♦ - UNA PERDITA DI MEMORIA? di Renato Bagnoli - Succede a Tuscania - Toscanella

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

♦ - UNA PERDITA DI MEMORIA? di Renato Bagnoli

Pubblicato da in R. Bagnoli ·

 
Nel maggio 2020 i Consiglieri di minoranza chiesero al Sindaco di relazionare sugli interventi effettuati dalla sua amministrazione a favore della popolazione durante i primi mesi 5 mesi di emergenza pandemica.
 
L’esposizione del Sindaco fu inserita all’ordine del giorno del consiglio comunale del 12 giugno 2020.
 

 
Inaspettatamente, quando si trattò di affrontare la questione, il capogruppo dei Consiglieri di minoranza propose di rinviare il punto al Consiglio successivo, con una discussione su apposita relazione che sarebbe stata elaborata dagli Uffici.
 

 
Perché pretese di sapere quali furono gli interventi posti in essere dagli amministratori durante l’emergenza Covid se poi fu proprio lui a chiedere il rinvio della questione senza che fosse stato il Sindaco a rappresentare qualsiasi difficoltà?
 
Fu così che la relazione venne portata al Consiglio del successivo 31 agosto.
 

 
Ancora una volta però il capogruppo dei Consiglieri di minoranza spiazza tutti proponendo di rinviare la discussione alla seduta successiva e, anche in questo caso, senza che il Sindaco avesse manifestato una qualche difficoltà.
 

 
Se chi è stato chiamato a rispondere del proprio operato non fa nessuna obiezione a farlo, perché è proprio chi ha chiesto, per ben tre volte, questa discussione a proporne il rinvio?
 
Da quel lontano 31 agosto 2020 è passata tanta acqua sotto i ponti, nonostante la siccità, e decine di Consigli comunali senza che il Sindaco avesse mai presentato al Consiglio e ai cittadini la sua relazione sugli interventi effettuati durante i primi 5 mesi di pandemia ma soprattutto senza che nessun Consigliere d’opposizione mettesse in risalto la questione.
 
Forse allora è lecito pensare che fosse una richiesta estemporanea che non era di interesse, un rapporto che aveva chiesto l’impegno di tutti gli uffici, una istanza presentata forse per provare a mettere in difficoltà il Primo cittadino o cercare di buttare un po’ di fumo negli occhi di chi, sino ad allora, dava ancora credito ai 4 cavalieri della poca lisse?
 
Due Consigli comunali, due anni e ancora i cittadini non possono leggere questa benedetta relazione.
 
Facciamocene una ragione, sicuramente non la vedremo mai visto che l’opposizione ha dimostrato di non avere nessun interesse a discuterla.
 
Ma interessava davvero ai Consiglieri di minoranza?
 
Renato Bagnoli



Nessun commento

Articoli recenti
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu