• - BARTOLACCI REPLICA AL M5S DI TUSCANIA SULLA QUESTIONE DELL’ARCO BARONALE. di Veronica Ruggiero. - Succede a Tuscania - Toscanella - 2018


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

• - BARTOLACCI REPLICA AL M5S DI TUSCANIA SULLA QUESTIONE DELL’ARCO BARONALE. di Veronica Ruggiero.

Pubblicato da in Corriere di Viterbo ·
dal Corriere di Viterbo del 25/07/2018
 
Dopo l’intervento del M5S Tuscania, anche il primo cittadino Fabio Bartolacci interviene sui fatti che animano le notti del centro storico tuscanese. “Il problema lo stiamo monitorando, poiché di questi problemi ne abbiamo anche in altre zone- ha dichiarato Bartolacci – Stiamo mettendo in campo alcune strategie per sistemare la situazione. Il M5S ha sparato una notizia esagerando, e come sempre approfittando del nulla cosmico, mettendo in cattiva luce la città di Tuscania su un argomento che andava trattato in maniera diversa”.
 
Si dichiara molto risentito il sindaco delle accuse che nei giorni scorsi erano piovute su parte della gioventù che anima in notturna le vie del paese. “Le accuse dei grillini- ha poi continuato Bartolacci - sono rivolte principalmente a ragazzi e ragazze adolescenti, che nell’esuberanza della loro età a volte possono esagerare, ma da questo ad accusarli di ogni nefandezza e di fare sesso liberamente in strada bisogna stare attenti. Come genitore sarei risentito dai toni usati da questa parte politica e sicuramente penserei alle vie legali”.
 
L’amministratore si è poi rivolto all’opposizione dicendo: “Ai 5 Stelle vogliamo suggerire che avvelenare i pozzi per poi gridare al pericolo è il peggior modo di fare politica, non porta da nessuna parte, è la conferma che questa pseudo classe politica non ha il senso delle istituzioni, la loro incapacità di fare proposte serie e credibili nell’interesse della città di Tuscania è ormai a tutti evidente”.
 
Non è poi mancato un messaggio alla popolazione, che a gran voce aveva chiesto un netto intervento da parte dell’amministrazione per risolvere il problema. “Riguardo al problema degli schiamazzi, vogliamo rassicurare i nostri concittadini che  da tempo stiamo monitorando alcuni luoghi sensibili in collaborazione con polizia locale e carabinieri, che vogliamo ringraziare pubblicamente per il lavoro serio e discreto che stanno svolgendo- ha rassicurato il sindaco - Dai tanti accertamenti effettuati non sono emersi fatti così gravi da prima pagina sui giornali, anzi abbiamo apprezzato la dichiarazione di qualche abitante della zona sotto accusa che ci ha piacevolmente informati che usando modi civili e con la politica dell’ascolto ha riscontrato da questi adolescenti educazione e rispetto”.
 
Nei giorni scorsi durante una riunione i cittadini, residenti nelle zone calde, avevano chiesto anche l’istallazione di telecamere di sorveglianza. “Ad ogni modo, a giorni partirà il progetto sicurezza con l’istallazione delle prime telecamere di sorveglianza utilizzate principalmente per monitorare il nostro territorio e in alcuni casi situazioni di questo genere”.
 
Veronica Ruggiero
 
 
 
 



11 commenti
Voto medio: 1112.0/5
Indignata
2018-07-25 20:43:49
Lei non è il mio sindaco se minimizza le denunce che abbiamo protocollato in comune! Il degrado che ho vissuto e vivo nella zona dove abito è qualcosa di scandaloso per essere nel 2018! È un degrado totale accentuato negli ultimi 5 anni...le tasse le paghiamo regolarmente anche noi!
Christian
2018-07-25 22:17:17
Ragazzi è tutto apposto, l'ha detto il sindaco. Tanto a breve inizieranno le feste e la movida tuscanese e non si ricorderà più nessuno di San Pinocchio...almeno è quello che credono loro.
MENDY
2018-07-25 22:29:49
concordo pienamente con L INDIGNATA !un paese che sembra senza amministrazione ,e i grillini Non sanno fa politica ? Alla faccia ? Vi sbattono tutti i problemi del paese dove chi per primo a gli occhi foderati di prosciutto avete anche il coraggio di sparlare ! Certo non siete arrivati da nessuna parte se non loro che degli esposti ! Grazie a loro per quello che fanno , a le guardie come dite voi che dovrebbero sorvegliare ,non so se sapete che alle 20.vanno a cena ! Purtroppo il casinò viene dopo ! Meno male che siete state a sentire il.M5S di mettere du telecamere ! Ce volevano loro ! Grazie ragazzi per il lavoro che fate per il paese !
Italia
2018-07-26 00:26:34
Ci sono genitori che chiamati dalla scuola perché i figli non si comportano bene, preferiscono minimizzare e trovare mille scuse per cercare di negare l'evidenza. Ce ne sono pochi per fortuna che arrivano a picchiare o minacciare gli insegnanti perché sostengono che i loro figli non sono come vengono descritti dalla scuola.
Qui mi sembra che un Sindaco imbarazzato stia cercando di coprire comportamenti che sono sfuggiti di mano e che sono ormai fuori controllo. L'imbarazzo viene fuori probabilmente dal senso di colpa di chi avrebbe dovuto invece mettere in atto tutto il possibile per assicurare un controllo efficace.
negare fatti che sono stati rappresentati da cittadini che hanno pure raccolto delle firme, mi sembra poco rispettoso e il primo cittadino non fa certo una bella figura.
Le cose vanno affrontate e risolte e non semplicemente negate.
Baldo
2018-07-26 06:11:00
E' difficile votare chi sostiene che gli elettori sbagliano.


p.s.

bisognerebbe farsi raccontare da Renzi come funzionano queste faccende.
Franco
2018-07-26 08:55:10
Un sindaco dovrebbe rappresentare i cittadini tutti e non attaccare chi cerca di sopperire alle proprie mancanze. Più umiltà e meno capiscioni i comune!
MENDY
2018-07-26 10:21:03
Mi sembra che siamo tutti contro chi non ha saputo svolgere il propio mandato ! Ne con le firme ne con post scritte , evidentemente di politica ce" solo la poltrona e se" vista ! Spero al più presto al 2019 che i tuscanesi Non si fanno prendere dalle simpatie o dalle canta storie ! Ma da chi fino ad oggi ha portato avanti i problemi , non di certo l amministrazione ! Aprite l occhi e ascoltate poche cazzate pre elettorale che l hanno dette tante e fatti 0 !
Olmo
2018-07-27 07:09:11
Potremmo sposta' la movida e le fie che fanno casino al vescovato
Genio
2018-07-27 09:48:26
Hanno ragione i 5S e tanti di voi, basta con questo scempio, telecamere ad ampio raggio su tutte le vie cittadine, vigili che devono fare il turno di notte fino a notte fonda, alle 22.00 basta con la movida, dalle 22.30 tutti a dormire e alla mattina siamo tutti riposati, almeno così i nostri ragazzi prendono le macchine di sera e vanno fuori Tuscania in altri paesi ( tutti) dove il casino lo fanno lì e tutti contenti anche noi genitori, eppoi questa amministrazione proprio non ha idee chiare, perchè non organizzare delle riunioni per fargli vedere come ci si dovrebbe comportare, come si dovrebbe camminare, come ci si dovrebbe vestire visto che i genitori di Tuscania non hanno questa capacità, inoltre bisognerebbe fare confronti con altre realtà a noi vicine e far vedere a questi ragazzi che negli altri paesi del Viterbese, del Lazio e oltre tutti sono bravi, non creano casino, non bevono, non fanno ragazzate, gli esercizi commerciali alle 22.00 chiudono, la movida non sanno nemmeno cosa è tutti vanno a messa, bè si questa amministrazione fa acqua da tutte le parti bisogna ammetterlo senza tanti giri di parole specie nel ricordo ante 2014 dove tutto era quasi perfetto con una sintonia idiallica con la città, a che bei tempi, li rivogliamo. Forza ora ultimo sforzo sopportiamoli per altri 10 mesi poi gli diamo una scoppola che se la ricorderanno e finalmente avremo il nuovo che avanza, che da le risposte a noi cittadini, che educa i ragazzi, che finalmente porterà trasparenza e pace, che farà dormire i romani che sono abituati a Roma ad avere il silenzio a casa loro e qui troveranno le stesse condizioni, agli esercizi pubblici si garantirà maggior guadagno con più posti di lavoro senza movida notturna, avremo finalmente un paese bello, innovativo e immacolato. Non facciamoci prendere dall'ansia proprio adesso che hanno finito il mandato dove non solo noi ma in tutti gli ambienti della nostra società si dice male di questa amministrazione che ne a fatte di cotte e di crude e solo loro non se ne accorgono, pazienza ed il momento arriverà. E SARANNO PRUNNELLE.
Bandabardo
2018-07-27 22:53:52
.....ci stiamo lavorando, monitorando, affrontando, analizzando, cercando, svicolando e passando ..la palla ai genitori istigandoli contro chi chiede maggiori controlli e un decoro degno di una città d'arte. Meno telecamere dietro al parabrezza quelle con cui stiamo sanando e pareggiando il bilancio. Ora vado a dormendo scusandomi per il gerundio abusato per ben 4 anni senza differenziando e finta facendo di amministrando per il bene comune.
Sindaco, qualche volta un giretto fuori dal territorio amico non farebbe male, invece di continuare a marcarlo ostentando risultati sorprendenti.
Il medioevo ci ha regalato le bellissime architetture di cui tutti siamo fieri , amministrare come se fossimo in quel tempo è ridicolo e non rende giustizia neanche al paesaggio.
Baldo
2018-07-28 08:14:18
Il problema non c’è ed è stato ingrandito e strumentalizzato per fini di speculazione politica.

Per questo ci stiamo lavorando alacremente per risolverlo : non fa una piega !

p.s.

Denunce, esposti, appelli, reclami di decine di famiglie del centro storico non esistono. In generale tutto quello che non ci piace non esiste e a quelli che dicono bronx noi diciamo stronx .

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu