• - TUSCANIA, PRESENTATO IL PIANO DI RIQUALIFICAZIONE TOTALE DEL QUARTIERE POPOLARE. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2020

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - TUSCANIA, PRESENTATO IL PIANO DI RIQUALIFICAZIONE TOTALE DEL QUARTIERE POPOLARE.

Pubblicato da in Dal Web ·
Fonte: Ontuscia.it
 
L’Ater, sostenuto da Enea e Università, si è impegnato in un progetto di totale riqualificazione dello storico quartiere popolare ex Gescal
 
Ieri pomeriggio Ivan Grazini, commissario straordinario dell’Ater, ha raggiunto Tuscania per illustrare il piano di totale riqualificazione del quartiere popolare ex Gescal.
 
Di fronte ad una sala gremita, l’Ater con la consulenza tecnica di Enea ed Università ha spiegato nel dettaglio gli interventi previsti. In un arco di due anni, verrà effettuato in cappotto isolante per pareti e solai. Gli attuali terrazzamenti, ad oggi la maggior causa di infiltrazioni e danni, verranno alleggeriti e completamente rifatti. Il Comune, coorganizzatore dell’incontro, ha già stanziato in bilancio il rifacimento di strade, marciapiedi e punti luce.
 
As.I.A. Usb, presente alla presentazione, prende atto con piacere dell’impegno preso da Ater e Comune per restituire un alloggio e un quartiere dignitoso ai residenti.
 
“La determinazione degli inquilini, sempre sostenuti dal sindacato, è stata un pungolo per enti e istituzioni, che ha permesso di accendere la situazione sulla gravità dei problemi del quartiere ex Gescal.
 
As.I.A. Usb, come ha ribadito il rappresentante nazionale Angelo Fascetti, considera la presentazione di ieri un punto di partenza. Il sindacato infatti continuerà ad operare sul territorio per tutelare i diritti e la salute degli inquilini e vigilerà sulla completa realizzazione del progetto”.



4 commenti
Voto medio: 145.0/5
Selfie & Co
2020-02-16 09:26:39
...sostenuti dal sindaco..... in 6 anni di sua amministrazione l'abbandono del quartiere è notevolmente (migliorato). Quando d'estate un bar fa una grigliata lui corre ad aprire le danze come fosse organizzata dal suo staff. Anche stavolta suo il progetto? Vedremo quando sarà inaugurato il primo lavoro con strascico al seguito, posa della classica prima pietra e selfie di circostanza. Fiduciosi i cittadini del quartiere suoi elettori, attendono trepidanti. Nel quartiere Ater ex Gescal, se non sbaglio, l'ultimo maxi intervento per eliminare le infiltrazioni dalle terrazze fu effettuato a metà degli anni '90. I risultati si vedono ad occhio nudo, speriamo bene stavolta!
P.S . Ma la raccolta differenziata ci farà vincere la classifica ribaltata dei comuni virtuosi? Manco a farlo apposta il quartiere Ater è pieno di secchioni di terza e quarta mano e ce ne fosse uno sano. L'assessore con delega si troverà, tra 4 anni, come il precedente a dichiarare che ...." non mi hanno messo in condizione di operare..." poi verrà ridicolizzato anche lui in un teatrino spontaneo? L' assessore spero non con delega limitata, questo progetto se lo potrebbe attribuire, farina del suo sacco oppure di altri sacchi va bene lo stesso.
Umilmente ma senza abusare della solita frasetta che fa tanto politico al servizio dei cittadini,
" ci stiamo lavorando, documentando, studiando ecc..."
Della serie non c'è due senza tre: un progetto la giunta Natali, uno la prima giunta Obiettivo comune.1, manca il progetto Obiettivo comune.2, per un totale di anni 15.


Olmo
2020-02-16 15:17:01
Il popolo votante (compreso quello della gescal) ha decretato il vincitore.
pinuccio
2020-02-17 09:40:22
chi sa chi si prendera' i meriti ora......sempre che si veda inizio e fine........................
Nerone
2020-02-17 15:57:32
Petrolini in una famosa sua macchietta....... Nerone che neanche finiva di parlare riceveva dal popolo sotto al suo palco : bene! bravo! bis!

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu