● - ASSOTUSCANIA - VENERDI' 14 DICEMBRE ALLE ORE 16.30 - SALA CONFERENZE SANTA CROCE: IL TERRITORIO DI TUSCANIA: TUTELA, PROMOZIONE, SVILUPPO ECONOMICO - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - ASSOTUSCANIA - VENERDI' 14 DICEMBRE ALLE ORE 16.30 - SALA CONFERENZE SANTA CROCE: IL TERRITORIO DI TUSCANIA: TUTELA, PROMOZIONE, SVILUPPO ECONOMICO

Pubblicato da in Blog Toscanella ·



 VENERDI' 14 DICEMBRE ALLE ORE 16.30
PRESSO LA SALA CONFERENZE
DELL'EX TEMPIO SANTA CROCE

La cittadinanza, le associazioni di categoria, le associazioni culturali, gli amministratori pubblici, le forze politiche sono invitati a partecipare conferenza pubblica organizzata da AssoTuscania sul ruolo dell'agricoltura, del paesaggio e dell'energia per la crescita armonica e sostenibile del territorio.
 
Il territorio di Tuscania è il più vasto della Provincia di Viterbo ed è ancora caratterizzato da terre fertili e paesaggi bellissimi, dalla presenza di testimonianze medievali, rinascimentali e barocche tra le più belle, da un centro storico, la cui ricostruzione è stata ammirata e studiata a livello internazionale. Ma è anche un territorio fragile, continuamente soggetto alla minaccia di iniziative indiscriminate dal punto di vista della produzione delle energie (eolico, fotovoltaico, biomasse, biotermico, compostaggio) che rischiano di stravolgere non solo il paesaggio e l'economia agricola e turistica, ma anche di creare conseguenze gravi dal punto di vista ambientale con potenziali cambiamenti del microclima.
 
A Pian di Vico presto sorgerà uno dei più grandi impianti fotovoltaici in Europa, un "parco" di 250 ettari, per una estensione complessiva di 2,5 kmq. E altre ipotesi e progetti sono allo studio. A breve partirà il compostaggio che potrebbe comportare migliaia di passaggi di TIR nel nucleo cittadino. Anche in questo caso prevedibili le conseguenze nefaste per la mobilità, per la salute, per l'ambiente. Se a ciò aggiungiamo la scarsa qualità delle acque, le richieste per impianti di geotermia, la problematica funzionalità del depuratore e lo stato di abbandono della cartiera, la situazione rischia di precipitare: preoccupano le conseguenze per la salute. Senza una tutela ambientale del nostro territorio viene messa in pericolo la sua vocazione agricola e turistica, il suo paesaggio unico, con conseguenze anche sull'economia locale e sulle prospettive per tutta la comunità.
 
Cosa possiamo fare?
E' possibile generare strategie e politiche capaciti mettere insieme Paesaggio, Agricoltura e Produzione energetica, in una visione orientata alla sostenibilità e al benessere delle generazioni di oggi e di domani? Quali sono le criticità, quali sono le opportunità? Cosa può fare il Comune? Come istituzioni, società civile, associazioni di categoria, imprese possono collaborare insieme? Queste sono le domande che verranno poste ai rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni, delle categorie economiche, dai quali i cittadini si aspettano risposte e prospettive per un'azione efficace, partecipata, capace che generare cambiamento e di incidere positivamente sulla vita della comunità locale.


 
PROGRAMMA: VENERDI' 14 DICEMBRE ALLE ORE 16.30, PRESSO LA SALA CONFERENZE
DELL'EX TEMPIO SANTA CROCE:
 
h. 16,30 Benvenuto e apertura dei lavori
 
  • AssoTuscania: da 10 anni al lavoro a favore dello sviluppo socio-economico e culturale della città di Tuscania
  • Le emergenze ambientali nel territorio di Tuscania: eolico, fotovoltaico, geotermia, biomasse, compostaggio, ex-cartiera, acqua e arsenico
 
Paesaggio, Agricoltura e Produzione energetica: come realizzare una crescita armonica e sostenibile del territorio. Criticità e opportunità.
 
Tavola rotonda con rappresentanti di: Rappresentanti delle categorie economiche, Camera di Commercio di Viterbo, associazioni culturali e ambientalistiche, rappresentanti delle forze politiche e degli amministratori
 
h. 18,30 Domande e risposte e interventi del pubblico e delle Associazioni della Tuscia
 
h. 19,00 Conclusione dell'incontro



Nessun commento

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu