● - TUSCANIA PARTE FORTE MA POI È COSTRETTA A CEDERE A CATANIA - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - TUSCANIA PARTE FORTE MA POI È COSTRETTA A CEDERE A CATANIA

Pubblicato da in Volley A2 ·

 
Non basta un primo set giocato a grandi ritmi dalla Maurys Italiana Assicurazioni Tuscania per riuscire a raccogliere punti importanti. La squadra di coach Nacci è costretta a cedere 3/1 in casa di una Elios Messaggerie Catania scesa in campo ben decisa a reagire al brutto incidente dauto capitato in mattinata a due suoi giocatori, Nico Toselli e Federico Mazza. Per fortuna nulla di grave, il primo ha rimediato solo qualche escoriazione, il centrale invece ne avrà per un po' per una frattura a un dito della mano e un intervento al ginocchio destro.
 
Primo set con i padroni di casa che allungano subito ma vengono raggiunti sul 8/8 da un Tuscania che sembra aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori. I ragazzi di Nacci portano a casa il parziale con ben sei punti di vantaggio (19/25).
 
Poi la reazione dei siciliani, con gli ospiti che sembrano mollare solo nell'ultimo decisivo parziale, che si aggiudicano i successivi tre set 25/20, 25/21 e 25/18.
 
Prossimo match ancora in trasferta per capitan Buzzelli e compagni che domenica 23 dicembre faranno visita a Banca Alpi Marittime Acqua S. Bernardo Cuneo, penultima del girone blu con un solo punto di vantaggio sui laziali.
 
È stata una partita dai due volti - è il commento di Vincenzo Nacci nel dopo gara. Abbiamo fatto i primi due set, soprattutto il primo, dove abbiamo giocato di squadra sbagliando pochissimo. Anche il cambio palla, che è la fase dove abbiamo un po' più di problemi, è funzionato benissimo. Il secondo parziale, anche se l'abbiamo perso, è stato comunque un bel set, si sono continuati a vedere quei miglioramenti. Dal terzo set in poi, anche a causa di alcuni episodi secondo me un pochettino dubbi, non siamo riusciti ad avere quel ritmo sul cambio palla e qualche imprecisione a muro ha fatto sì che poi la partita girasse diversamente".


 
"Ora dobbiamo riprendere bene in settimana, continuare a lavorare - conclude il coach biancoazzurro. L'obiettivo deve essere sempre quello di cercare di muovere la classifica e domenica prossima abbiamo uno scontro diretto molto importante con Cuneo che è una buona squadra ed è fuori casa".
 
Elios Messaggerie Catania Maurys Italiana Assicurazioni Tuscania 3-1 (19-25, 25-20, 25-21, 25-18)
 
Elios Messaggerie Catania: Finoli 4, Bonacic 13, Porcello 13, Gradi 16, Corrado 21, Reina 8, De Costa (L), Petrone 1, Pricoco (L), Chillemi 0. N.E. Barbera, Mazza, Nicosia. All. Puleo.
 
Maurys Italiana Assicurazioni Tuscania: Peslac 1, Bertoli 18, Pizzichini 7, Osmanovic 9, Formela 14, Fall 4, Gentilini (L), Buzzelli 7, Sartori 1, Sorgente (L), Panciocco 1, Cappelletti 0. N.E. Fabi, Piedepalumbo, Ragoni, Rocchi. All. Nacci.
 
ARBITRI: Cecconato, Jacobacci.
 
NOTE - durata set: 30, 29, 35, 29; tot: 123.
 
 
Giancarlo Guerra
 
Ufficio Stampa Tuscania Volley
 
Ph Mimmo Lazzarino



Nessun commento

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu