• - QUANDO LA TERRA SPROFONDA. di Renato Bagnoli. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - QUANDO LA TERRA SPROFONDA. di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in Renato Bagnoli ·


La terra che si spalanca sotto i nostri piedi è uno scenario da incubo, in cui non vorremmo mai essere coinvolti. Eppure lo spalancarsi di voragini nel terreno è un fenomeno naturale, e piuttosto frequente sul nostro pianeta. Pochi giorni fa due donne sono finite dentro una voragine che si è aperta sotto i loro piedi in un paesino della provincia viterbese. Sono state soccorse ed estratte dai vigili del fuoco.
 
Si tratta di quello che in gergo tecnico viene chiamato “sinkhole”, forme di sprofondamenti innescati da cause di varia natura.
 
In prossimità del campo da basket nel quartiere Ex Gescal, da oltre due mesi è sprofondato un metro quadrato di terreno e si è aperta una piccola voragine profonda alcuni metri. La zona, a causa del periodo invernale è ancora poco frequentata, ma fra qualche settimana, con l’arrivo della bella stagione arriveranno anche tanti bambini.
 
Forse è il caso di intervenire o aspettiamo ancora un po’?
 
Uno sprofondamento simile da molti anni è presente sul vialetto che conduce alla palestra del polisportivo dell’Olivo.






2 commenti
Voto medio: 120.0/5
Renato Bagnoli
2019-03-01 10:15:30
http://www.newtuscia.it/2019/02/06/celleno-si-apre-una-voragine-e-vi-cadono-due-donne/
Baldo
2019-03-01 16:57:04
A Renà, come dicono i francesi, con te si sono fatte le frusta per il prorio tulo !

D'altra parte non è che uno è obbligato a concorre, anzi, chi lo fa ci mette impegno, fatica e tanta tanta bava.

Per questo poi non può lamentarsi se viene attenzionato da qualche elettore.

Tutta la faccenda, se non sbaglio, si dovrebbe definire “democrazia” : un sistema poco usato in loco. In loco mi dicono che in politica funzioni il sistema dell'affiliazione, come con l' ACI.

Staremo a vedere. La democrazia con l'uso potrebbe diventare familiare anche a toscanella e quindi potrebbe succedere come con il baccalà che lo magnavomo due volte all'anno e adesso abbiamo il primato. Del baccalà.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu