01/2021 - Succede a Tuscania - Toscanella - 2021

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - DOMANDE E CONTRIBUTI. di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in R. Bagnoli ·

 
Tutte le associazioni che richiedono ai nostri amministratori un contributo economico all’atto della domanda dichiarano di essere a conoscenza del regolamento comunale per la concessione di contributi. Un documento che anche i nostri amministratori dovrebbero assolutamente conoscere.
 
In data 19 ottobre 2020 una associazione presenta la domanda e il rendiconto delle spese sostenute per gli eventi organizzati nel 2020 e riceve un contributo annuale di 1.500 euro.
 
Un’altra, il 23 novembre 2020, presenta la domanda e il rendiconto delle spese sostenute per gli eventi organizzati nel corso dell’anno 2019 e anche lei riceve un contributo annuale di 1.500 euro.
 
In base a quanto rappresentato sembrerebbe non essere chiaro se il nostro comune eroga i contributi per gli eventi organizzati nell’anno in corso (2020) o in quello precedente (2019).
 
Quello che invece sembra chiaro è che, presentare la domanda alla fine dell’anno, allegando la rendicontazione delle spese sostenute nell’anno in corso o in quello precedente, non sembrerebbe fare nessuna differenza e il contributo sarebbe assicurato.
 
Tuttavia, forse, una delle due richieste avrebbe dovuto essere negata solo sulla base dell’anno di rendicontazione?
 
Ma solo il regolamento può chiarire ogni dubbio.
 
Così, se andiamo a vedere cosa è previsto ai fini dell’erogazione di contributi alle associazioni, scopriamo che: “In caso di richiesta di contributi annuali finalizzati al sostegno dell’attività svolta … le domande devono essere presentate entro il 30 novembre dell’anno precedente a quello per cui si chiede il contributo”.
 
Allora nessuna delle due avrebbe dovuto essere accolta?
 
E se anche tutti i contributi “una tantum” e quelli “annuali” erogati negli ultimi 6 anni, non fossero in linea con quanto stabilito dal regolamento comunale si potrebbe trattare di eventuale consistente danno erariale?
 
Chissà l’assessore con delega al bilancio cosa ne pensa?
 
Se è vero che “mette la faccia nelle consulenze pubbliche su internet” potrebbe anche metterla rispondendo ai numerosi quesiti che da circa un mese vengono posti dalle pagine di questo blog.
 
Domandare è lecito … rispondere è cortesia.
 
Renato Bagnoli



● - A3 FERMA PER LA COPPA, FRANCESCO BARBANTI FA IL BILANCIO DELLA PRIMA PARTE DI STAGIONE

Pubblicato da in Volley A3 ·

● - TUTTI AL MARE. di Renato Bagnoli

Pubblicato da in R. Bagnoli ·

● - NON DIRMI CHE E’ UNA PALLA. di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in R. Bagnoli ·

● - GIUSEPPE CESETTI IL PITTORE DI TUSCANIA TRA CAVALLI E NATURA SELVAGGIA

Pubblicato da in Dal Web ·

● - DUE APPUNTAMENTI CON RISERVA DI DPCM: ANTICA CITTÀ DI MONTERANO E PARCO MARTURANUM. con Anna Rita Properzi.

Pubblicato da in Passeggiate Anna Rita ·

● - LOCATARIO FORTUNATO O LOCATORE DISTRATTO? di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in R. Bagnoli ·

● - TRASPARENZA, CONTI E COMPETENZA!!! di Serenella Pallottini

Pubblicato da in Insieme per Tuscania ·

● - LA RESPONSABILITA’ AMMINISTRATIVA. di Renato Bagnoli.

Pubblicato da in R. Bagnoli ·

● – AVIS TUSCANIA: STORIE DI COVID

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Successivo
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu