● - DECIDIAMO INSIEME COME SPENDERE I SOLDI DEL GOVERNO - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - DECIDIAMO INSIEME COME SPENDERE I SOLDI DEL GOVERNO

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Torniamo ad occuparci dei fondi che il Governo M5S, con il fattivo apporto del Ministro Fraccaro, ha stanziato per i piccoli comuni come il nostro sotto i 20mila abitanti. Ben 70mila euro da poter spendere immediatamente per realizzare opere pubbliche o finanziare interventi a favore di strade, scuole, edifici pubblici e beni del patrimonio comunale.
 
Speravamo in un bagno di umiltà della Giunta Bartolacci, facendo proprio il nostro invito di aprire alla condivisione e alla partecipazione civica la destinazione di utilizzo di questi fondi. Un modo per agire realmente sulle priorità della nostra comunità piuttosto che restare sempre arroccati nelle proprie stanze del potere totalmente distaccati dalla realtà.
 
E invece, ad oltre una settimana dal nostro invito, tutto tace. Pertanto, su impulso di tanti cittadini che quotidianamente incontriamo alle nostre iniziative, abbiamo voluto far tesoro dei loro suggerimenti e realizzare un sondaggio per ricevere il parere delle persone. Di seguito vi sono solo alcune delle proposte che ci sono pervenute mentre lasciamo spazio anche ad eventuali nuove idee.

  • Eliminazione barriere architettoniche Casa Comunale
  • Realizzazione Canile Comunale
  • Manutenzione straordinaria caditoie e scarichi fognari delle  principali vie      critiche
  • Manutenzione aree verdi con contestuali nuove piantumazioni di alberi sempreverdi
  • Messa in sicurezza fontane pubbliche con interventi di riciclo delle acque
  • Riqualificazione e messa in sicurezza siti archeologici
  • Altro…..specificare
 
 
Ricordiamo che è importante che l’amministrazione sia concreta e veloce nell’amministrare bene questi soldi.  Infatti unico requisito per non perdere questi fondi già destinati, sono la velocità dei lavori che dovranno partire entro il 15 maggio.
 
 



5 commenti
Voto medio: 152.0/5
Lupus
2019-01-24 10:15:21
Democrazia è partecipazione, diceva una canzone di Gaber.
E questo invito a partecipare alle scelte, seguendo i veri interessi e le priorità per la comunità tuscanese, è un esempio molto importante.
Complimenti a chi ha la volontà di restituire il potere decisionale ai cittadini!
ANTONELLA CESETTI
2019-01-24 11:51:45
a rega ma voi me spiegate come fa l'Italia ad andare bene che il 9 su 10 non lavorano ci sta una povertà che ti si incolla.
MENDY
2019-01-25 08:24:52
Allora iniziamo a eliminare gente che sta in comune in provincia in Regione e in parlamento ! In comune non so di preciso saranno più di 10 x un paese di 8000 abitanti ! Ma siamo alla follia x fa cosa poi ? Questo in comune x non parlare degli altri uffici ! CE l'abbiamo come in Campidoglio ! Ma x piacere ! Questi so fondi che da il governo x risanare i paesi , mi sembra giusto poi bisogna vedere come ! Ci sono strade ancora da asfaltare ma andiamo !
angelo galli
2019-01-25 10:36:11
io inizierei a sistemare il tetto della scuola materna visto che il controsoffitto della parte nuova è già cadut0 causa infiltrazioni……(bel lavoro)

poi passiamo alla scuola elementare che tra carotaggi , infiltrazioni ecc.ecc… mio figlio sono 3 anni che non pratica attività sportiva regolarmente…...
ANTONELLA CESETTI
2019-01-25 13:10:15
VERAMENTE TUTTA TUSCANIA SAREBBE DA ASFALTARE ….CI STANNO CERTE BUCHE CHE SEMBRANO LE FOSSE ARDEATINE LA.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu