● – IL MIO WIFI DI CASA A 5.99 EURO AL MESE. di Luigi Pica - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● – IL MIO WIFI DI CASA A 5.99 EURO AL MESE. di Luigi Pica

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Premetto che non voglio influenzare nessuno e non voglio andare contro nessuna compagnia, premetto anche che sono un informatico e quindi queste trasformazioni le faccio da solo senza l’aiuto di nessuno.
 
Che cosa serve?
 
  • Serve una SIM di una compagnia (nel mio caso la rete virtuale di Vodafone: Ho-Mobile) naturalmente una SIM dedicata, non quella del mio cellulare.

  • Serve un modem che possa ospitare la SIM, ce ne sono tanti e il loro prezzo varia dai 40 ai 60 euro, il modem deve avere una velocita di almeno 300 megabit per secondo.

  • Serve controllare che la SIM di una determinata compagnia in qualche parte della vostra casa, abbia un buon segnale.

  • Serve configurare il modem e qui serve un esperto.
 
A casa mia il segnale è molto buono in alcune stanze, scarso in altre, naturalmente il modem è nella stanza dove il segnale è buono. La mia casa ha molte prese domotiche (che si accendono con un comando vocale) con accessorio Google Home (oppure Alexa di Amazon), quindi una tecnologia molto comoda.
 
Non consiglio di avventurarsi in queste esperienze persone con poca dimestichezza, a meno che non conoscano una persona esperta o si rivolgano a delle persone che lavorano in questo settore (meglio queste ultime).
 
Permettetemi un piccolo disappunto:
 
I costi delle compagnie, sono troppo elevati, Internet è diventato necessario, lo Stato italiano dovrebbe agevolare la copertura del WIFI gratis, come in altri paesi sviluppati, mi ricordo che quando andavo in Mexico (che non è un paese molto sviluppato), alcune zone della città erano coperte da WIFI gratuito, serviva solo una registrazione.
 
Bene, vi ho raccontato la mia esperienza, spero che serva a qualcuno per pensarci su. Desidero specificare che non sono disponibile a prestare assistenza a nessuno, c’è gente che lavora in questo settore, rivolgetevi a loro.
 
Fine del mio racconto sulla mia esperienza. Buona navigazione.
 
Luigi Pica
 



3 commenti
Giuseppe Catalini
2021-09-29 19:34:07
Ta qualche tempo ho mandato in pensione la fibra di TIM (che era un vero schifo e costava uno sproposito) e uso questo sistema.
Da me prende bene iliad e spendo una sciocchezza per avere un segnale di tutto rispetto.
Dario Mencagli
2021-09-29 19:34:50
Grazie per aver condiviso questa possibilità!
Sempre di più è obbligatorio usare internet per le famose "carte" burocratiche.
La differenza da 5 a 25 € al mese non è poco!
Massimo
2021-09-29 20:20:12
Esistono offerte di tutti i prezzi e a condizioni differenti. Dipende molto dall'uso che se ne fa , se a livello casalingo oppure professionale. Per me e mia moglie che lavoriamo in smart working servono due condizioni: velocità della linea e numero di Gigabyte inclusi nella offerta. Normalmente le offerte più basse limitano la banda e il numero di giga. Io personalmente uso un abbonamento (via sim) che mi garantisce giga illimitati e anche le telefonate al costo paragonabile di una adsl classica (ma abito in campagna e non ho linea in rame o in fibra). Ho una banda di circa 50 Mbit in media, più che sufficiente per il mio lavoro.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu