● - FIASCHI E FRITTELLE - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - FIASCHI E FRITTELLE

Pubblicato da in Blog Toscanella ·


Puntuale a Tuscania anche quest'anno l'appuntamento con la festa della frittella al cavolfiore.
Tre euro per un sacchetto di frittelle dolci o salate e un mezzo bicchiere di vino rosso o bianco.
Un piacere che in parte ha mitigato la delusione per una giornata uggiosa e piuttosto fredda, che certo non ha favorito l'affluenza di turisti e tuscanesi.
 
E neanche di bambini, per i quali il gruppo stellato di Tuscania ha riproposto L'INIZIATIVA GIOCATTOLI IN MOVIMENTO, porta due giocattoli ai bambini meno fortunati e prendine uno per scambiare gioia ed entusiasmo. Un'iniziativa di solidarietà che è sembrata volutamente boicottata con l'assegnazione del posto per il gazebo giallo ai margini della manifestazione.
 
Nonostante tutto, la generosità dei bambini di Tuscania e dei loro genitori ha permesso di raccogliere un numero considerevole di giocattoli e di libri per l'infanzia.
Per ogni oggetto donato potrà sbocciare un sorriso sul volto di una bambina o di un bambino meno fortunati.
 
 
Ma a festa finita, quanto è costata ai tuscanesi questo fiasco?
Quanti soldi ha intascato chi ha organizzato?
In tempi di vacche magre non si può pensare di ingrassare le solite vacche, anche se con frittelle.
 
AV



6 commenti
Voto medio: 163.0/5
Renato Bagnoli
2019-01-22 15:34:33
Non so quale sia stato il ricavato della vendita delle frittelle ma ho letto che il comune ha erogato un contributo di 5000 euro.
Vorrei ringraziare il personale del Gruppo della Protezione Civile di Tuscania che si è prodigato per tutto il giorno per la sicurezza e la riuscita della manifestazione.
Non discuto sulle scelte operate da questa amministrazione ma una domanda me la pongo: "E' giusto erogare molte decine di migliaia di euro alla Pro Loco per la cultura e il divertimento dei cittadini mentre per la sicurezza pubblica viene erogato al Gruppo della Protezione Civile un contributo di pochi spiccioli per acquistare uno spargisale, una tenda e 50 sacchi di sale come ringraziamento per tutto quello che fanno durante l'anno?
E' vero che il sale è un potente antimalocchio ma a quei volontari serve altro!
Italia
2019-01-22 16:36:59
In effetti mi sono chiesta chi copre i costi di questa festa.
Probabilmente i tre euro delle frittelle bastano a coprire solo i costi vivi della padella, dell'olio, del vino e dei broccoli.
Però credo che tutto il resto sia venuto a costare di più.
Avrà pagato tutto il comune?
E quanto sarà costato?
Cencino
2019-01-22 19:15:23
Comunque le broccole ce sò tutto l'anno e sarà difficile levassele de torno.
Olmo
2019-01-23 09:28:11
La festa della frittella è una festa solo per i tuscanesi. Certamente non richiama turisti tranne quattro caninesi e cinque piansanesi.
Lupus
2019-01-23 09:57:58
@Olmo, solo tu puoi pensare che feste e sagre si fanno solo per la gente del posto.
Prova a chiedere a chi ha organizzato la sagra se quello che dici è vero e vedrai che ti risponderanno a tono.
Olmo
2019-01-23 13:26:26
Ok quando li vedo glielo chiedo

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu