● – OASI DI PACE E OASI DELLA VERGOGNA - Succede a Tuscania - Toscanella - 2017


Zodiac  


Citazione spirituale

LIBRERIADELSANTO.IT

 LIBRERIADELSANTO.IT
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● – OASI DI PACE E OASI DELLA VERGOGNA

Pubblicato da in Blog Toscanella ·

 
Ricevo da Renato Bagnoli e pubblico nel mio Blog. luigi pica.
 
La discarica dell’Olivo trasformata in “Oasi di Pace” mentre l’oasi del Polisportivo dell’Olivo trasformata in “discarica della vergogna”.
 
La discarica dell’Olivo, grazie ad un dipendente comunale è stata trasformata in un luogo ordinato e pulito nel quale conferire i rifiuti ingombranti (potete vedere l’articolo tratto dal Corriere di Viterbo a questo link).
 
Basta però attraversare il cancello che si trova a lato della stessa e sembra di entrare nell’Antinferno dantesco: nel girone degli ignavi. Dannati che, durante la loro vita, non hanno mai agito né a favore del bene né del male, senza mai osare avere un’idea propria, ma limitandosi ad adeguarsi, sempre, a quella del più forte.
 
Il disprezzo del poeta verso questa categoria di peccatori è massimo e tanto accanimento si spiega perché la scelta fra Bene e Male, deve obbligatoriamente essere fatta. Dal punto di vista sociale, inoltre, nel medioevo lo schieramento politico e la vita attiva all'interno del Comune erano quasi sempre considerate tappe fondamentali ed inevitabili nella vita di un cittadino.
 
Se l'uomo è un essere sociale, chi si sottrae ai suoi doveri verso la società non è degno, secondo la riflessione dantesca, di alcuna considerazione.
 
Sul cancello d’ingresso al Polisportivo si dovrebbe mettere un cartello, con una scritta scura e misteriosa, che serva da monito: “lasciate ogni speranza o voi che entrate!”.
 
Renato Bagnoli
 
Forse più delle parole sono molto più eloquenti le immagini:




16 commenti
Voto medio: 1163.5/5
Baldo
2017-11-30 16:45:16
A Renà,
tu te pie ste tazze a pelà quando al paese non frega gnente a nessuno !

O meglio, quello che importa è ben altro !

Quello che è al centro di ogni interesse, che assorbe ogni energia, che alimenta ogni fantasia e sviluppa ogni possibile creatività e competenza è : cosa posso succhiare di tutto quanto non è mio ?!?!?

Posso arraffare : aria, silenzio, finanziamenti, paesaggio, suolo, parcheggio, natura, ………… tutto quello che non riesco a carpire e non diventa mio non mi interessa !!!

A Renà, mi spiace ma hai scelto il posto sbagliato, te lo dovevo dire.
Renato
2017-11-30 18:32:40
@Baldo: non è il posto ad essere sbagliato.....!
Il posto è bellissimo, ma mi sembra che la sua tutela interessi solo a pochi.
claudio celenza
2017-11-30 18:50:36
a RENATO te voglio bene tu lo sai tempo al tempo vivi e lascia vive... che dire mo da l'oasi di
pace sei passato a quella della vergogna ,che te devo di RENATO SINDACO???????? PRIMO VOTO PER TE E POI CHE FAI ? ............................SE TE METTI LA FASCIA TRICOLORE PER ME DURI POCO manco 2 mesi ciao 1 abbraccio e ti ripeto a parte sei 1 amico VIVI E LASCIA VIVE ......................................... NON ESSERE PICCONATORE
Gigi Pica
2017-12-01 08:16:27
@Claudio Celenza:
Vedi caro Claudio Celenza, Renato si prende queste "gatte da pelare" ed io lo ospito nel mio sito perché dice delle cose di senso ed ha soprattutto il coraggio di segnalarle.
Ma ti sembra possibile che da sempre si sta declamando e proponendo la “Raccolta Differenziata” se poi è proprio il comune nei suoi spazi a non tenerne conto…???

Le foto non sono montaggi, sono foto vere e (se lo vuoi sapere) ne mancano altre.
La Polisportiva della FULGUR è il gestore di questi spazi, lo era anche durante l’amministrazione Natali (prima del 2014) in 5 anni non si risolve questo problema…??

La FULGUR purtroppo mostra sempre la migliore parte di sé senza guardare i difetti come LA PRIMA SQUADRA CHE È TERZULTIMA IN CLASSIFICA ma negli spazi della FULGUR non se ne parla. Non parla nemmeno di questa vergogna che potrebbe sanare con poco.

Io capisco il tuo tifo per questa amministrazione e forse qualche volta ha fatto delle cose buone come tutte le amministrazioni… ma se ha qualche peccatuccio…. Si deve avere il dovere morale di ammetterlo… anche se si è tifosi…!!
Renato
2017-12-01 08:25:52
@Claudio: mi sarei aspettato un commento sulle foto e non una slinguettata agli amministratori di turno. E' chiaro che ognuno tira acqua e olio al proprio mulino. Il mio è quello dell'interesse della comunità e della legalità, cosa che mi sarei aspettata anche da un ex appartenente all'Arma. I tempi cambiano e anche gli interessi e le priorità di ciascuno. C"è chi nasce scarpa, e purtroppo per lui, muore scarpone....come dice il nostro amico Cicalino!
franco
2017-12-01 08:33:18
Però mo amministrato'
che c'entra la Fulgur co sto scempio??
Stavorta nun c'entra gnente.
Però.... ce pieranno le stecchette pe fa lfoco pe coce le sarcicce??

Mistero
Lalalalala la
2017-12-01 08:33:23
@Gigi Pica
Gli spazi fotografati dovrebbero far parte dell'area della palestra e quindi (in teoria) del palazzetto e di chi ne ha la gestione. Quindi la Fulgur ha le sue colpe ma non tutte in questo caso.

Renato ha ragione e tale scempio fa male a vederlo per che ama il nostro paesello.

La differenziata.... è un bel problema che spero il prima possibile il comune o l'assessore competente ci faccia sapere a che punto siamo. Se non sbaglio in pompa magna si era detto che sarebbe partita a giugno... poi a luglio.... poi a agosto... poi a settembre. Ora siamo a Dicembre e non si vede nulla!!! Ma l'opposizione ha mai chiesto qualcosa? Il M5S sa dirci qualcosa sull'argomento a noi miseri cittadini? Regino sa nulla? Fortunati e Save hanno mai richiesto qualcosa?
claudio celenza
2017-12-01 09:29:39
a RENATOOOOOOOOOOOOOO sto ha scherza ti avevo detto che ti avrei commentato ieri appena usciva il tuo commento ciao PICCONATORE
Renato
2017-12-01 10:21:41
@Lalalalala la: Penso sia tempo sprecato continuare a chiedere al consigliere Braghetti. Ancora aspettiamo le risposte di qualche mese fa. Io mi sono arrangiato in proprio e ho avuto tutte le risposte.
Gigi Pica
2017-12-01 11:42:58
@Renato:

Brachetti
non Braghetti
Annamo bene
2017-12-01 14:21:41
La differenziata?? Dopo che l'opposizione ha scoperto il progetto letteralmente copiato si sono totalmente arenati! Un livello di impreparazione che non mi era mai capitata da vedere e toccare con mano!
ale o o
2017-12-01 15:36:10
Differenziata? Nessuna notizia dallo spazio!
L'assessore che fine ha fatto? E il progetto? E le buone intenzioni?
Qui nessuno dice qualcosa e nessuno si informa di nulla.
Se qualcuno sa qualcosa ci faccia sapere....
Renato
2017-12-01 17:45:46
@ale o o: Al consiglio comunale del 19 settembre scorso il sindaco, che ha la delega all'ambiente, ha dichiarato che al momento non era in grado di fare nessuna previsione e non poteva dare una data certa. Come delegato all'ambiente, forse, dovrebbe iniziare a pensare anche a come risanare il disastro del polisportivo che si trascina ormai da troppi anni.
mark
2017-12-02 21:38:27
Ce ne vorrebbero cento...anzi mille come il sig.Renato...allora forse qualcuno ,a furia di sentirsi il fiato sul collo, può darsi presterebbe più attenzione a certe cose che riguardano tutti...
Mi auguro solo che non si stanchi e demoralizzi questo signore, perchè la lotta contro i mulini a vento sfianca.....a me ha fatto quest'effetto...purtroppo.
Italia
2017-12-03 00:54:42
A chi si firma annamo bene devo ricordare che furono i ragazzi del Movimento 5 stelle ad accorgersi che il progetto era stato copiato.
Invece quelli della maggioranza non si erano accorti di niente, ma nemmeno quelle altre persone che dicono di essere all'opposizione si erano accorte di niente.
Bisogna dire le cose come stanno, soprattutto adesso che quelli della maggioranza non vogliono più che si fanno le riprese dei consigli comunali.
Renato
2017-12-03 11:52:29
@mark: quello che sfianca non sono i mulini a vento, ma i muri di gomma! Gli rimbalza tutto.
E il paese ne è pieno.

C'è qualcosa però che non rimbalza contro i muri di gomma.....la carta scritta!

Le parole vengono facilmente spazzate via dai mulini a vento e si dimenticano.
Gli scritti hanno il vantaggio di formare sempre documenti incontrovertibili e di avere il peso di una denuncia.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu