● - DOPO 9 ANNI D’ATTESA APRE L’ASILO DI TOSCANELLA A TUSCANIA - Succede a Tuscania - Toscanella - 2017


Zodiac  


Citazione spirituale

LIBRERIADELSANTO.IT

 LIBRERIADELSANTO.IT
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - DOPO 9 ANNI D’ATTESA APRE L’ASILO DI TOSCANELLA A TUSCANIA

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
 
Il progetto di questo asilo era fermo da 9 anni. Abbiamo finanziato questo asilo con un contributo di 270 mila euro che risaliva al 2009. Oggi l’asilo apre, e rappresenta un nuovo punto di riferimento per tante famiglie
 
06/10/2017 - Dopo 9 anni d’attesa, finalmente apre l’asilo di Toscanella a Tuscania, in provincia di Viterbo.
La Regione ha finanziato l’asilo con un contributo di 270 mila euro che risaliva al 2009 e che è stato finalmente sbloccato. Il primo acconto è stato pagato nel 2016. Oggi l’asilo apre, e rappresenta un nuovo punto di riferimento per tante famiglie.

362 posti per asilo in provincia di Viterbo. In totale in tutto il Lazio abbiamo già creato 3.600 nuovi posti per i nostri bambini. Solamente in provincia di Viterbo abbiamo contribuito ad aprire 12 asili per 362 posti: tutti lavori fermi per mancanza di risorse da noi recuperate.

E ancora:
 
  • voucher accesso asili nido. L’erogazione per tre anni ad almeno 5mila famiglie con bambini 0-3 anni di un voucher di importo compreso tra i 150 e i 200 euro spendibile per la retta del nido.
  • 11 milioni per rendere più belle e più sicure 71 scuole nella provincia di Viterbo.
  • Efficientamento energetico: con il primo bando abbiamo reso più efficienti, più verdi e meno costose 75 scuole del Lazio con un investimento di 25,3mln. ora è in corso la seconda edizione del bando per ulteriori 34mln di investimento. solo provincia di Viterbo nuovi interventi 15 scuole per oltre 6 milioni. Entro la fine di ottobre sarà pubblicato il nuovo bando da 6,5 milioni di euro in tre anni dedicato alla riqualificazione di impianti pubblici e privati. un’altra bella opportunità da cogliere per i comuni del Lazio.
 
 
 
"Questo nuovo asilo fa parte di uno dei tantissimi progetti fermi per cavilli burocratici o perché i soldi promessi non arrivavano mai – parole del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: abbiamo messo la parola fine a questo pessimo modo di fare politica, e finalmente dopo tanti anni restituiamo ai comuni della nostra regione, scuole completamente nuove, belle e soprattutto sicure. Il Lazio con noi è cambiato, stiamo portando a termine tutti i lavori iniziati dagli asili alle superiori"- ha detto ancora Zingaretti.
 



6 commenti
Voto medio: 165.0/5
mauro45
2017-10-07 10:46:41
Grazie anche alla volonta' e determinazione del vecchio PARROCO DON PINO VITTORANGELI.
Che ha voluto con impegno costante .questo POLO DI ECCELLENZA:
Renato
2017-10-07 15:08:08
All'ultimo consiglio comunale mi è sembrato di capire che i pasti sono completamente a carico del comune per un importo pari a 50€/bambino. Se così fosse mi domando se i 2€/pasto sono sufficienti a garantire un minimo di qualità!
Molto probabilmente, però, avrò capito male io.
Franco
2017-10-07 19:14:10
Rena'
Tocca chiede a ultimo
Lue de sicuro lo sa
Renato
2017-10-07 21:00:24
Perchè lavora alla mensa dell'asilo?
Pensavo fosse uno che "conta" in Comune!.
Franco
2017-10-08 11:25:08
"Conta" "Conta"
Avoia se conta
Cencio
2017-10-08 18:17:25
A Franco e chi sarà mai sto Ultimo il presidente del consorzio dell'asili comunali de Tuscania

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu