● – CRESCERE CON LODE: “UN PEZZO DEL CUORE DI TUSCANIA HA INIZIATO A PULSARE A TORINO”. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2017


Zodiac  


Citazione spirituale

LIBRERIADELSANTO.IT

 LIBRERIADELSANTO.IT
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● – CRESCERE CON LODE: “UN PEZZO DEL CUORE DI TUSCANIA HA INIZIATO A PULSARE A TORINO”.

Pubblicato da in Blog Toscanella ·

 
Il Comitato "Dona un Sorriso" di San Maurizio Canavese ha deciso di dare continuità al nostro progetto per Amatrice. Sono persone coraggiose e volenterose che di sicuro torneranno utili alla ricostruzione di quelle terre martoriate dal terremoto.
 
Tra venerdì, sabato e domenica la nostra associazione ha passato il testimone a questo comitato nato appositamente per tale obiettivo. Sono stati tre giorni impegnativi e carichi di emozioni. Il Venerdì c'è stato il briefing tra noi ed il Comitato; il sabato ci hanno raggiunto anche le donne di Amatrice e dal palco del teatro Magnetti (presenti il sindaco di San Maurizio e l'assessore di Ciriè) abbiamo raccontato la nostra storia ed affidato il Progetto "Casa delle donne di Amatrice" al neonato comitato.
 
Le nostre tre divise, coi loro colori, hanno illuminato di speranza la vita di tante persone sfortunate. A seguire abbiamo assistito allo spettacolo di beneficienza animato dalla poliedrica Laura Leo; la domenica si è conclusa con la partecipazione alla fiera annuale di primavera di San Maurizio durante la quale le donne di Amatrice e i volontari di "Dona un Sorriso" hanno venduto i prodotti della "casa delle donne".
 
Siamo tornati a casa con la consapevolezza che la solidarietà unisce, arricchisce e può far superare ogni ostacolo.




1 commento
Voto medio: 110.0/5
antonella
2017-04-17 08:34:00
Abbiamo delle energie talmente positive da essere in grado di lasciare la loro traccia anche a tanti chilometri di distanza...che fenomeno strano, più si allontanano dal paese e più sale la stima nei loro confronti...anche questo, chissà, forse ha una radice storica, non lo so...è come la tradizione del saluto che diventa all'improvviso accenno, così, e tu stai lì a chiederti:"ma che c avrò mai fatto?" Però anche questo avrà una spiegazione storica ,e oramai basta adattarsi e rassegnarsi...e guardare comunque avanti, a tanti chilometri di distanza, dove trovi le energie positive e le belle persone di cui sopra.....

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu