• - IN EFFETTI LA COSA PUZZAVA. di Regino Brachetti. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - IN EFFETTI LA COSA PUZZAVA. di Regino Brachetti.

Pubblicato da in Insieme per Tuscania ·

 
Dopo la mancata autorizzazione al sopralluogo dei nostri istituti scolastici, lo scorso 18 ottobre ho chiesto al nostro sindaco di poter fare una visita, assieme ai consiglieri di minoranza, al depuratore comunale per il giorno 25.
 

 
L’autorizzazione non è mai arrivata e la cosa ha iniziato a “puzzare” un poco visto che penavamo che non ci fosse niente da dover nascondere.
 
La spiegazione non ha tardato ad arrivare infatti il giorno 28 è stata pubblicata una determina con la quale si è provveduto immediatamente a riparare il depuratore sostituendo un motore, un motoriduttore e un’elica.
 

 
Da quanto tempo si aspettava ad effettuare questo intervento?
 
E’ dello stesso giorno la pubblicazione di alcune sanzioni, per un valore complessivo di 10.000 euro, probabilmente proprio a seguito del malfunzionamento del depuratore.
 

 



2 commenti
Voto medio: 120.0/5
Graziana
2019-10-30 10:20:35
Ecco perché sentivo puzza nell’aria!!!!!!!
Èpropriovero
2019-10-31 11:58:32
....come è noto la puzza viene dal basso. Proprio come sta cadendo Tuscania da 6 anni a questa parte. L'ego del capo a mille , la corte che lo sostiene ciecamente e lo segue andando a cozzare continuamente contro l'evidenza. Ancora c'è chi ci crede e spera nelle briciole. Tra poco non briciole ma macerie, altro che adesioni a partiti di cui cavalcare l'onda per accontentare lo spirito di squadra. La trasparenza è cosa rara nella politica vera , figuriamoci nella politichina di paesino.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu