● - IL GRUPPO CIVICO IDENTITÀ E TERRITORIO CHIEDE LA DILAZIONE DEI PAGAMENTI DELLE TASSE COMUNALI. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - IL GRUPPO CIVICO IDENTITÀ E TERRITORIO CHIEDE LA DILAZIONE DEI PAGAMENTI DELLE TASSE COMUNALI.

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Il gruppo civico Identità e Territorio ha provveduto oggi all'invio di una Pec al sindaco del Comune di Tuscania, dove chiede che venga rivista e posticipata la riscossione dei mancati pagamenti degli anni precedenti delle imposte comunali.
 
È giusto provvedere alla regolarizzazione del pagamento da parte del cittadino, ma ci sembra doveroso chiedere il dilazionamento del totale da pagare in rate a partire da gennaio 2021.
 


Pubblichiamo il testo:
 
Eg. Sindaco,
 
in seguito alle segnalazioni da parte di alcuni cittadini, ci troviamo a doverLe chiedere di nuovo un punto d'incontro fra Amministrazione e cittadinanza.
 
Stanno pervenendo, per mezzo raccomandata, da parte del Settore Entrate del Comune di Tuscania, degli avvisi di mancato pagamento di alcune imposte comunali, fra cui la TARI, con allegato il conteggio della cifra da pagare.
 
Ci chiediamo se sia ragionevole inviare in un'unica soluzione di pagamento, il totale dell'imposta, in questo delicato periodo di crisi sanitaria, ma soprattutto economica.
 
Regolarizzare i pagamenti non saldati, degli anni precedenti, è un sacrosanto diritto dell'Amministratore ed un dovere del cittadino moroso, ma è pur vero che questo dicembre, nello specifico, non è di certo un mese di festività e serenità, come lo è stato in passato.
 
A causa della grave crisi economica abbattutasi sul nostro territorio, ed in virtù di un Natale "particolare", dove non si potranno radunare le famiglie e gli affetti cari in gruppi copiosi per festeggiare come di consueto, e dove di conseguenza anche le spese annesse saranno strettamente contenute, ci sembra eccessivo appesantire gli animi e la condizione economica precaria, in cui versano purtroppo troppe famiglie, con l'arrivo di un pagamento di diverse centinaia di euro.
 
Le chiediamo pertanto se fosse possibile predisporre un piano di rateizzazione, mediante il quale i cittadini morosi interessati potranno usufruire della dilazione del pagamento a partire dalla fine di gennaio 2021, permettendo così loro di mettersi in regola con i mancati pagamenti, evitando di gravare sulle proprie disponibilità economiche durante il periodo natalizio.
 
In attesa di un Suo intervento, certi del suo interesse al benessere di tutta la nostra comunità tuscanese,
 
Le porgiamo i nostri più cordiali saluti,
 
Gruppo Civico - Identità e Territorio



3 commenti
Voto medio: 135.0/5
Unico
2020-12-10 16:23:07
Giusta considerazione ma già esiste la possibilità di rateizzare perchè l'hanno prevista, è tutto sul sito.
Dino
2020-12-11 08:25:20
Un condono sarebbe ancora meglio,se non hanno pagato vuol dire che non avevano la possibilità.
antonella Cesetti
2020-12-12 12:55:10
Mi piace parlare del nostro presidente Giuseppe Conte perchè è molto precisino, elegantino, ci dice delle belle parole, ci conforta e ci sprona, e poi come parla lui non è come quella stitica della regina Elisabetta d'inghilterra no ha fatto più discorsi Conte in 3 settimane che la regina Elisabetta in 60 anni, pittoresco è...dicono che il popolo italiano è confusionario, è caciarone, mah non è vero, quà ci stà un silenzio così assordante rumoroso che non gira un anima viva neanche a pagarla oro, e poi dicono che quà in Italia c'è tanto traffico ma non è così l'italia è talmente vuota, pulita che da quà si vede direttamente l'himalaya ,,,,ahahahaha come è pittoresco sto paese...gli italiani sono da sempre stati generosi hanno avuto soldi? No....hai disoccupati, hai sottoccupati, alle famiglie autonome , partite Iva commercianti ecc...ecc...è arrivato qualcosa? No....Ma gli italiani non sono come quei paesi avidi tipo Germania Francia Paesi bassi che hanno voluto i soldi sul conto corrente...no gli italiani non hanno voluto soldi zero lire, se non è generosità questa....? Però ai cittadini e alle imprese gli faranno un bellissimo regalo un prestito, con gli interessi che dovranno dare alle banche e poi questi appena preso i soldi ci pagheranno le tasse di Giugno.... ahahahaha come è pittoresco questo paese l'italia ahahahaha è geniale neanche gli scozzesi penserebbero una cosa cosi e questo è per l'amor della patria ahahaah è l'unico popolo che in questo tempo di crisi i soldi non li prende ma li da è se non è amore di patria questo ditemi cos'è .....è generosità ahahaahaha....e poi quà si vive tutto con passione non come quei paesi anglosassoni dove si fa un ragionamento freddo pragmatico sui fatti no....qui c'è il coinvolgimento emotivo, si schierano sempre chi di quà chi de la chi bianchi chi neri chi guelfi chi ghibellini, ma come è eccitante sta cosa,,,,ahahaha che meraviglia, e diventa un tifo qui tutti fanno il tifo però come gli fanno qualche promessa aaaaa gli italiani ci credono e si accontentano pensa si accontentano delle chiacchiere ahahahaa ma come è pittoresco sto paese èh paese che vai rovine che trovi.....si perchè tutto dipende da come si percepiscono le cose e come le percepisce l'italia nessuno le percepisce ....ahahaha Ora faranno anche una nuova tassa chiamata COVID TAX....e la pagheranno i ceti quelli più agitati non agiati agitati ebbene si perchè dopo che avranno sentito questa notizia saranno agitati e anche un pò incavolati....ahahahah ma quanto è bello sto paese....faremo la fine della Grecia come Sirtaki, Partenone , e Mussakam, finiremo a ventimila leghe sotto i mari.....ahahaha come è pittoresco....ma i coronabond di chi sono ? dell'inghilterra? ah no appartengono all'europa ...Madonna sta Europa tutto si piglia meno che JAMES BOND quello è roba inglese...per fortuna....Noi qua la sera ci godiamo Amadeus con i soliti ignoti e una conferenza stampa di Conte,,,ci è piaciuta molto la seconda , anche la quarta ci è piaciuta , e la quinta c'è stato il colpo di scena . Arrevuar...gente e che Dio vi benedica.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu