• - TUSCANIA, NUOVE ORDINANZE DEL SINDACO DI CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE COVID 19 - Succede a Tuscania - Toscanella - 2020

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - TUSCANIA, NUOVE ORDINANZE DEL SINDACO DI CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE COVID 19

Pubblicato da in Dal Web ·
Fonte: Ontuscia.it

 
Da oggi e fino a diversa disposizione, il Sindaco di Tuscania Fabio Bartolacci ordina la sospensione su tutto il territorio comunale di qualsiasi pratica sportiva e delle attività motorie svolte all’aperto in luoghi pubblici, con divieto di percorrenza di tutti i sentieri escursionistici, salva la necessità di percorrenza per il raggiungimento della propria abitazione.
 
La pratica sportiva e le attività motorie – si legge nell’Ordinanza – possono essere svolte all’aperto in luoghi pubblici solo se in possesso di certificato medico che ne attesti la necessità, da esibire in caso di controllo.
 
L’uscita con gli animali domestici è consentita soltanto nelle vicinanze della propria abitazione fino ad un massimo di 300 metri di distanza da essa e per il tempo strettamente necessario.
 
Con altra ordinanza Bartolacci ha disposto la chiusura della Farmacia sita in Tuscania (VT), P.zza Italia n.11, titolare Dott.ssa Ventura Anna fino al giorno 29.03.2020.
 
Alla Dott.ssa Ventura Anna, nata a Roma il 05/06/1953, residente a Tuscania (VT) in Via Cavour n.29/A, quale titolare dell’attività denominata “Farmacia Anna Ventura”, ubicata in Tuscania (VT), P.zza Italia n.11, la cessazione immediata dell’attività di farmacia ivi esercitata fino al giorno 29.03.2020.
 
Solo ieri il Sindaco aveva disposto l’obbligo dell’utilizzo di mascherine protettive in caso di accesso a tutte le attività commerciali allo stato fruibili presenti sul territorio comunale, fatti salvi gli obblighi di accesso con modalità contingentate e idonee ad evitare assembramenti di persone e di mantenimento della distanza interpersonale.
 



1 commento
Voto medio: 110.0/5
Andrea
2020-03-22 08:49:11
Mi domando.
Ma ci voleve un' ordinanza del Sindaco che vietasse tutte le attività sportive all'aperto e regolamentasse le uscite per far fare i bisogni ai cani?

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu