuranza dei regolamenti, questa è la cifra della maggioranza, questa è la sintesi del consiglio del 6 Luglio.
 
 
Un Presidente del consiglio tutt'altro che SUPER PARTES, anzi pienamente di parte ha permesso che la seduta prendesse una piega grottesca e diventasse una contesa, dove il Sindaco ostacolava gli interventi, faceva provocazioni continue oltre affermazioni pretestuose con lo scopo ben preciso di zittire una consigliera!
 
 
Un consiglio partito con il piede sbagliato, con il Sindaco ed il Presidente del consiglio che cercano ripetutamente di impedire ad un cittadino di riprendere la seduta, richiedendo persino l'intervento del segretario e di un vigile. Ancora un tentativo di prepotenza nei confronti di un atto legittimo!
 
 
Una seduta che è iniziata con le dichiarazioni dei consiglieri di opposizione, che hanno evidenziato la totale inosservanza dei regolamenti nella convocazione dei consigli comunali. Oltre il ripetersi di azioni che condizionano ogni volta pesantemente il lavoro della minoranza!
 
IRREGOLARITÀ CHE LO STESSO SEGRETARIO COMUNALE NON HA POTUTO NEGARE!
 
Dopo aver partecipato alla discussione del primo punto, la minoranza esce per protesta, senza votare una variazione di bilancio, finalizzata solo a far vedere ai tuscanesi, che qualcosa sui veri problemi del paese si sta finalmente muovendo. Ora, negli ultimi mesi di amministrazione! Riappare infatti il famoso progetto del pozzo per ridurre la concentrazione di arsenico nell'acqua.
 
 
Questo dopo anni in cui sull'acqua si è perso tempo e risparmiato, scaricando il problema interamente sui cittadini!
 
 
I consiglieri di minoranza lasciano poi i lavori del consiglio dopo il secondo punto, che si è concluso con l'assoluta e immotivata indisponibilità della maggioranza al dialogo.
 
Questa maggioranza ha continuato a dare prova della propria incoerenza. Alla discussione sul problema dei comportamenti critici di gruppi giovanili, con danneggiamenti e schiamazzi notturni , dopo aver reagito con la consueta irritazione ai richiami dei nostri consiglieri sull'assenza di azioni di controllo e politiche di prevenzione e inclusione, ha risposto in modo totalmente contraddittorio, azzerando le limitazioni del regolamento: d'ora in poi a Tuscania eventi liberi degli esercizi pubblici per tutta l'estate!
 
 
L'uscita dall'aula della minoranza vuole essere di protesta contro un sistema assurdo, arrogante e antidemocratico portato avanti ormai da tanto tempo. E che si riassume con : comandiamo e facciamo come vogliamo noi! (Anzi IO!). Solo di persona ci si può rendere conto di quanto affermiamo!
 
 
Auspichiamo una maggiore partecipazione della cittadinanza ai consigli, infatti solo così si può comprendere realmente come questa maggioranza che si autocelebra, soffra di allergia alle regole, alle critiche sulla coerenza delle scelte e al confronto democratico.
 
 
Non vogliono le riprese del consiglio comunale ma poi dove nessuno può contraddirli, usano il web per parlare alla cittadinanza.
 
 
Queste sono le regole e la coerenza di chi ci amministra!!!
 
 
Ufficio stampa
 
Circolo PD Tuscania



2 commenti
Voto medio: 120.0/5
Carlo
2018-07-09 17:36:13
Certo che non avendo più le registrazioni video del consiglio tutto quello che succede e che interessa la vita dei cittadini lo sappiamo per sentito dire.
E' incredibile che nel 2018 sia negato il sapere a persone che non possono partecipare di persona ai Consigli Comunali come ammalati, portatori di Handicap o anziani.
E' incredibili che nel 2018 siamo informati delle decisioni politiche come accadeva 20 anni fa( segnali di fumo)
E' incredibile che questo paese invece di guardare al futuro ci si comporti come in passato.
Va bene così!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Marco
2018-07-10 00:39:48
Il mezzo gratuito ( DOBLO) per gli anziani, per i malati senza familiari, per i portatori di Handicap, per i cittadini di TUSCANIA.............NON ESISTE PIU'
I fuochi d'artificio ( LE FOCHE) per gli anziani, per i malati senza familiari, per i portatori di Handicap, per i cittadini di TUSCANIA...........A CHE SERVONO

MEDITATE GENTE MEDITATE

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu