● - UNA MAGGIORANZA DISTRATTA E SUPERFICIALE E LA MINORANZA? NON PERVENUTA - Succede a Tuscania - Toscanella - 2019


Zodiac  
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

● - UNA MAGGIORANZA DISTRATTA E SUPERFICIALE E LA MINORANZA? NON PERVENUTA

Pubblicato da in Blog Toscanella ·
Alla vigilia di Ferragosto si è tenuto un Consiglio comunale (potete vederlo cliccando qui) caratterizzato dalla totale assenza della minoranza, nonostante che i temi all'ordine del giorno, non fossero di certo, di poca rilevanza. Le priorità per un amministratore pubblico, dovrebbero essere i cittadini, anche in prossimità di in una giornata pre-festiva. Ma così non è stato per i componenti della lista di Brachetti sindaco: tutti assenti.
 
Si è discusso della variazione del programma triennale delle opere pubbliche nel quale è stata inserita la volontà della maggioranza di richiedere entro il 30 agosto, un mutuo per la ristrutturazione della ex Piscina comunale e degli impianti sportivi del campo Maccarri. Si tratta di un importo che si aggira intorno ad 1 milione di Euro. Un finanziamento che, la maggioranza reputa necessario, per la nascita di un impianto polifunzionale.
 

 
Va ricordato che il movimento, già in campagna elettorale, aveva sottolineato la priorità di restauro per l’impiantistica dell’Olivo, non solo per renderne fruibili le strutture a tutta la cittadinanza ma anche e soprattutto per consentirne l’utilizzo alla nostra squadra di pallavolo che milita in serie A, e questo sia per gli allenamenti che per le gare. Infatti la Volley Tuscania è costretta ogni volta a spostarsi nel capoluogo. Consideriamo inoltre che, gli spostamenti dell’intero staff con le relative famiglie, nonché delle squadre avversarie portano un enorme indotto turistico e flusso economico alle strutture ricettive di Viterbo, che potrebbe invece essere convogliato su Tuscania se solo ci fosse un’amministrazione comunale che sapesse cogliere tutte le opportunità che Regione Lazio, Comunità Europea e Stato ogni anno mettono a disposizione degli Enti pubblici.
 
Ma ahinoi, non è il caso della Giunta Bartolacci che non solo non ha saputo cogliere le tante occasioni, ma la cosa che fa più rabbia è che non ha proprio presentato le domande!
 
Ci riferiamo nello specifico a queste occasioni perse:
 

 
- "Sport in/e movimento" – Interventi per l'impiantistica sportiva" per:       
 
a)  riqualificazione;
 
     b) riconversione;
 
     c) ammodernamento;                                            
      d) completamento impianti in disuso
 
     e) adeguamento tecnologico;
 
     f) contenimento consumi energetici;
 
     g) adeguamento alla normativa sulla sicurezza;
 
h) messa in sicurezza dell’impianto.

La disponibilità complessiva delle risorse regionali, previste dal bilancio pluriennale, ammontava ad € 3.250.000,00 (tremilioni e duecetocinquantamila Euro!) destinati a impianti di proprietà pubblica. Il contributo regionale attribuiva a ciascun soggetto beneficiario fino al 80% dell’importo complessivo del progetto ammesso a contributo;
 
- “Sport e Periferie', dal governo 72 mln per ristrutturazione-riqualificazione impianti sportivi.
 

 
 
Il secondo punto all’ordine del giorno riguardava invece, l’approvazione del Regolamento per l’area attrezzata giochi - Parco Umberto II – frutto della donazione da parte del M.A.S.C.I. Tuscania. Come successo per il compostaggio, la cui attività iniziata da qualche settimana ma di cui ancora non si conosce né il patto territoriale né il contratto né chi effettuerà il monitoraggio ambientale che, per logica dovevano essere preventivi all’apertura dell’impianto, anche qui, per l’ex parco delle Casacce, si va al contrario, si inizia dalla fine, si approva prima il Regolamento comunale e poi a settembre si effettuerà il rogito notarile per il passaggio delle consegne dal Masci al Comune di Tuscania. Ad oggi però, nessuna vigilanza in loco ed i primi atti di vandalismo che rischiano di mandare in fumo un bellissimo progetto frutto della generosità di un’associazione che da anni opera sul territorio tuscanese. Ancora una volta dobbiamo sottolineare la continuità col passato di un’amministrazione che perdura nel gestire in maniera superficiale il proprio territorio e le proprie strutture.
 
Come Movimento 5 stelle continueremo l’attività di vigilanza e controllo sull’operato dell’intero consiglio e vi documenteremo aggiornandovi costantemente del loro operato, come fossimo ancora all’interno, sempre e col solo unico scopo, di tutelare l’interesse collettivo
 
M5S Tuscania
 



7 commenti
Voto medio: 175.0/5
Gelido
2019-08-19 13:00:26
Che notiziona, 5S visto che siete così informati e sapete tutto, mi spiegate per favore quali sarebbero i lavori di ristrutturazione del Maccarri e confermate che l'attuale amministrazione non ha presentato nessun progetto per Sport e Periferia. Giusto per sapere e far sapere la verità. Ultimo, vogliono prendere un mutuo o è un finanziamento a fondo perduto. Così giusto per sapere.
MENDY
2019-08-19 15:07:15
BRAVI RAGA" SE SAPPIAMO QUELLO CHE SUCCEDE IN BOSCAGLIA GRAZIE A VOI COME AVETE FATTO SEMPRE CON NOTIZIE E NUMERI ALLE MANI ! POI CE GENTE CHE ROSICA OVVIO ! NON GLI FANNO SAPE NIENTE ! COME DICEVA MINA ! PAROLE PAROLE PAROLE E FINIRONO IL MANDATO ! ARI VOTATELIIIIII ! W M5S
Baldo
2019-08-19 15:16:55
A tuscania servono gli impianti sportivi.

Ogni 10 anni costruzione di impianti sportivi nuovi.

MENDYB
2019-08-19 18:38:40
BALDO! Concordo pienamente la tua idea ! Il problema è che fino ad ora solo parole parole ! Dall altro mandato che diceva che doveva sistemare la piscina se non erro! Un paese bello come Tuscania non ce nulla ! Fai 7 km un paese di 700 abitanti hanno la piscina ! Ma che umiliazione !! Dovrebbe esse un fiore all occhiello Tuscania x lo sport x tutto ! Invece mi sembra che non gli frega niente di niente !
M5S
2019-08-19 23:00:05
per Gelido
1) Che tipo di lavori di ristrutturazione vorranno fare, dovrebbe chiederlo ai nostri amministratori visto che non sono stati ancora resi noti.
2) confermiamo che l'attuale amministrazione non ha presentato nessun progetto per Sport e Periferia finanziato dal Ministero (non è quello del CONI). Avevamo messo il link diretto dei progetti accettati nel nostro comunicato e Tuscania risulta esser assente, le riportiamo di nuovo l'indirizzo, basta fare copia ed incolla nel browser per verificarlo: http://www.sport.governo.it/media/1816/graduatoria-dei-progetti-presentati.pdf?fbclid=IwAR2DxW7mRuMX5Bw6Z6S37mWtJuF5afTTLPg9gDnc5qNgNroKN010NeggIgw
3) mutuo= finanziamento a medio e lungo termine. Se è a fondo perduto dovrebbe, anche questo, chiederlo alla maggioranza, visto che in Consiglio non è stato specificato.
Gelido
2019-08-20 11:00:10
Allora se non sapete della ristrutturazione perché parlate di Maccarri? Inoltre voi avete parlato di finanziamento sulla nostra pelle dunque do per scontato che parlate di mutuo non a fondo perduto ora non sapere! Su sport e periferia hanno sempre detto di aver presentato un progetto però.
Baldo
2019-08-20 13:30:35
Serve fare impianti sportivi nuovi.

Gli impianti sportivi si cambiano come le scarpe : si buttano quelli vecchi e si fanno nuovi.

Ma se quelli vecchi sono stati mandati in malora perché non siamo stati in grado di gestirli con quelli nuovi perché dovrebbe andare meglio ?


p.s.

forse abbiamo capito perché l’italia ha un debito pubblico enorme : siamo sfortunati. Capocce sfortunate in una bella lochescìon.

Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu