● - CONSIGLIO COMUNALE DEL 29 DICEMBRE: CONTINUANO LE SCUSE PER RINVIARE LE RIPRESE VIDEO - Succede a Tuscania - Toscanella - 2018


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - CONSIGLIO COMUNALE DEL 29 DICEMBRE: CONTINUANO LE SCUSE PER RINVIARE LE RIPRESE VIDEO

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Tags: consigliocomunaletuscaniaM5SMovimento5stellebartolacci.

 
Si è svolto nella mattinata di venerdì 29 dicembre il Consiglio Comunale che era saltato il 15 dicembre scorso e a cui è stata aggiunta la nostra mozione sulle riprese, sottoscritta anche dal resto dell’opposizione.
 
È stato una seduta a tratti tragicomica e all’insegna del controsenso e del paradosso. Un controsenso che ha visto tutti convinti, a parole, a ripristinare le riprese video del Consiglio Comunale ma che poi, al momento del voto, ha visto la mozione non passare a causa del voto contrario della maggioranza su due punti della mozione stessa. Ulteriore riprova della mancata volontà di ripristinare le riprese ne abbiamo avuta quando lo stesso Sindaco, che in merito sembrava palesare l’esistenza di un atto condiviso con i suoi consiglieri, ha totalmente ignorato la disponibilità del nostro portavoce di votare qualsiasi atto della maggioranza con il fine di ripristinare immediatamente uno strumento di trasparenza e partecipazione che riteniamo fondamentale. Tale atteggiamento ha reso perfettamente l’idea che le intenzioni sono solo di temporeggiare e non prendere posizione.
 
Priorità diverse invece quando si tratta di modificare il Regolamento dei mezzi comunali per consentire a qualche Consigliere comunale e/o Assessore la guida dei veicoli di proprietà dell’Ente. In questo caso in fretta e furia si aggiungono modifiche ad hoc per “legalizzare” ciò che da anni era ormai divenuta una prassi a detta anche dello stesso Sindaco, dietro specifica domanda del nostro consigliere. E ciò, lo sottolineiamo, è stato fatto sinora in barba al Regolamento.
 
Come ormai abitudine del Sindaco e della sua maggioranza, si è assistito anche ad un continuo tentativo di prevaricazione che ha raggiunto momenti paradossali quando la Presidente del Consiglio ricordava al nostro portavoce Rossi di essere breve nel suo intervento (continuamente interrotto da membri della maggioranza), ma poi concedeva la parola ad altri consiglieri ed al Sindaco, oltre a quanto cosentino dai Regolamenti e senza badare ai tempi ed ai contenuti. Il mancato rispetto dei consiglieri che il Sindaco ostentava, raggiungeva l'apice quando lo stesso interveniva brutalmente ed in modo assolutamente sgarbato, rivolgendosi al consigliere del M5S con la seguente espressione: "ah ragazzi’…!". Da questa espressione provocatoria nasceva una reazione ed un richiamo all'educazione da parte della consigliera di minoranza Save che, dopo aver ricevuto come risposta solo ulteriori espressioni sgarbate, usciva dall'aula. Di tutto ciò la Presidente restava semplice spettatrice, come tutta la maggioranza che subito dopo votava in modo compatto, subordinata alle direttive del suo Sindaco.
 
La seduta è proseguita con i suoi tratti tragicomici conditi da atti ritirati all’ultimo per incomprensioni della maggioranza e proposte di delibere errate o con documentazione inesistente per arrivare infine alle interrogazioni. Abbiamo così segnalato e verbalizzato la grave situazione inquinante riscontrata al depuratore comunale. Infatti, a seguito di un nostro accesso atti all’Arpa, abbiamo appreso dalle analisi valori di escherichia coli pari a 280.000 unità formanti colonie (batteriche) quando il limite massimo consentito per legge è di 5.000! Una situazione allarmante che ha contribuito all’esposto presentato alla Procura dal M5S locale al fine di denunciare il grave inquinamento del Fiume Marta.
 
Infine, abbiamo sottolineato per l’ennesima volta l’esistenza di mozioni ed interrogazioni, presentate dal nostro gruppo diversi mesi fa, che ancora attendono risposta della Giunta Bartolacci.



10 commenti
Voto medio: 1104.5/5
Renato
2017-12-31 15:22:44
. Rossi fa la sua dichiarazione di voto.
. Viene interrotto da un intervento del Sindaco.
. Rossi chiede alla Presidente il rispetto del regolamento del Consiglio Comunale.
. La presidente non interviene.
. Rossi chiede il parere del Segretario comunale che non favella!?
. Il Sindaco continua a parlare.
. Rossi chiede più volte, alzando la voce, che venga fatto rispettare il regolamento e interpella ancora la Presidente e il Segretario che non favellano!?.
. La Presidente, invece di sospendere la seduta per dare modo di verificare quanto domandato dal Rossi al Segretario, chiede l’intervento delle Forze dell’Ordine, che stavano facendo ordine da tutt’altra parte (forse all'incrocio tra via Kennedy e via Tarquiniese?).
. Un consigliere di opposizione allora replica: "La Polizia Locale? ... Non dovete farla venire qui ma mandarla, tutti i fine settimana, in Piazza Mazzini!". ("Sante parole!")
. Non uno, non due, ma ben tre tutori dell'Ordine, armati e vestiti di tutto punto delle nuove divise, arrivano dopo 10 minuti.

Il paradosso sta, forse, nel fatto che la Presidente si è dimostrata accomodante e non ha preteso da parte del Sindaco il rispetto delle disposizioni, che invece avrebbe dovuto garantire, e diviene poi inflessibile contro chi ha protestato per la violazione delle norme delle quali ne chiedeva il rispetto?

Raramente i Consigli Comunali risultano noiosi o di scarso interesse, nonostante gli argomenti all’O.d.G., perchè spesso si verificano fatti sorprendenti, straordinari e a volte singolari come il fatto che si sono udite 8 dichiarazioni di consiglieri favorevoli alle riprese video ma all’atto del voto la mozione non è passata.
E’ come quando i parlamentari si dichiarano tutti favorevoli all’eliminazione dei privilegi della casta ma, poi ...... votano il contrario.
Gigi Pica
2017-12-31 17:34:48
hahhhahahaha.... Renato ha raccontato questa prima parte del consiglio meglio delle riprese video... ero presente... dopo sono andato via... il consigliere di minoranza che ha parlato dei sabato sera, non è la prima volta che lo fa... bisognerebbe ascoltarlo...
franco
2017-12-31 18:53:29
Quindi se ho capito Rossi porta la mozione pe fa tornà le riprese del consiglio, il sindaco vota contro perchè sostiene che la loro proposta è meglio. Allora Rossi s'adegua e arriva fino a rendese disponibile a votà la loro proposta anche senza conoscerla pur di riportà le telecamere in comune. Il Sindaco fa mara meo e dice che stava a scherzà e che la loro proposta non esiste? Ma quindi non penserà mica che il tuscanese c'ha l'anello al naso?
Ha detto bene Renato! È come quanno ce piono pe i fondelli in televisione che so tutti contro i vitalizi e poi tutti votano contro l'eliminazione! È uno scandalo sto paese!
Bon anno!
Augusto
2017-12-31 20:31:26
Renato ricordati che per decidere le cose in un consiglio Comunale bisogna prendere i voti e vincere. Ciao Renato dormi tranquillo che tanto per altri 20 anni ce stanno questi
Renato
2017-12-31 20:45:45
@Augusto sono sicuro che vinceranno anche alle prossime votazioni. Questo non significa che non si debba continuare, ognuno per quello che può, a cercare di contenere i danni. Fortunatamente dormo sempre tranquillo con ... Prostamol!
BUON ANNO.
Renato
2018-01-01 12:27:05
"L’anno vecchio se ne è andato.
Con lui il Natale e il comandante della Polizia Locale!"

Tanti auguri di Buon Anno Nuovo e di una serena Pensione al Comandante Belli.

I miei Buoni propositi per l’Anno Nuovo?
Conseguire tutti gli obbiettivi del 2017,
che dovevo completare nel 2016,
che avevo pianificato nel 2015
e promesso nel 2014?.
Sì …. credici!

(sono pronto per candidarmi alle prossime votazioni?)
Franco
2018-01-02 09:05:56
La prossima volta ce vengo pure io a fa du risate.
Manco le comiche
gianni
2018-01-02 13:07:28
Ma la salubrità delle nostre acque viene controllata dal M5S invece che dal Sindaco che sarebbe la prima autorità sanitaria? Da cittadino ringrazio di cuore il lavoro dei 5 stelle e mi spiace non avervi votato per mancanza di fiducia e qualche pregiudizio passato.
Mi domando: ma per cosa paghiamo gli oneri di Depurazione?
Cencio
2018-01-02 14:47:54
Caro Renato il tuo ultimo commento non lascia nessun dubbio sacrosanta verità, però leggo alla fine tra le parentisi che ti posto una bella domanda, io se posso darti un consiglio ci comincerei a pensare seriamente hai visto mai che questo anno nuovo portasse un cambiamento in tutto e per tutto a Tuscania.
Italia
2018-01-02 18:48:28
Io vedevo quando potevo i video dei consigli e cercavo di capire cosa succedeva.
Adesso leggo che qualcuno usava i mezzi del Comune e che non era una cosa prevista.
Ho chiesto a qualcuno che conosce le cose meglio di me e mi ha spiegato che i mezzi li devono guidare gli operai e le persone degli uffici oppure i vigili urbani. Nessuno dei consiglieri invece dovrebbe usarli.
Adesso leggo che si sono fatti un regolamento che dice che tutti possono prendere le macchine e andarci in giro invece di prendere la macchina propria.
Non so se ho capito bene, visto che non posso sapere come stanno le cose e non ci sono le registrazioni, ma comunque questa cosa non mi sembra per niente fatta bene.
E se anche fosse una cosa che alla fine riescono a far passare come regolare, prima non lo era.
Quindi se ho capito bene hanno fatto una cosa che non era regolare e adesso ce la fanno diventare.
Ma quello che hanno fatto prima invece NON DOVEVA ESSERE FATTO!
Chi paga?

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu